In questo momento stai vedendo le Isole Canarie in camper o camper per 4 delle sue isole di @_vayaviajecito_
Isole Canarie in camper

Le Isole Canarie in camper o in camper attraverso 4 delle sue isole di @_vayaviajecito_

Scoprire un fantastico viaggio attraverso le Isole Canarie in camper attraverso 4 delle sue isole.

Senza dubbio, questa famiglia è una delle nostre instagramer e blogger preferite nei viaggi di famiglia. I loro post su Instagram aggiungono valore e aiutano a ispirarci a pianificare e decidere i prossimi percorsi. 

Sono una famiglia valenciana composta da Marian, Raúl e il loro piccolo.

Vayaviajecito è iniziato nel 2009 nel loro primo viaggio zaino in spalla in India e Nepal con gli amici, dove nell'immaginare il viaggio che stavano per fare, hanno sempre pensato “che piccolo viaggio ci aspetta !!!!”.

Poi sono arrivati ​​altri paesi dall'Asia, dall'Africa e dall'America, con amici e in coppia, fino all'arrivo del più piccolo della famiglia, con lui hanno continuato a viaggiare. Amano scoprire il mondo con lui, il vicino e il lontano. Viaggiare è un must per questa famiglia e hanno molti sogni di viaggio. Ma quello che amano di più dei viaggi è il tempo che trascorrono in famiglia.

E anche se non sono in viaggio, amano fare sentieri escursionistici (che ne hanno molti sul blog di C. Valenciana). 

Dopo aver noleggiato in più occasioni AC e camper, da dicembre 2020 si spostano con il proprio camper. Questo modo di viaggiare li riporta alla vita dello zaino in spalla, alla flessibilità di non prenotare e pianificare.

Oggi ti raccontano tutto dei loro viaggi alle Isole Canarie in camper e camper, un luogo in cui hanno viaggiato più volte e sono tutti esperti, da non perdere!

Dunas Corralejo nelle Isole Canarie in camper

Le Isole Canarie in camper o camper

I nostri viaggi alle Isole Canarie

La primo Poco dopo esserci conosciuti, siamo andati alle Isole Canarie. Visitiamo l'isola di Tenerife e abbiamo noleggiato un'auto piuttosto sgangherata per spostarci da un posto all'altro. La verità è che l'esperienza è stata molto buona, ma In molte occasioni, se ci piaceva il sito, ci veniva voglia di spremere un po 'di più dalla giornataBeh, siamo dovuti tornare in albergo per la notte.

Qualche anno dopo siamo andati a vedere l'isola di Lanzarote e abbiamo riprenotato un alloggio e noleggiato un'auto per spostarci. Di nuovo inciampiamo nella stessa pietra non avevamo la possibilità di stare in un posto se ci piaceva E ogni giorno abbiamo trascorso più di due ore in viaggio.

Nel 2020 è arrivato il nostro terzo viaggio alle Isole Canarie. In questa occasione, e come famiglia, abbiamo deciso di visitare 3 delle isole in a 21 giorni di viaggio in camper. In questo link, ti mostriamo il percorso completo.

La flexibilidad de non doversi alzare presto per visitare un sito, can prolungare la giornata tutto ciò che desideriamo e avere una cucina che ci ha permesso di pranzare o cenare senza orari fissi, era proprio il plus che stavamo cercando, e dobbiamo dire che è stato il modo migliore per viaggiare intorno alle Isole Fortunate.

In questo articolo vi diciamo perché crediamo che viaggiare per le Isole Canarie in Camper o Camper sia una buona idea, Presentiamo alcuni consigli pratici da tenere in considerazione e citiamo i luoghi più interessanti da visitare su ogni isola.

Perché viaggiare alle Isole Canarie in camper o in camper?

Le Isole Canarie sono a arcipelago di otto isole e cinque isolotti, tutto di origine vulcanica. presenta un clima subtropicale, che la rende meta di moltissimi turisti durante tutto l'anno, per qualcosa che vengono chiamate "le Isole Fortunate", anche se come si vede, il clima varia a livello locale a seconda dell'altitudine e della pendenza delle piste, quindi è consigliabile indossare sempre una giacca.

Questo clima variegato dà origine a una grande biodiversità, che insieme alla sua incredibile ricchezza geologica e paesaggistica, giustifica che abbiano dichiarato 4 parchi nazionalidi cui due di loro sono siti del patrimonio mondiale. Anche tutte le sue isole sono riserve della biosfera dell'Unesco.

Ma indipendentemente dalla presenza o meno di parchi nazionali, ogni isola è di per sé un tesoro. Fino alla data abbiamo visitato 4 isole e un isolotto, e nessuno ci ha lasciato indifferenti. 

In questo articolo tu abbiamo parlato delle tre isole che abbiamo visitato in Camper (Gran Canaria, Lanzarote e Fuerteventura):

grande Canaria

È la seconda isola più popolata e si vede nel suo paesaggio. Presenta un importante patrimonio storico, culturale e artistico. Visitare i suoi altopiani è una delle cose migliori che puoi fare, salire sul Roque Nublo al tramonto o passare una notte sotto le stelle è un ottimo piano.

Lanzarote

Deve il suo nome al marinaio genovese Lanceloto Maocello. È la terza isola più popolata delle Canarie, dopo Tenerife e Gran Canaria. Presenta come grande attrazione il Parco nazionale di Timanfaya. Inoltre, ha bellissimi paesaggi vulcanici, dove possiamo vedere colture viticole e spiagge di grande bellezza, come Papagayo o Caleta de Famara, le nostre preferite. Da Lanzarote puoi visitare l'isola Graciosa.

Fuerteventura

La più antica dell'arcipelago, che ha dato origine a estese pianure a seguito del processo erosivo. Con poca popolazione e più selvaggia. I suoi paesaggi non ti lasceranno indifferente, con il Parco naturale di Jandía come un ottimo riferimento e impressionante Dune di Corralejo. Da Fuerteventura puoi visitare il Isola di Lobos.

Isola di Lobos

 Un isolotto un tempo rifugio dei pirati e oggi Parco Naturale. È perfetto per trascorrere la giornata facendo un giro e fermandosi a rinfrescarsi in una delle sue due spiagge più famose, anche se eravamo più motivati ​​dalle escursioni all'interno. dovere chiedi il permesso di Cabildo Per visitare l'isolotto e, soprattutto, crema solare, acqua e se avete intenzione di andare in spiaggia è indispensabile l'ombrellone.

 

In sintesi, le Isole Canarie ti sorprenderanno con il paesaggio, la sua gastronomia e la sua gente amichevolee se, dato che ci piace viaggiare da soli, le Isole ti rendono facile, visto che presentano un eccellente infrastruttura turistica, Con gran numero di alloggi per tutte le tasche, ottimo settore alberghiero, buone comunicazioni, sia su ogni isola che tra le isole e una rete di autonoleggio molto ampia.

Guida per viaggiare alle Isole Canarie in camper o camper

Prepara il tuo viaggio alle Isole Canarie in camper

Quando hai già deciso di voler visitare le Isole Canarie e hai ben chiaro quali isole vuoi visitare, il primo passo è confrontare per isola, i prezzi dei voli e il noleggio del camper o del camper, poiché può variare notevolmente e una volta arrivati ​​vi renderete conto che spostarsi da un'isola all'altra è molto semplice.

Caleta Famara nelle Isole Canarie in camper

Noleggio o prendo il mio camper / AC

Se non hai un camper / AC c'è solo un'opzione, l'affitto. Lo gestiamo da Valencia attraverso Yescapa, che è una piattaforma per il noleggio di camper e camper tra privati, sebbene tu abbia anche Campifly che è anche tra individui.

Dopo la nostra esperienza crediamo che sia una piattaforma da tenere in considerazione per la semplicità nella sua elaborazione, il prezzo più basso e i servizi che offre. A questo punto è importante considerare cosa include o non include l'affitto; assicurazione, biancheria da letto, stoviglie, ecc.

 

Tuttavia, se hai già un camper o un AC, puoi scegliere di spostalo dalla penisola. Ci sono compagnie come Baleària, Transmediterránea e Fred Olsen che offrono il servizio, ma dovrai valutare il prezzo per prenderlo, da dove parte il traghetto e il tempo di trasporto. Dopo un certo numero di giorni è un'opzione da valutare. Le porte di uscita sono Cadice y Huelva e il viaggio di solito dura tra 30 e 40 ore.

 Isole Canarie in camper o camper

Dobbiamo dire che visitare le Isole Canarie con Camper è stato molto facile dall'inizio. La giornata è semplice, tu rintracci il percorso approssimativohai un po' in mente ddove vuoi passare la notte e, naturalmente, se vuoi provare il file Gastronomia delle CanarieIncludete nelle fermate un ristorante con buone recensioni o che è stato consigliato da un locale.

Inoltre, è associato il viaggio in camper o camper rendi la vita più fuori che dentro, ed è proprio quella particolarità, insieme al fatto che dopo un certo tempo, tutti i turisti tornano al loro alloggio, che permette di godere di un luogo unico con il grande tesoro delle isole, la sua gente, quindi chi meglio Chiedere a un locale per consigliare un bel posto fuori dal percorso tipico, o un posto dove mangiare o cenare.

Guidare nelle Isole Canarie in camper o camper

Le Isole Canarie hanno generalmente un file buona rete stradale e sentieristica per arrivare ovunque senza problemi. Dopo 21 giorni nelle Isole, possiamo affermarlo tranne il GC-210 a Gran Canaria, che sale verso Cruz de Tejeda da Los Caserones e che è abbastanza stressante con un grande furgone o camper, non è affatto complicato da guidare. Ci saranno semplicemente strade o sentieri che dovrai rallentare. Quello che garantiamo è questo molte delle sue strade o sentieri sono un autentico meraviglia di goderti il ​​paesaggio.

Spostamenti tra le Isole Canarie in camper o camper

Spostarsi tra le isole lo è sencillo, Con grande offerta e flessibilità di orari.

Transmediterranea, Balearia, Fred Olsen e Armas offrono questo servizio e consigliamo solo di pianificare un po 'in anticipo se ci sono vacanze o fine settimana, poiché a fine giornata trasporteremo un veicolo di circa 6 metri. 

Piscina naturale delle Isole Canarie in camper

Parcheggia, trascorri la notte e campeggia nelle Isole Canarie in un camper

Per queste 3 esigenze di qualsiasi camper o utility camper, abbiamo utilizzato l'applicazione Park4night. Riassumiamo quali erano i nostri sentimenti.

Per campeggiare: ricordarti che tutto il campeggio è vietato ovunque in Spagna se non è un campeggio o un'area camper privata. Pertanto, non è consentito portare tavolo, sedie, tenda da sole o qualsiasi altro oggetto dal proprio camper o camper su nessuna delle isole. Chiunque si allontani dal perimetro del veicolo è considerato che il veicolo è accampato e può essere multato.

Durante la notte: Il fatto che le isole non siano molto grandi rende molto più facile trovare un posto dove dormire, dato che, se non ti piace, puoi sempre cambiare, anche se abbiamo dovuto dormire anche in qualche altro spiazzo o strada cittadina ( questo è quello che deve voler allungare troppo la giornata ;-P).

Rimozione del file aree naturali protetteDove non è consentito pernottareTrovare un posto dove dormire non è stato un compito difficile. Finché non sei in campeggio puoi parcheggiare e passare la notte in qualsiasi luogo abilitato al parcheggio dei veicoli.

Per dormire in altopiani di Gran Canarias devi chiedere permesso al Cabildo (dormire sotto le stelle è un vero lusso) e farlo solo nelle aree designate. Eravamo in Area ricreativa Corral de los Juncos.

Servizi idrici per camper e camper

Applicazione Park4night ci rende anche più facile questa gestione. Lo svuotamento delle acque nere e grigie nelle tre isole che abbiamo visitato (Lanzarote, Fuerteventura e Gran Canaria) lo abbiamo fatto principalmente nelle stazioni di servizio e in alcuni campeggi.

Ci sono posti come la stazione di servizio BP del Dottorato a Gran Canarias e il Corralejo BP a Fuerteventura che sono una vera meraviglia, ma anche per noi non è stato difficile trovare punti di drenaggio e riempimento dell'acqua a prezzi molto economici o gratuitamente.

Da tenere a mente: ti consigliamo di creare una mappa che localizzi su ogni isola alcuni luoghi per cambiare le acque, in questo modo viaggerai più rilassato e se sai che sarai un paio di notti da qualche parte senza servizio e con le acque mezzo pieno, assicurati di svuotare o riempire prima di partire. Né fa male combinare lo svuotamento e il riempimento dell'acqua con la doccia.

Infine, dovresti sapere che nelle Isole Canarie è difficile trovare aree di camper comunali, come possiamo trovare nella penisola.

È possibile espandere le informazioni di seguito link.

Giorni di viaggio e percorsi

crediamo che non meno di 7 giorni per visitare ogni isola è un buon punto di partenza, che ti permette, con un po 'di buon senso, di affrontarlo senza fretta. È una buona idea decidi quali luoghi vuoi visitare sì o sì, e vai a montare il viaggio in base a quelle visite che ritieni importanti. Suggeriamo i luoghi che consideriamo i più consigliati dalle isole:

Dune di Maspalomas nelle Isole Canarie in camper

Visitare Lanzarote lo è come visitare un altro pianeta, isola vulcanica di grande bellezza dall'inconfondibile impronta di Cesar Manrique.

Alcuni dei luoghi più importanti sono:

  • El Parco Nazionale di Timanfaya: Risultato delle violente eruzioni avvenute nel XVIII secolo. È come visitare Marte.
  • Spiaggia di Caleta de Famara: Spiaggia che inizia nel paese e si estende per diversi chilometri fino alle pendici dello spettacolare Risco. Il nostro preferito.
  • La Geria: Zona di grande valore paesaggistico e culturale, famosa per l'impianto di viti in ambiente vulcanico per la produzione di vino.
  • Gli Jameos: Tubo vulcanico modellato da Cesar Manrique.
  • Cueva de los Verdes: Grotta formata dall'attività eruttiva del vulcano Corona, una meraviglia da non perdere.
  • La Spiaggia Papagayo: Luogo dove puoi goderti uno dei bagni più desiderati di Lanzarote in un paesaggio unico.
  • El Charco de los Clicos: Vicino alla città di El Golfo. Un fenomeno della natura formato da una laguna verdastra circondata da sabbia nera.
  • Le  Janubio Saline: Bel paesaggio formato da saline in produzione.
  • I panorami mozzafiato del Mirador del Rio.

Fuerteventura ti aspetta con strade aride e tortuose, dune di grande bellezza che raggiungono l'infinito e un paesaggio selvaggio.

Alcuni dei luoghi più importanti sono:

  • Le Dune di Corralejo: Il piccolo deserto di Fuerteventura, dichiarato parco naturale nel 1982. Spazio naturale di sabbia bianca con lunghe spiagge dalle acque turchesi. È uno spettacolo della natura e un buon posto per fare la crocchetta.
  • Cammina per costa nord fermandosi alle sue spiagge o calette: Itinerario che consigliamo di fare senza fretta, fermandosi alle innumerevoli calette che ci appaiono, con gli irripetibili e Spiaggia di pop corn.
  • Spiaggia di Sotavento: Una delle enclavi più visitate, le sue ampie distese di sabbia insieme alle acque turchesi del suo mare. È un luogo idilliaco per praticare sport acquatici e non è difficile trovare aziende che offrono corsi.
  • betancuria: Ex capitale di Fuerteventura. È una bellissima città situata nell'entroterra sulla costa occidentale dell'isola di Fuerteventura.
  • Penisola di Jandía: Spazio naturale che ti lascerà senza parole. Dicono che abbia le migliori spiagge dell'isola e forse dell'arcipelago delle Canarie. È uno spazio naturale praticamente vergine con una grande varietà di paesaggi. La cosa facile è arrivare, la cosa difficile è partire.
  • Grotte di Ajuy: Una delle principali attrazioni turistiche dell'isola. Se ti piacciono le grotte e il paesaggio marino, assicurati di visitarli.
  • E ovviamente il Spiaggia di Cofete: Sulla penisola di Jandía, troverai il grande tesoro di Fuerteventura, la spiaggia di Cofete. Incredibile area sabbiosa di oltre 12 chilometri di lunghezza con le creste del Parco Naturale di Jandia che la proteggono.

Ex covo di pirati e corsari. Il modo migliore per arrivarci è tramite un traghetto che parte da Corralejo.

Vale la pena visitare il posto senza fretta e fare una nuotata rinfrescante sulle sue spiagge. Non dimenticare la crema solare e l'acqua.

A Gran Canaria visiteremo di nuovo le città e gusteremo la gastronomia.

Alcuni dei luoghi più importanti sono:

  • Dormi nel Spiaggia Confital, con tutto il trambusto della gente della capitale.
  • Il popolare punto di vista di Cruz de Tejeda e la città di Tejeda: Centro geografico di Gran Canaria, con vivaci ristoranti e bar, nonché negozi di souvenir. La città di Tejeda è situata sulle pendici di un cratere.
  • Visitare Roque Nublo al tramonto: Monumento Naturale e luogo emblematico dell'isola. La roccia sorge a 80 metri sopra la sua base e non è difficile capire perché gli aborigeni la usassero come luogo di culto. L'escursione al tramonto è il miglior piano che puoi fare.
  • Guayadeque burrone: Burrone che separa i comuni di Ingenio e Agüimes. Si distingue per le case grotta che si trovano nel suo territorio.
Senza dimenticare:
  • Dune di Maspalomas: Area naturale formata da un insieme di dune di grande bellezza e altezza. Questa miscela di deserto presenta spiagge bellissime e famose in questa zona dell'isola. Ci siamo goduti Playa del Inglés e abbiamo visitato le dune da cima a fondo. Consigliamo di cenare presso il Ristorante del parco romantico.
  • teror: Una città di grande bellezza e un luogo di pellegrinaggio per gli abitanti di Gran Canaria in quanto ospita la Basilica della Virgen del Pino.
  • Agaete: Una delle città più belle di Gran Canaria. Spiccano le case con patio del XIX secolo e la bellezza delle case bianche del suo centro storico.
  • Visita alcuni di loro Pozzanghere o piscine naturali. Se vuoi disconnetterti, assicurati di visitare le numerose piscine naturali dell'isola, come quella a Roque Prieto, nel nord di Gran Canaria. Anche se dovrai sempre stare attento al mare aperto.

E fino a qui, gli appunti di un viaggio in Camper o Camper intorno alle Isole Canarie. Ci auguriamo che questo post ti aiuti a scoprire che questo tipo di viaggio è perfetto per visitare le Isole Fortunate.

Fuerteventura in camper

Altri articoli che potrebbero interessarti sui viaggi in camper in Spagna

Lascia una risposta