In questo momento stai vedendo i Paesi Baschi e la Navarra in un camper degli youtuber Un principiante in un camper
Paesi Baschi e Navarra in camper

Paesi Baschi e Navarra in camper di YouTube Un principiante in camper

Scopri un viaggio impressionante attraverso i Paesi Baschi e la Navarra in camper. Una meta che vi stupirà per i suoi paesaggi e la sua gente!

Informazioni su Un principiante in un camper

Siamo una famiglia composta da Leire (madre) Javi (padre) e Hodei e Araia (figli). Bene ... abbiamo un altro figlio peloso che è un bulldog Francese chiamato Bubu. Ci piace trascorrere del tempo nella natura, vedere i castelli ...

 L'essenza del nostro canale è pubblicare video di altre persone a titolo di insegnamento bricos, curiosità e ultimamente i miei video dove faccio anche del fai da te e insegno come sono i fine settimana con il mio amico Arturo e la sua famiglia. Inoltre ... lo facciamo alcuni spettacoli dal vivo la domenica che sono molto divertenti!

Paesi Baschi e Navarra in camper

Fuga nei Paesi Baschi e in Navarra in camper: da Zegama alla sorgente dell'Urederra e al bacino idrico di Vitoria

La mia proposta di percorso è un weekend in camper attraverso i Paesi Baschi e la Navarra.

esci venerdì

Il percorso inizia arrivando venerdì pomeriggio alla città di Zegama. L'ambiente naturale che circonda Zegama è, senza dubbio, una delle principali attrazioni di questa piccola cittadina del Gipuzkoa.

Il luogo si trova a sud della regione di Goierri, alla testata della valle del fiume Oria e ai piedi del Parco Naturale Aizkorriri. Questo spazio colpisce per le sue ripide creste calcaree che si ergono sopra prati verdi ricoperti da foreste lussureggianti. Uno spettacolo per i sensi!

Qui, quando arrivi, ti suggeriamo di fare una passeggiata per la città e visitare le reliquie del generale Zumalacarregui, molto famoso per le guerre carliste. Se arrivi presto, puoi farlo un percorso delle centinaia sulle pendici dell'Aizkorri e attraverso il tunnel di San Andrés. Suggerimento!: indossare scarpe perché ci sono molti costi.

Programma per sabato

Sabato andremo a Baquedano, presto in Navarra, per scoprire la sorgente dell'Urederra. È un fiume che ha trasformato Baquedano in un luogo noto in Navarra.

Questa piccola città nella valle di Las Améscoas è il punto di partenza per visitare un luogo popolare dove nasce l'Urederra. Le immagini di le pozze di azzurro turchese intenso intrappolate dalla foresta, Sono un'affermazione difficile a cui resistere in una qualsiasi delle fughe che consideriamo nella zona. Senza dubbio, è una delle attrazioni dell'itinerario che ci proponiamo di godere Paesi Baschi e Navarra in camper.

In questo secondo giorno bisogna partire presto, perché il percorso con i bambini può essere lungo ma compensa il prezioso viaggio fino al parto. Un fatto importante! C'è un parcheggio per camper dove vengono presi i biglietti. Come trucco pratico, ti consigliamo di acquistare online in anticipo.

Arrivo domenica

La domenica, infine, vi suggeriamo di trascorrere la giornata nel bacino del Garaio, vicino a Vitoria, per rilassarvi passeggiando lungo la riva. Oggi è un altro grande giorno on the road Paesi Baschi e Navarra in camper.        

Situato all'interno del comune di Arrazua-Ubarrundia, il bacino idrico di Ullíbarri-Gamboa, oltre a fornire acqua a Vitoria e ai dintorni di Bilbao, funge da area ricreativa in quanto è uno dei luoghi più popolari per nuotare e fare sport acquatici in estate .

Questa palude e questo posto spettacolari hanno due spiagge premiate con la bandiera blu, per la qualità del suo ambiente e dei servizi che offre. Attenzione, queste sono le spiagge di Landa e Garaio.

Paesi Baschi e Navarra in camper

Paesi Baschi e Navarra in camper: da non perdere!

Ti è piaciuta la nostra proposta da scoprire Paesi Baschi e Navarra in camper?

Seguici! A presto!

Altri articoli che potrebbero interessarti sui viaggi in camper in Spagna

Questo post ha un commento

  1. Fughe da blogger

    Quel Paese Basco che amiamo come tutto il nord.
    Grazie Javi e famiglia per aver contribuito a questa grande idea che sicuramente aiuterà molti viaggiatori con le loro case al seguito.
    Un abbraccio

Lascia una risposta