Giappone in camper, un viaggio per gli amanti dello sci di @nomadak_bask
Giappone in camper

Giappone in camper, un viaggio per gli amanti dello sci di @nomadak_bask

[Totale: 2   Media: 5/ 5]

Questa coppia dei Paesi Baschi, appassionata di camper, è una delle nostre grandi scoperte su Instagram quest'anno. Ci hanno fatto innamorare dei loro percorsi e dei loro viaggi.

Sono una coppia che ama la montagna, il mare, i viaggi e la fotografia. Ma soprattutto amano l'avventura e vivono con passione per ciò che gli piace.

Hanno davvero belle foto e informazioni molto utili per il mondo dei camper. Sono i profili che aggiungono valore al mondo del caravan e del camper senza dubbio. Pertanto, ti incoraggio a seguirli.

Se vuoi saperne di più sui viaggi in camper per una coppia di avventurieri, non esitare ad incontrarli e seguirli su Instagram, li adorerai!

Giappone in camper: 3 motivi per fare questo viaggio

Il nostro ultimo viaggio in camper è stato in Giappone. Un paese che già conoscevo, e questa volta abbiamo scelto l'isola di Hokkaido, a nord del Giappone in un camper a noleggio.

1 Sciare in Giappone: la migliore neve del mondo

Nello specifico, a gennaio 15 siamo stati 2020 giorni alla ricerca della neve migliore per fare snowboard.

Negli ultimi anni, il Giappone sta diventando molto di moda poiché la neve migliore e più profonda del mondo si trova nel paese giapponese.

Un viaggio indimenticabile. Non solo per la sua neve, ma perché la sua cultura è incredibile, i suoi incredibili templi e ci sono luoghi con molta pace impressionante.

2 La gastronomia del Giappone

Cosa parlare della sua gastronomia, una meraviglia. Il ramen, una zuppa tradizionale tipica del Giappone, è il modo migliore per riscaldarsi nel paese. E non è da meno, visto che abbiamo raggiunto i -22 gradi sotto zero.

Ma c'è molta più gastronomia del ramen. Abbiamo sushi, spiedini, yakiniku, sasimietc …… Tutti i piatti altamente raccomandati.

3 Los Onsen, sorgenti termali giapponesi sulla nostra rotta giapponese in camper

Un'altra cosa altamente raccomandata e tipica in Giappone sono i bagni giapponesi "onsen" con sorgenti calde naturali sulfuree che emanano dalla madre terra.

Invito tutti ad essere incoraggiati a viaggiare in Giappone in camper, camper o qualunque cosa vogliano poiché è un paese con molto fascino.

Viaggio in Giappone in camper: noleggio e cultura del camper

Noleggia un camper per fare un percorso attraverso il Giappone in un camper

Noleggiare un camper in Giappone vale più o meno quanto in Spagna. Hai molte possibilità su Internet per poter effettuare la prenotazione da casa tua senza problemi.

Camper in Giappone: come sono

I camper giapponesi non sono come quelli europei. Siamo molto più piccolo tra un misto di camper e camper.

Servizi igienici e docce in inverno camper in Giappone

Quelle che affittate d'inverno non hanno il bagno, altrimenti i serbatoi scoppierebbero. Fare la doccia è più facile, in tutto il Giappone ci sono bagni giapponesi "onsen" che sono ovunque. Lì puoi fare la doccia con sorgenti calde sulfuree poiché il Giappone, poiché è un paese molto vulcanico, ha molte sorgenti calde.

Ci sono bagni giapponesi in tutte le città e sono molto economici. Costano circa 2 o 3 euro. Certo, se hai tatuaggi, fai attenzione poiché i tatuaggi sono molto disapprovati, poiché sono associati alla yakuza e alla mafia giapponese. Sono stato gentilmente cacciato in un onsen. Questo è l'unico grosso problema che puoi trovare in tutto il Giappone: onsen e tatuaggi….

Per andare al bagno bisogna andare nel resto delle strade, che sono veramente molto pulite e se no, prendere i ristoranti dove si mangia o anche molto pratici i bagni del 7-eleven.

Cucinando durante un viaggio in Giappone in camper in inverno

Sulla cucina che hanno è assolutamente essenziale di una stufa a gas senza di più. Ma per mangiare ti consiglio di andare nei ristoranti che per 6-7 € uro puoi mangiare meravigliosamente.

 

Freddo e neve sul percorso del nord del Giappone in camper

Con il freddo senza problemi, il riscaldamento a benzina funziona bene nonostante la temperatura esterna abbia raggiunto i -22 sotto zero.

È molto importante per fare questo viaggio che il camper sia 4 × 4 e con ruote invernali. Dal momento che il ghiaccio e la neve sono un giorno per giorno del nord del Giappone nella stagione sciistica.

 

Sicurezza e ospitalità durante il nostro viaggio in camper in Giappone

Altrimenti il ​​Giappone è un paese molto sicuro in cui viaggiare. Le persone sono molto amichevoli e nonostante il fatto che la lingua sia spesso una barriera, non avrai problemi a comunicare con la gente del posto in quanto è molto amichevole e ospitale.

Guida, parcheggia e trascorri la notte in Giappone in un camper o in un camper

Prima di tutto, dovresti sapere che il Giappone si comporta come gli inglesi sul sinistra. Quindi non perdere di vista questo punto.

Per quanto riguarda il pernottamento, nel nostro caso siamo andati in inverno e per di più siamo andati nell'isola settentrionale del Giappone in camper, Hokkaido, dove lo spessore e la neve fredda sono generalmente molto generosi in inverno. Ovviamente non ci sono campeggi aperti in inverno.

Siamo diventati un po 'pazzi ad essere onesti, ma non abbiamo avuto problemi a dormire da soli. I giapponesi sono molto rispettosi e abbastanza amichevoli sotto questo aspetto e con la vita in camper.

Va detto che non abbiamo visto nessuna zona di roulotte o qualcosa di simile.

Il nostro percorso attraverso il nord del Giappone in camper per 15 giorni

Il nostro percorso attraverso il nord del Giappone in camper per gli amanti dello sci è stato quello che racconterò di seguito.

Innanzitutto sappiate che è un itinerario per grandi amanti dello sci, della neve e della montagna, esperti amanti del bianco.

È un percorso di 15 giorni.

L'unico viaggio a Sapporo è di 24 ore da Madrid. Uscire
da Madrid al Giappone c'è un volo di 14 ore per Tokyo e poi da Tokyo a Sapporo
per prendere un altro aereo. 
 

Per questo motivo consigliamo di effettuare almeno questo viaggio in almeno 10-15 giorni.

Sapporo, prima tappa del nostro viaggio in camper attraverso il nord del Giappone

1a tappa Sapporo: La capitale dell'isola di Hokkaido. È una tappa obbligatoria. Il suo festival del ghiaccio è fantastico e merita una visita in questa città.

Otaru

2a tappa Otaru: città costiera con ottimo pesce ad un ottimo prezzo. Il mercato del pesce di Otaru è assolutamente da vedere dove puoi assaggiare pesce fresco. Il granchio reale è il più tipico di questo mercato ma è solo per le tasche più potenti. Abbiamo finito per mangiare alcuni piatti tipici nello stesso mercato, scegliendo tu stesso il pesce.

Niseko

3a tappa Niseko: cittadina nota per le abbondanti nevicate e per la sua famosa stazione sciistica. Molto turistica, ma vale la pena una giornata a passeggiare per la sua città.

Parco Daitsesuyan

4a tappa Parque Daitsesuyan: un paesaggio montuoso e un luogo da visitare per ogni appassionato di montagna. Vulcani attivi fumanti di zolfo e una vista mozzafiato. Un onsen, le terme, nell'hotel vicino al parcheggio vi rilasseranno dopo una bella passeggiata.

Furano

5a tappa Furano: un'altra città nota per la sua stazione sciistica. Una città bellissima e nota anche per la sua gastronomia tradizionale.

Un percorso alternativo attraverso le Alpi giapponesi in meno ore e ideale per famiglie con bambini sugli sci

C'è un percorso alternativo per meno
sciatori esperti o famiglie con bambini: la zona di Nagano, sull'isola di Honzu,
Nelle Alpi giapponesi, dove sono le scimmie delle nevi, scimmie nella neve,
incantevoli paesi e città come Matsumoto, Takayama, con la piccola Kyoto
Skipass massimo 20-35 euro

 

Un percorso alternativo attraverso le Alpi giapponesi in meno ore e ideale per famiglie con bambini sugli sci

C'è un percorso alternativo per sciatori meno esperti o famiglie con bambini che abbiamo fatto anche in altre gite: la zona di Nagano, nell'isola di Honzu. Nelle cosiddette Alpi giapponesi, dove si trovano le scimmie delle nevi, le scimmie nella neve, bellissime cittadine e città come Matsumoto, Takayama, la piccola Kyoto e dove si scia con pass da 20-35 euro al massimo. 

Un ottimo percorso con grandi progetti!

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia una risposta