1 proposta di percorso e 10 consigli per iniziare le racchette da neve con i bambini
La mia prima volta con le ciaspole

1 proposta di percorso e 10 consigli per iniziare le racchette da neve con i bambini

[Totale: 1   Media: 5/ 5]

Vuoi fare racchette da neve con i bambini? Non sai quale percorso iniziare?

Percorso e consigli per iniziare le racchette da neve con i bambini.

Ti presento un percorso circolare con piccole irregolarità e solo 3,3 kmPuig de les Morreres a Port del Comte. È un percorso perfetto per iniziare nel racchette da neve con i bambini e adatto a tutte le età e condizioni fisiche. Siamo andati con i due bambini di 3 e 6 anni più i nonni che non avevano mai preso una seggiovia o fatto racchette da neve. Senza dubbio, è stata un'opzione saggia.

Mappa delle piste da sci del Port del Comte

Il percorso parte dalla stazione sciistica di Port del Comte, dove si trova un eccellente ampio parcheggio ai piedi delle piste, che anche se si va con un furgone o un camper dispone di 25 spazi riservati proprio di fronte alla stazione.

Puig de les Morreres è la pista per racchette da neve più facile dell'intera località di Port del Comte, motivo per cui viene scelta come proposta per iniziare e andare con i bambini. Vedrete sulla mappa della stazione sciistica, quella dal settore del Estivella ci sono più percorsi con le racchette. Vero, ma sono molto di più complicato dal grande divario che suppongono, anche se non devi prendere una seggiovia lì e quindi non devi comprare uno skipass ed è Accesso libero.

Per fare il percorso che proponiamo di iniziare con le ciaspole con i bambini, devi prendere la seggiovia Querol, la massima complicazione del percorso, se non l'hai mai salito. Ma non farti prendere dal panico, se necessario, ti fermeranno e ti aiuteranno con tutto ciò di cui hai bisogno. E puoi arrampicarti bene con i più piccoli, purché siano abbastanza grandi da sedersi sulla sedia (non possono andare tra le nostre braccia). Quindi il percorso è cucire e cantare, molto grato e facile.

Dieci consigli.

Primo consiglio

Prima di partire, ricordati di preparare uno zaino con acqua e pranzo / cibo, ti godrai una sosta con viste meravigliose a metà strada.

Secondo suggerimento

Vestiti e vestiti bene. Per questo percorso non servono scarponi in goretex, non è così difficile, quindi con delle buone pause di neve calda starai bene e sarai comodo. Fate attenzione a prendere delle normali scarpe da ginnastica, si bagneranno di sicuro, ci sono momenti in cui affondate nella neve vergine ... Dei vestiti, meglio sciare se avete e soprattutto per i più piccoli che finiranno ricoperti di neve. Se non hai abbigliamento da sci, alcuni pantaloni da montagna con un po 'di impermeabilità e alcuni copriscarpe impermeabili andranno bene.

Terzo consiglio

Proteggiti dal sole. Gli occhi devono essere protetti con occhiali sole, sia adulti che bambini. E il viso, con crema solare

Una volta che sei pronto per iniziare il percorso con le ciaspole con i bambini, il primo passo sarà acquistare il pass per le ciaspole e prendere la seggiovia.

Quarto consiglio

Non salire sulla seggiovia con sotto i 2 anni e non raccoglierli mai.

Per prendere la seggiovia devi prima acquistare il € 7 tessera per la racchetta, presso le biglietterie della stazione sciistica.

D'altra parte, se non hai le racchette, puoi farlo noleggiali alla stessa stazione per € 9,5, Hanno anche racchette per i più piccoli. Se hai hHo molto caldo, potrebbe non esserci molta neve in cima e non hai bisogno di racchette da neve, chiedi in anticipo alle biglietterie della stazione come è il percorso della neve prima di noleggiare le racchette da neve!

Quinto consiglio

Non portate i bastoncini da sci (quelli che di solito si portano con le ciaspole per questo sentiero. Il percorso è semplice e sia per la seggiovia che per non cadere e farvi male di più, se siete alle prime armi, tanto per controllare i ragazzi starete meglio avere le mani libere.

Sesto consiglio

Non portate slittini o seggiole da montagna per portare i più piccoli su questo percorso, siate minimalisti, lo apprezzerete. Il percorso è breve, almeno la metà di loro andrà a piedi con le ciaspole (la nostra, che ha tre anni, l'ha fatto… e non è che lei sia dedita a camminare…). L'altra metà per farlo meglio in armi. Sia le seggiovie che le slitte della seggiovia ti complicheranno la vita se dovrai guardare i più piccoli, portare zaini, ciaspole ...

El la slitta legata a un'imbracatura da arrampicata funziona molto bene per i bambini su circuiti piatti che non devono prendere seggiovie, perché quando si stancano trascinali con lui. Ma in questo caso, devi prendere una seggiovia ed è anche un percorso in alta montagna, quindi anche se non c'è molta irregolarità, c'è un bel po 'di su e giù, oltre alle aree con abbastanza pietra per romperlo.

Settimo consiglio

Vai al seggiovia senza indossare le racchette, questo è importante! Possono cadere e puoi essere inchiodato, cadendo. Ahhh e non provare nemmeno a camminare all'indietro con le racchette mettiti in viaggio hehehe a meno che tu non voglia avventure o attacchi del latte hehehe.

Ottavo consiglio: se è la prima volta che vai su una seggiovia, informare il personale della stazione che troverai lì. Se necessario, ti fermerà totalmente e ti aiuterà a ridurre la barriera di sicurezza.

La carreggiataInizia e finisce alla grande, dato che c'è un bar appena sopra hehehe quando prendi la seggiovia. Dietro il bar hai il gazebo spettacolare sulla Vall de Lord e sul Cadí.

Appena dietro il bar, inizia anche il percorso, molto ben segnalato e contrassegnato in ogni momento da pali gialli e verdi con una persona in racchette da neve dipinte. Vedrai che non c'è perdita.

Il modo di racchette da neve con i bambini Corre lungo una pista da sci blu, rendendolo divertente, guardando il sciatori e sullo sfondo lo spettacolare Cadi nevoso

Il tour è perfettamente segnalato, Con i segni della fotografia, non ci sono perdite, quindi state tranquilli, non è necessaria alcuna guida.

A metà strada, poco prima della svolta per girarti, vedrai il Puig de les Morreres Alla tua destra, se hai il coraggio, puoi salire in cima e vedere le incredibili viste di questo picco di 2120 metropolitane altitudine.

La vuelta Corre a sinistra del percorso, ad un'altitudine più elevata e con viste in ogni momento verso il Vall de Lord, Pantà de la Llosa del Cavall.

Anche per la bellissima città di St Llorenç de Morunys, fino a raggiungere nuovamente il bar e la seggiovia dopo a ora e mezza / due ore con più soste di foto e gestione di scoperte (soprattutto di tracce di animali sulla neve) e frustrazione (i genitori sanno già cosa intendo hehehe) dei più piccoli.

Nono consiglio

Pensa che in montagna la giornata può essere cambiata rapidamente anche quando c'è il sole. Particolarmente dopo mezzogiorno. Se tu vedi nubi in lontananza si avvicina, Non intrattenere al ritorno dal tuo itinerario con le ciaspole con i bambini

Decimo consiglio

In montagna, pianifica sempre i tuoi percorsi per racchette da neve con i bambini. Controlla il tempo e indossa le catene in auto se c'è una minima possibilità di neve. I giorni sono imprevedibili e devi essere preparato in inverno 🙂

E soprattutto, goditi questa meravigliosa esperienza che la natura ci offre in famiglia !!!

Buona rotta!

Se vuoi un super trucco per fare racchette da neve con bambini su altri percorsi che non hanno una seggiovia, vedi questo post sarà utile: http://www.kucavana.es/un-trineo-un-arnes-un-super-papa-o-mama-ruta-de-raquetas-de-nieve-con-peques-a-modo-de-supertrail-de-pirena/

E se vuoi iniziare in altre discipline con la neve, ti faccio una proposta per iniziare lo sci nordico in famiglia: http://www.kucavana.es/10-razones-para-probar-el-esqui-de-fondo-en-familia/

 

Altri collegamenti su percorsi innevati:

Alla neve in un camper. Cosa non dovresti mai fare!

El Capcir, percorso di sci nordico, racchette da neve in camper e altro ancora

Kids in the Snow Plan: Trineistics Racchette da neve! 1 percorso divertente + 10 consigli

Una slitta + un'imbracatura + un super papà o mamma = percorso con le ciaspole con i più piccoli

Font-Romeu, 10 fughe sulla neve per famiglie

Questa voce ha 4 commenti

  1. Jaime

    Il post va bene. Vorrei aggiungere portando uno zaino nel caso tu debba portare il piccolo

    1. Pilar Avila

      Ottimo contributo Jaime, per chi ha meno di 4 anni, sempre uno zaino da montagna è un ottimo punto a favore di momenti di debolezza per i più piccoli. Sebbene nella nostra esperienza, con i più piccoli, sia sempre stato meglio non portarlo, e quindi non sono caduti nella tentazione lol e sulle lunghe rotte di racchette da slitta e imbracatura che portiamo sempre con sé.

  2. Montse

    Penso che le ciaspolate siano un ottimo modo per presentare la montagna invernale ai nostri piccoli. Grazie per i suggerimenti

    1. Pilar Avila

      Lo sono certamente! Un abbraccio!

Lascia una risposta