Attualmente stai visualizzando ⭐Guida per viaggiare a Roma con bambini: il meglio e il peggio, 2 percorsi a piedi, 7 consigli e i 15 migliori piani⭐
Viaggio a Roma con i bambini

⭐Guida per viaggiare a Roma con bambini: il meglio e il peggio, 2 percorsi a piedi, 7 consigli e i 15 migliori programmi⭐

Viaggiare a Roma con i bambini lo è una delle esperienze più speciali da vivere in famiglia. Te lo assicuriamo!

Prima di tutto, te lo diciamo siamo appena tornati dal nostro viaggio nella Città Eterna e in secondo luogo, vi incoraggiamo ad avvicinare i vostri figli a una mitica capitale, culla della civiltà occidentale. Lasciateli impressionare da monumenti come il Colosseo, il Pantheon, il Foro... È un viaggio indietro nel tempo, né più né meno di 2.000 anni di storia!

La famiglia Kucavana ti racconta come è stata la nostra incredibile esperienza nella capitale d'Italia. In altre parole, Roma per i bambini è un progetto imbattibile! Goditi la nostra guida completa con tante idee e consigli pratici per preparare il tuo viaggio in città, quando andare e dove dormire.

Continua a leggere ...

Aeroporto di Roma Fiumicino. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Aeroporto di Roma Fiumicino

Chi siamo

Noi siamo la famiglia kucavanaAbbiamo viaggiato con i nostri due bambini, di 8 e 11 anni, e il nostro cane adottivo Max. Di solito viaggiamo nel nostro camper chiamato Kucavana, da cui il nome del nostro blog (Anna da piccola non sapeva come dire camper e diceva Kucavana), ma ci piace anche viaggiare in bicicletta o in aereo e con lo zaino in spalla. Apprezziamo ogni esperienza di apprendimento come famiglia e speriamo di aiutarti a godertela tanto quanto noi. Lo facciamo viaggiando.

Per esserti più vicino seguici sui nostri social network: YouTube e Instagram

In viaggio a Roma con i bambini: le nostre avventure prima di salire in aereo

Se sei uno dei nostri follower, sai già che viaggiamo sempre molto felicemente nel nostro camper. Comunque... Questa volta l'abbiamo cambiato con l'aereo. Le grandi città, in linea di massima, non sono fatte per viaggiare in camper e noi preferiamo viaggiare più comodamente in aereo e soggiornare in appartamento, che per noi con i bambini è l'opzione più comoda.

Ma viaggiare in tempi di Covid, si sa, qualunque cosa accada... Buff... Quindi quando siamo andati abbiamo avuto le nostre avventure con le pratiche burocratiche, i test antigenici e il passaporto Covid quando si trattava di poter volare. In conclusione, un inizio un po’ difficile, ma ne è valsa la pena!

Questa volta siamo andati a Roma in aereo. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Questa volta siamo andati a Roma in aereo

Riassunto del nostro viaggio a Roma con i bambini

Abbiamo visitato Roma in fuga da 4 giorni (da giovedì a domenica) per scoprire le migliori destinazioni di questa città.

È la seconda volta che alcuni della famiglia vengono a Roma, ma questa volta lo facciamo in inverno e in famiglia, durante il mese di gennaio.

Sicuramente saremmo potuti restare 7 giorni e avremmo avuto ancora molto da scoprire su Roma. Se Roma ha qualcosa è che è la città eterna e inesauribile dei monumenti, dei musei, delle fontane e della storia. A Roma sollevi una pietra e ottieni un monumento!

Abbiamo viaggiato su un volo Ryanair a un prezzo molto conveniente e abbiamo soggiornato in questi appartamenti centrali a Roma ideale per viaggiare a Roma con bambini con la comodità di un appartamento e i servizi di un hotel che sicuramente ripeteremo e consiglieremo: Borgo Pio

In aereo con i bambini, la prima volta per Anna. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
In aereo con i bambini, la prima volta per Anna

Prima cosa: carta d'identità valida e assicurazione di viaggio affinché tutto vada liscio!

Assicurati di portare il Documento d'identità valido di tutti i membri della famiglia e, naturalmente, un bene assicurazione di viaggio! Non si sa mai quando quei piccoli contrattempi possono trasformarsi in aneddoti da raccontare, il prezzo per tutta la famiglia ci è costato meno di 40 euro e quello che può costare caro in un contrattempo è molto, molto di più! Per esperienza so che il rimedio è meglio del male!

Un consiglio: Non viaggiare senza assicurazione di viaggio. Evita ticket medici, affidati a un avvocato specializzato in ciò che potrebbe accaderti durante il viaggio ed evita brutti momenti dovuti a cancellazioni o incidenti sul tuo percorso. L’assicurazione di viaggio che finora ci convince di più per viaggiare in famiglia è Famiglia Iati, Il prezzo della copertura è ideale per viaggiare sia in Spagna che in Europa e fuori di essa. Copre tutto sul tuo viaggio, non solo argomenti medici l'essenziale con medico e pediatra 24 ore su XNUMX attraverso la chat della tua App. Vi lascio qui uno sconto che vi faranno al termine della richiesta del preventivo.

La Fontana di Trevi a Roma con i bambini. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
La Fontana di Trevi a Roma con i bambini

Riassunto video: viaggiare a Roma con i bambini per i 12 migliori piani

Nel seguente video che abbiamo preparato per te, scoprirai il nostro ultimo viaggio a Roma in meno di 10 minuti. In esso vi diciamo i 12 migliori progetti da vedere e da fare con i bambini a Roma.

Costi del viaggio a Roma con i bambini: le spese del nostro viaggio 

Per darvi un'idea, il viaggio di 4 giorni per i 4 membri della famiglia che siamo ci è costato 1500 euro tutto compreso. Alcuni 425 euro a testa.

El albergo e colazione circa 700 euro, l'aereo 250 euro (con Ryanair), il biglietti per musei e visite ai luoghi di interesse 150 euro, trasferimenti dall'aeroporto all'hotel 100 euro e in hotel, supermercati e souvenir 300 euro. 

Plazza Nabona con la fontana del Nettuno e ricca di ristoranti e terrazze. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Plazza Nabona con la fontana del Nettuno e ricca di ristoranti e terrazze

Il meglio e il peggio di viaggiare a Roma con i bambini

I punti positivi di viaggiare a Roma in famiglia 

La cosa migliore di questo viaggio per noi è stata…

  • I principali luoghi di interesse di Roma sono gratuito per i minori di 18 anni. Esempio: Colosseo, Foro e Palatino. Alcuni sono pari gratis per tutti come il Pantheon, la Basilica di San Pietro in Vaticano, la Bocca de la Verità o vedere la Fontana di Trevi!
  • I nostri luoghi preferiti del viaggio: Il Pantheon primo e secondo il Fontana di Trevi dove lanciare una moneta per tornare, due per trovare l'amore o 3 per sposarsi!
  • Guarda l'impressionante grande Parco Archeologico di Roma con il Colosseo, il Foro e il Palatino impressiona grandi e piccini. È un luogo incredibilmente ricco di storia che senza dubbio rende il viaggio qualcosa di molto educativo e didattico per i nostri figli.
  • La Gastronomia italiana Non delude mai e in questo caso consigliamo tanta pasta, pizza, tiramisù, caffè e gelato italiano. Qui i bambini non protestano ai pasti!
  • Benvenuti a Roma, uno spettacolo audiovisivo che ha aiutato grandi e piccini a immergersi completamente nella storia di Roma e poi a vederla da una prospettiva diversa.
  • l'eccellente sicurezza che si respira in tutti i luoghi visitati dall'alta sicurezza che c'è. Anche se a volte vedendo così tanti poliziotti ovunque non sai se è sicuro o insicuro eheheh
Luogo del delitto dell'imperatore Giulio Cesare. Depositi di Largo Torre dall'Argentina
Luogo del delitto dell'imperatore Giulio Cesare. Depositi di Largo Torre dall'Argentina
Altri punti positivi...
  • El appartamento in cui abbiamo alloggiatos. Mia figlia Anna, 6 anni, dice che è la cosa che le è piaciuta di più del viaggio. Non c'è da stupirsi, super carino, confortevole, con tutto il necessario per sentirsi a casa! E poi ti fanno i letti, hanno un ottimo buffet gratuito per la colazione... insomma un appartamento ma con tutti i comfort di un hotel! Ideale per loro e per noi anziani.
  • andare in inverno a Roma è stato molto meglio che in estate. Non c'erano code ai luoghi d'interesse e, soprattutto, non faceva un caldo insopportabile durante le visite.
  • A Roma non ci sono problemi con la lingua. Molte persone parlano spagnolo, quasi tutto viene tradotto in spagnolo e quando non lo fanno, capisci perfettamente con gli italiani se ti parlano lentamente.
  • Roma è una città da camminare e percorrerla. I punti di interesse sono tutti vicini. Questo rende la visita molto più facile. Nei percorsi più distanziati, inoltre, in mezzo hai sempre intrattenimento e altre cose da vedere. A Roma alzi un sasso e ne esce un monumento :P. Non abbiamo mai dovuto prendere nessun mezzo pubblico con i bambini.
  • L'acqua non è un problema a Roma. L’acqua del rubinetto è buona e infatti ha la fama di acqua buona grazie ai suoi oltre 2500 rubinetti pubblici, i cosiddetti “nasi”. Prendi una borraccia e dimentica di comprare l'acqua per 4 euro.

Il peggio di Roma con i bambini

Per noi la cosa peggiore di questo viaggio è stata...

  • El Colosseo, Foro e Palatino, è necessario prenotare prima di andare online con giorno e orario prestabiliti. Laggiù non ci sono armadietti per acquistare i biglietti c'è solo la vendita online.
  • Il restauro in generale è più costoso che in Spagna nella maggior parte dei luoghi. Soprattutto il bevande. Ci hanno fatto pagare 8 euro per una birra o 5 per una Fanta nella maggior parte dei ristoranti. Se è in settimana ea mezzogiorno, anche se non è inserito nel menu, chiedi se hanno il menu del pranzo, abbiamo visto che in alcuni posti lo hanno, ma lo dicono solo ad alta voce.
  • Attenti a non farsi travolgere, gli italiani hanno fama di guidare come un matto, e meritato!
  • Se ne porti uno mensa di metallo o thermos non lo portino in Vaticano o al controllo di sicurezza lo manterranno. Non importa se butti via l'acqua, ci hanno detto che era a causa del metallo che non poteva passare.
  • Nel chiese di Roma non si può passare con il cappello addosso e d'estate bisogna tenere le spalle e le ginocchia coperte.
  • Roma Non è una città per passeggini Se prendi un passeggino, assicurati che sia 4×4 per le strade acciottolate e le strade acciottolate.
  • La sporcizia attraverso le strade romane in molti punti la città non sembra così bella come è.
  • È finita così in fretta!
Monumento a Vittorio Emanuele II, il re che unificò l'Italia. Detto anche Altare della Patria o Vittorino.
Monumento a Vittorio Emanuele II, il re che unificò l'Italia. Detto anche Altare della Patria o Vittorino.

7 consigli per viaggiare a Roma con i bambini

1 Passeggini

Non prendere passeggini non adatti strade lastricate o lastricate. Porta con te un marsupio o un passeggino con ruote grandi.

2 Acqua

prendere una bottiglia d'acqua o bottiglia riutilizzabile, l'acqua di Roma e delle sue 2500 fontane è buona. Portalo sempre con te tranne quando stai per entrare nel parco di Piazza San Pietro in Vaticano, che non lo consente e lo richiede.

3 biglietti

Acquista il Biglietti Colosseo, Foro e Palatino online Prima di andare, non ci sono armadietti fisici lì. Ricorda che i bambini qui entrano gratis, ma devi comunque prenotare il biglietto online. Se desideri la visita guidata in spagnolo, prenotala in anticipo!

4 Trasporto

La città è gestibile a piedi da un posto all'altro, non ci sono grandi distanze. Ma se vai con bambini che non sono abituati a camminare o sono molto piccoli, una buona opzione è prendere il bus turistico e sali e scendi ad ogni fermata per vedere le principali attrazioni di Roma. puoi prenotarlo qui.

5 Viaggio di istruzione

Ti consigliamo, prima di visitare la città, di trascorrere del tempo con i tuoi bambini a leggere libri e storie sull'antica Roma o guarda un video su Youtube che spiega l'Impero Romano. Allora apprezzerai molto di più le tue visite. Una buona opzione, come abbiamo fatto noi, è quella di andare a Welcom To Rome come prima visita per vedere uno spettacolo audiovisivo in cui spiegano la storia di Roma abbastanza ben spiegata, adatto anche ai bambini, soprattutto dai 5 anni.

6 alloggi

Rimani se puoi in un appartamento e centrale. È senza dubbio l'opzione migliore con i bambini, la più comoda per loro e per tutta la famiglia. La cucina è un plus importante nei nostri percorsi con i bambini, la sera quando sono già stanchi preferiscono mangiare qualcosa in appartamento e così ci riposiamo anche dalla frenesia. Possiamo consigliare il appartamenti Eravamo anche come un hotel perché puliscono la stanza ogni giorno e ti danno la colazione. Li amavamo ed erano molto vicini a tutto. Te lo spieghiamo alla fine di questo post.

7 Trasferimenti

Se vai con il tempo sufficiente per vedere la città e non vuoi perdere tempo viaggio dall'aeroporto alla città, Vi consigliamo di prendere un taxi o meglio ancora un autista privato che costa meno e concordate prima. Siamo partiti felicissimi, 40 minuti all'andata e 40 al ritorno, senza attese e molto a nostro agio con i bambini. C'è Uber e questa compagnia di civitatis che era più economico dell'Uber.

Vedute del Colosseo e del Foro dalla vedetta del Palatino a Roma
Vedute del Colosseo e del Foro dalla vedetta del Palatino a Roma

La nostra mappa delle visite e dei luoghi di interesse a Roma con i bambini

Dopo questo riassunto, passiamo alle cose belle! Scoprire Cosa fare a Roma con i bambini e cosa vedere a Roma con i bambini. In conclusione, andiamo a divertirci!

In primo luogo, vi lascio una mappa dei principali punti di interesse di Roma con i bambini che abbiamo preparato prima di partire e che sicuramente vi farà bene.

2 Proposte di percorsi per Roma con bambini a piedi

Vi lasciamo qui due percorsi che abbiamo realizzato per vedere i principali luoghi di interesse della città su una mappa che basta navigare e camminare per un po'.

Sono percorsi fatti a piedi dalle 8 del mattino alle 18-19 10 chilometri Questo è quanto abbiamo camminato vicino su ciascuno di questi percorsi. Sono realizzati con i nostri bambini di 6 e 9 anni abituati a camminare.

Itinerario Giorno 1: La Roma Imperiale dell'antichità

Il primo percorso che abbiamo fatto e che vi proponiamo è il percorso che per noi è stato la parte più essenziale del nostro viaggio a Roma come famiglia. Abbiamo fatto il percorso molto bene percorrendone la maggior parte, anche se lo abbiamo utilizzato l'autobus turistico sia all'andata che al ritorno per andare al nostro alloggio e ad un certo punto quando i bimbi erano stanchi lo abbiamo utilizzato anche noi. Salire sull'autobus ci ha aiutato a riposarci un po' e a spostarci da un punto all'altro e mentre facevamo una passeggiata lungo la strada abbiamo visto altre cose con l'audioguida in spagnolo che ci sono piaciute molto.

Descrizione del percorso per Roma con i bambini 1

Ecco il nostro tabella di marcia con tutte le visite che abbiamo effettuato in ordine cronologico come abbiamo fatto e senza giri di parole, ma tutto nel modo più razionale possibile, proprio come avevamo pianificato prima di partire:

  1. Benvenuti a Roma, spettacolo audiovisivo per comprendere tutta la storia di Roma prima di visitarla.
  2. Largo di Torre Argentina, siti archeologici in una piazza. Luogo in cui fu assassinato l'imperatore Giulio Cesare.
  3. Colosseo, il più grande anfiteatro romano ancora esistente al mondo.
  4. palatino, resti archeologici della casa dell'imperatore.
  5. Foro, resti archeologici dell'antico centro urbano dell'Impero Romano.
  6. circo massimo, dove un tempo si svolgevano le corse delle bighe.
  7. Bocca della verità, un monumento in una chiesa dove se dici una bugia con la mano nella bocca del leone lui ti strapperà via la mano.
  8. Teatro Marcelo. Resti archeologici di questo antico teatro romano. Prima di raggiungerlo percorrendo la stessa strada che parte da Bocca de la Verità vedrai anche diversi bellissimi templi romani.
  9. vagare per il vecchie vie del centro, passando per il Fontana delle Tartarughe, uno dei preferiti dei romani.
  10. Siamo finiti nel Castello di Sant'Angelo. Il mausoleo dell'imperatore Augusto, sul quale in seguito fu costruita una fortezza per il papa. C'è un corridoio segreto che porta al Vaticano.

Mappa del percorso attraverso Roma con la famiglia 1

Se inserisci questa mappa che ho realizzato, potrai navigare sul tuo GPS e passare facilmente da un punto all'altro con Google Maps e seguire così il percorso. Spero che vi sia utile, così come lo è stato per noi!

Percorso Giorno 2: La Dolce Vita e la Roma essenziale con i bambini

Per il nostro secondo giorno a Roma abbiamo fatto questo secondo itinerario a piedi soprattutto con i nostri piccoli. L'altro itinerario che consideriamo più imprescindibile se visiti Roma.

Il terzo e il quarto giorno del nostro percorso abbiamo visitato il Vaticano e altri punti più lontani dalla città tra questi, che vi raccontiamo di seguito ma che nella nostra esperienza non sono così essenziali. Per visitare il Vaticano consiglio di rilassarsi con i bambini, è un museo enorme e bellissimo che piacerà anche a loro, ma la visita dura quasi tutta la giornata quindi bisogna prenotare una giornata per vedere il Vaticano e recatevi con il biglietto acquistato in anticipo per evitare di aspettare in fila per 1 ora.

Descrizione del percorso per visitare Roma con bambini il nostro secondo giorno

Ecco il nostro tabella di marcia con tutte le visite che abbiamo effettuato in ordine cronologico come abbiamo fatto e senza giri di parole, ma tutto nel modo più razionale possibile, proprio come avevamo pianificato prima di partire:

  1. Piazza di Spagna e la bellissima scalinata di Trinità del Monti, dove è possibile effettuare una visita gratuita.
  2. Strada famosa per i suoi negozi d'arte e di cinema con un negozio, Via Margutta. Ha un negozio molto curioso, il Marmolario, un curioso vecchio negozio dove fanno antiche iscrizioni su pietra, come un tempo.
  3.  Piazza del Popolo, con artisti e con il Il museo espone Leonardo da Vinci consigliato per scoprire l'opera di questo artista e dove i bambini potranno giocare con tutte le sue invenzioni.
  4. via del corso, una delle principali vie commerciali centrali con negozi e il Colonna di Marco Aurelio con i suoi piccoli disegni sulle sue vittorie e battaglie.
  5. Fontana di Trevi, dove si lancia una moneta per ritornare, due per trovare l'amore e tre per sposarsi. Puoi anche scoprire i suoi tesori nascosti durante un tour dei suoi sotterranei.
  6. Il vecchio negozio Pinocchio giocattoli in legno.
  7. El Il tempio di Adriano.
  8. El Pantheon straordinariamente carino.
  9. Piazza Venezia, dove vedremo l'imponente monumento del re Vittorio Emanuele e a sinistra il Colonna Traiana e Foro Traiano.

Mappa del percorso Roma con la famiglia il secondo giorno

Se inserisci questa mappa che ho realizzato, potrai navigare sul tuo GPS e passare facilmente da un punto all'altro con Google Maps e seguire così il percorso. Spero che vi sia utile, così come lo è stato per noi!

Roma con i bambini: cosa vedere e fare per i 15 piani essenziali

Guardando i Fori Imperiali a Roma dall'alto del Palatino. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Guardando i Fori Imperiali a Roma dall'alto del Palatino

1 | Rivivi la storia dell'Impero Romano al Colosseo, al Foro e al Palatino

Se un monumento emblematico da visitare a Roma con i bambini durante la tua vacanza che è il Colosseo. Situato nel centro storico, ospitò i famosi combattimenti dei gladiatori, contro le bestie, i giochi romani. Quando sei dentro, è facile e molto divertente immaginare quasi 50.000 spettatori nel più grande anfiteatro di pietra della civiltà romana. La cosa più importante è sognare!

L'ingresso per il i bambini sotto i 18 anni sono gratuiti. Per gli adulti senza visita guidata, da soli, circa 20 euro. Comprende, oltre al Colosseo, la visita al Foro e la visita al Palatino (la casa dove vivevano gli imperatori romani), ma non consiglio di farlo da soli senza una visita guidata, vi perderete molto la storia, le leggende e le curiosità del luogo.

Un'altra cosa che dovresti sapere è che devi acquista i biglietti online prima di partire, lì non ci sono biglietterie fisiche

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI A QUESTO PUNTO

Puoi comprare Biglietti Colosseo, Foro e Palatino con visita guidata inclusa qui al miglior prezzo. E se vuoi una super offerta sui biglietti per Vaticano, Colosseo, Fori e Palatino ti consiglio di prendere il pacchetto di Roma intera con visite guidate e biglietti per tutto l'essenziale al miglior prezzo.

2 | Un'esperienza meravigliosa per tutta la famiglia al Museo da Vinci dove è permesso toccare! 

Situato nel cuore di Roma, a cinque minuti a piedi da Piazza di Spagna e da Villa Borghese, il Il museo espone Leonardo da Vinci si trova nei pressi dei sotterranei della basilica di Santa Maria del Popolo, nella famosa e centralissima Piazza del Popolo.

Il museo non è molto grande, ma ti porta nelle principali invenzioni e nelle principali opere d'arte dell'artista. I nostri bambini l'hanno adorato perché hanno potuto toccare con mano le diverse invenzioni e sappiamo già che lo adorano ahahah

Scopri le macchine interattive realizzati da artigiani italiani sulla base dei codici manoscritti di Leonardo, studi delle sue più famose opere rinascimentali e anche schizzi dell'anatomia umana, video di approfondimento sull'Ultima Cena e una sala multimediale immersiva che ti porta in un viaggio attraverso la vita e la mente di Leonardo Da Vinci.

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI A QUESTO PUNTO
In Piazza del Popolo, di fronte al Museo Leonardo da VinciDi solito ci sono musicisti e artisti. Un consiglio: sedetevi un po' ai piedi dell'autentico obelisco egiziano, osservate le sue iscrizioni e ascoltate la musica che suona mentre vi riposate un po'.

Museo Leonardo da Vinci a Roma con i bambini. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Museo Leonardo da Vinci a Roma con i bambini

3 | Welcome to Rome: lo spettacolo che ti farà conoscere Roma e la sua storia

benvenuto a roma è un audiovisivo sorprendente che non dovresti escludere dal tuo programma di Roma per bambini dai 5 ai 6 anni. Qui puoi vivere un'esperienza unica: immergiti nei 2700 anni di storia della Città Eterna.

Diciamo dai 6 anni, perché nostra figlia Anna a questa età ha seguito tutto l'audiovisivo e gli è piaciuto, ma riteniamo che per i bambini più piccoli potrebbe essere troppo per loro.

Attraverso un'entusiasmante "macchina del tempo" fai un viaggio straordinario e vedi Roma trasformarsi da piccola città a grande città che tutti conosciamo oggi. Ti imbatterai, quindi,un'esperienza vibrante che in seguito ti aiuterà a capire meglio la tua visita a Roma!

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI BENVENUTI A ROMA
Ti consigliamo di acquistare i biglietti online in anticipo in modo da non dover aspettare in fila o rimanere senza Benvenuti a Roma prima di fare il resto delle visite alla città. Aiuterà grandi e piccini a vedere la città con una prospettiva diversa. E ricordate, è meglio non andare con i bambini sotto i 6 anni, potrebbero annoiarsi un po'.

4 | Il Castello di Sant Angelo ti aspetta tra i segreti

È quasi impossibile lasciare la città di Roma senza nemmeno avere una foto del famoso Castel Sant'Angelo. Questo monumento è collegato al centro cittadino da un bellissimo ponte e da a passaggio segreto al famoso Vaticano. Quest'ultimo affascina i bambini!

Una curiosità? In passato è stato creato originariamente come mausoleo dove fu sepolto l'imperatore Augusto e poi è stato usato come carcere da parte dello Stato italiano. Questo è un esempio del ricco passato romano.

Castel Sant'Angelo
Castel Sant'Angelo

UN'ALTRA CURIOSITÀ SU QUESTO CASTELLO NEL NOSTRO PERCORSO PER ROMA CON BAMBINI
In esso c'è un corridoio segreto per il Vaticano, dove i Papi scappavano in caso di bisogno.

5 | Il Pantheon, perfetta visita di famiglia

Durante il tuo soggiorno a Roma con i bambini, non dimenticare di visitare la grande cupola del Pantheon Romano, con i suoi 43 m di diametro. È fantastico!. L'edificio è illuminato dalla luce che filtra attraverso l'unica apertura verso il cielo, al centro della cupola, l'oculo. L'acqua entrava attraverso l'occhio quando pioveva, ma i romani costruirono un sistema per convogliare l'acqua attraverso gli scarichi. Guarda il pavimento: è curvo! 

È il monumento antico meglio conservato di Roma con i suoi colonnati corinzi. All'inizio era un tempio romano, ma in seguito fu convertito in chiesa cattolica.

Lì puoi vedere sepolti re e alcuni artisti famosi. Un esempio: il famoso pittore e artista Raphael.

LA CURIOSITÀ DEL PANTHEON SUL NOSTRO PERCORSO PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI
Attraverso il suo foro centrale, l'oculo, entra la luce ed entra l'acqua. Ma non preoccupatevi, il terreno è curvo e porta l'acqua verso alcune tubature, guardate bene.
Nell'oculo anche una volta all'anno piovono petali di rosa. La domenica di Pentecoste salgono i vigili del fuoco romani e li lanciano.

È una visita perfetta nel tuo piano di Roma per bambini. Pertanto, hanno l'opportunità di scoprire la maestria tecnica e artistica degli antichi romani. 

Una cosa che puoi spiegare loro qui è che ci sono tipi di colonne romane: ioniche, doriche e corinzie. Quelli che vedrai qui sono corinzi con il capitello pieno di foglie.

È il nostro monumento preferito a Roma e per di più è gratis!

Roma con figli o in coppia, poco importa, è sempre un buon piano
Roma con figli o in coppia, poco importa, è sempre un buon piano

6 | Esprimi un desiderio alla Fontana di Trevi e lancia la tua moneta

Cosa possiamo dirvi della Fontana di Trevi che non conoscete? Monumento famosissimo e molto cinematografico, è la più famosa fontana dedicata al dio Oceano, e non a Nettuno come alcuni erroneamente dicono (quest'ultimo ha un tridente), e la più grande di Roma. 

In stile barocco, è anche un vero capolavoro. Secondo la tradizione, la prima cosa da fare il visitatore deve lanciare monete nell'acqua all'indietro per realizzare il suo desiderio e assicuratevi un ritorno a Roma.

1 Moneta per tornare a Roma

2 monete per ottenere l'amore

3 monete per sposarsi

Questa cosa di scegliere ciò che vogliono i bambini amano. La cosa difficile è dopo che il povero ha colpito il tiro da dietro eheheh

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI
Scegli prima il tuo desiderio e poi lancia le monete che corrispondono al desiderio che desideri (vedi sopra) dando le spalle alla Fontana di Trevi! Molto divertente!

Certo, non mi sorprende che qui si raccolgano in media 3000 euro ogni giorno ehehe Anche se vanno ai servizi sociali della città, è già qualcosa.

Infine, lasciate che vi dica che vicino alla Fontana di Trevi troverete il negozio di giocattoli in legno di Pinocchio, un souvenir leggermente più costoso ma molto carino. Il negozio si chiama Bartolucci.

Fontana di Trevi dopo aver lanciato le tue monete. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Fontana di Trevi dopo aver lanciato le tue monete

7 | Sali la scalinata più bella del mondo in Plaza España

Sempre piena di gente è questa piazza, la cui principale attrattiva è la bellissima vista dall'alto del Scala di 138 gradini!. Senza dubbio, è uno dei luoghi più frequentati di Roma. La sua struttura monumentale è luogo di ritrovo di romani e turisti ed è stata l'ambientazione di innumerevoli film.

Piazza di Spagna e la spettacolare scalinata di Trinitat di Monti a Roma con i bambini
Piazza di Spagna e la spettacolare scalinata di Trinitat di Monti a Roma con i bambini

Qui, soprattutto nel fine settimana, troverai pittori che ti faranno una caricatura, cantanti, artisti e tanti sposi che scattano foto per il loro matrimonio.

Nelle vicinanze, ci si imbatte in una delle migliori zone di Roma: Via dei Condotti, famosa strada per lo shopping e con alcuni negozi piuttosto lussuosi.

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI IN QUESTO PIANO
Da Plaza España ti consigliamo di andare in Via Margutta. Strada famosa per i suoi negozi d'arte e per alcune scene di film. Ha un negozio molto curioso, il Marmolario. Una vecchia bottega dove fanno vecchie iscrizioni su pietra, come prima. Un simpatico e originale souvenir in un bellissimo negozio.

Il curioso archivio di iscrizioni lapidee romane. il marmo
Il curioso archivio di iscrizioni lapidee romane. il marmo

8 | Il Vaticano: il Paese più piccolo del mondo

Senza dubbio, uno dei luoghi imprescindibili quando si viaggia a Roma con i bambini. Scopri il Vaticano come una famiglia con la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro a Roma, la chiesa più grande e prestigiosa della cristianità.  

È nei Musei Vaticani che si visita la famosa Cappella Sistina con gli illustri affreschi di Michelangelo, Botticelli... da far leggere ai bambini come un fumetto.

Roma per i bambini

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI IN VATICANO
Non portare in Vaticano thermos, borracce o borracce metalliche riutilizzabili, in sicurezza le tengono!

Se i bambini e i ragazzi non sono stanchi, possono anche scoprire la più grande collezione di arte romana nei musei e una delle migliori collezioni di sculture antiche al mondo, tra cui l'Apollo del Belvedere e lo straordinario gruppo Laocoonte con suo figlio.

Vaticano: il Paese più piccolo del mondo. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Vaticano: il Paese più piccolo del mondo

9 | Visita guidata sul bus turistico Big Bus Tours

Nel caso ti stia chiedendo cosa fare a Roma con i bambini e cosa vedere a Roma con i bambini, c'è un modo perfetto per godersi la libertà. Visite guidate al proprio ritmo, ad esempio prendendo l'autobus turistico Big Bus Tours. Le famiglie possono scendere per scattare la foto ideale o restare per ore ad esplorare i luoghi più emblematici. In totale, puoi goderti otto fermate.

La verità è che per un giorno l'abbiamo usato e abbiamo fatto tutto il tour e abbiamo visto cose che altrimenti non avremmo potuto vedere.

I CONSIGLI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI CON IL BUS TURISTICO
The Big Bus Tours ha una tariffa famiglia che è più conveniente e dura 24 ore dall'inizio. Inoltre, con i Big Bus Tours puoi anche prendere gli autobus Sightseeng, ogni 15-20 minuti massimo passa un autobus ad ogni fermata.

Inoltre, l' audioguida in spagnolo I nostri bambini l'hanno seguita molto bene e quando sei sceso avevi anche un'app con percorsi a piedi intorno alla fermata con un'audioguida per ogni sito che passavi. Ottimo piano per non perdere tempo e non farsi mancare nulla in questa bellissima città, facilitando le distanze con i bambini.

Visitare Roma comodamente dal bus turistico ascoltando l'audioguida in spagnolo. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Visitare Roma comodamente dal bus turistico ascoltando l'audioguida in spagnolo

10 | Mangia pasta e pizza... come un romano

Sono tre le cose che fanno di Roma la mia città preferita: il Pantheon, la Fontana di Trevi e la pasta alla carbonara. Perditi nel quartiere di Trastevere e visita osterie, osterie e trattorie autentiche e d'autore, attraverso le quali sono passate diverse generazioni di cuochi locali, che servono piatti sostanziosi con le classiche ricette romane. Cerca l'autentico e soprattutto divertiti a mangiare!

I CONSIGLI GASTRONOMICI PER VIAGGIARE A ROMA CON I BAMBINI
In molti ristoranti hanno il menù del giorno a mezzogiorno nei giorni feriali, magari non lo mettono sui cartelli all'ingresso, ma lo chiedono perché con 10 euro abbiamo potuto mangiare un antipasto, un piatto e una bevanda, quindi mangiare bene e a buon mercato può essere possibile anche a Roma.
Vi lasciamo il posto dove abbiamo mangiato quel menù e dove la loro pizza calzone e pasta era davvero deliziosa: All'Orsetto, un ristorante di fronte a Plazza de Popolo, non adatto ai finoli, ma uno di quelli con cibo fatto in casa e con di tutto popolo romano.

Certo, attenzione alle tasche, a Roma andare al ristorante costa un po' di più che in Spagna. Soprattutto, dove la grande differenza è nelle bevande (una birra 8 euro o una coca 6 euro) ea volte ti fanno pagare le "posate" come extra a sorpresa a fine conto.

Il tiramisù, il dolce da non perdere a Roma
Il tiramisù, il dolce da non perdere a Roma

11 | Parco di Villa Borghese: natura, animali e arte

Se hai abbastanza tempo a Roma, viaggi con bambini o, soprattutto, cerchi un po' di relax, Villa Borghese è una tappa obbligata del tuo itinerario. È uno dei parchi urbani più grandi della città e offre diversi punti di interesse: Galleria Borghese, Zoo di Roma e Orologio ad Acqua. 

Un buon piano è quello di andare al laghetto nel Parco e noleggia una barca mentre guardi le anatre e tartarughe.

Ville Borgesse, il parco con lago e barche da visitare con i bambini a Roma

12 | La bocca della verità

E naturalmente, quando si recano a Roma con i bambini, devono infilare la mano nella bocca della Verità sotto il portico della chiesa di Santa Maria in Cosmedin. Secondo la tradizione, la bocca della verità ingoia la mano di chi mente. In conclusione, qualcosa di molto divertente!

Inoltre, lì vicino puoi vedere il Circo Massimo Romano e di fronte, sulla stessa strada, puoi vedere diversi antichi templi romani e il Teatro Romano di Marcello. Senza dubbio, siti altamente consigliati ed educativi per i nostri bambini.

Bocca de la Verità, una maschera che ti dirà se sei sincero e fedele. Viaggio a Roma con i bambini
Bocca de la Verità, maschera che ti dirà se sei sincero e fedele

13 | Explora Museum o Museo dei bambini

Vuoi divertirti?

Esplorare È un museo per i visitatori più piccoli, dove vengono insegnate storia e scienze in modo didattico. Il luogo è interattivo, quindi i più piccoli possono utilizzare diversi materiali e strumenti. Il motto di Explora è "Impara facendo" e questo museo è qualcosa che piace molto soprattutto ai bambini.

Non abbiamo potuto visitarlo questa volta, ma la verità è che sembra molto buono. Per il prossimo.

L'arte di viaggiare a Roma con i bambini

Esplora Museo. FOTO: www.mdbr.it

14 | Il famoso canyon del Gianicolo

Il Gianicolo, considerato l'ottavo colle di Roma, è una delle zone meno conosciute della città, eppure ospita uno dei migliori belvedere di Roma. Le foto saranno spettacolari!

In questo luogo, a mezzogiorno, ogni giorno vengono sparati proiettili a salve. Questa tradizione fu imposta da Papa Pio IX per coordinare i rintocchi di tutte le chiese della città. È un'attività divertente che interessa soprattutto ai più piccoli se si è in zona.

IL SUGGERIMENTO DI VIAGGIO
Alle 12 si va a vedere come viene sparato il Gianocolo.

15 | Teatro Pulcinella

Il teatro Pulcinella è uno degli spettacoli di burattini più famosi della Città Eterna e uno dei divertimenti preferiti dai bambini. È l'ideale se visiti il ​​Gianicolo nel pomeriggio e vuoi trovare un'attività a Roma con i bambini. Lo troverete in Passeggiata del Gi.

L'arte di viaggiare a Roma con i bambini

Il teatro di Pulcinella. FOTO: https://commons.wikimedia.org/

Hotel a Roma con bambini: come trovare la sistemazione perfetta per la tua famiglia?

Dopo molte ricerche, abbiamo avuto la fortuna di scoprire il Residence Trianon Borgo Pio. Attualmente sono 45 gli appartamenti con servizi alberghieri, come la pulizia giornaliera dell'appartamento, che ci hanno permesso di sentirci come a casa o nel nostro camper. Una mini casa di lusso per questa vacanza e ad un buon prezzo per tutto ciò che offriva.

Con un design moderno e completamente attrezzati, questi appartamenti sono l'ideale se vuoi goderti il ​​cuore di Roma in modo indipendente. La sua posizione è privilegiata, tra la Città del Vaticano e Castel Sant'Angelo. 30 minuti a piedi dall'attrazione più lontana.

Se chiedi a nostra figlia Anna cosa le è piaciuto di più del viaggio a Roma, ti racconterà l'appartamento lol Imagine!

La verità è che con i bambini un appartamento ti dà molto più comfort per cene e momenti di riposo, anche con il Covid abbiamo trovato un appartamento più sicuro di un hotel.

Qualcosa a favore dell'appartamento in cui abbiamo alloggiato è la lavastoviglie e il forno a microonde tra i tanti elettrodomestici che aveva. E infine, da evidenziare la colazione a buffet che hanno sul tetto che, oltre ad avere deliziose torte, si fa colazione con vista imbattibile sul Vaticano e sul Castello di Sant'Angelo.

Terrazza dei nostri appartamenti Trianon Borgo Pio a Roma con bambini
Terrazza dei nostri appartamenti Trianon Borgo Pio a Roma con bambini

Cosa ne pensi del nostro viaggio a Roma con i bambini?

 Stai pensando a un'esperienza simile? Raccontaci i tuoi dubbi nei commenti o spiegaci il tuo piano di viaggio per Roma. Ti leggiamo!

Teatro Marcello a Roma. Vicino alla Bocca della Verità

Ultimi post dal nostro blog

Codice etico:

Sul nostro blog troverai link di affiliazione. Questi sono sempre collocati con la nostra più alta etica. Non pubblichiamo mai alcun servizio o prodotto che non abbiamo utilizzato prima e di cui siamo sinceramente soddisfatti. Ecco perché le nostre raccomandazioni sono sempre etiche. Inoltre, non ci sono costi aggiuntivi per la prenotazione tramite i nostri link e, d'altra parte, significa una piccola commissione per noi che ci aiuta a mantenere questo blog in modo che tu possa continuare a godertelo gratuitamente.

Più viaggi con i bambini

Belgio con figli per 15 piani essenziali

cosa vedere in Belgio con i bambini piccoli

Polonia con figli per 30 piani essenziali

La miniera di sale di Wielicka in Polonia: tutto quello che c'è da sapere per visitarla. Un impressionante sito del patrimonio mondiale.
Fare clic per votare questa voce!
(Voti: 14 Media: 4.7)
Sommario
Articolo Nome
Viajar a Roma con niños: lo mejor y peor+ rutas con mapa
Descrizione
Qui troverai una guida completa con mappe, percorsi a piedi, consigli e i 15 migliori programmi da fare per viaggiare a Roma con i bambini.

Questa voce ha 27 commenti

  1. M Carmen

    Grazie per le tue informazioni chiare e utili. Speriamo di seguire i vostri suggerimenti e di goderci Roma con voi. Saluti.

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie Mari Carmen, siamo felici che ti piaccia 🙂 ed è utile, non c'è vitamina migliore dei tuoi commenti per continuare a scrivere 🙂

  2. Maite

    Ho adorato i tuoi scritti su Roma. Mi ha fatto venire voglia di andare ancora di più. Viaggeremo a luglio con i nostri piccoli. Ne approfitto per farti una domanda, pensi che possiamo cavarcela bene con 2 selle tipo maclaren? Ho letto che consigli le ruote grandi ma viaggiare in aereo è ingombrante.
    Grazie!

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Maite, ti capisco perfettamente, per il viaggio le sedie a ombrellone sono le migliori, ma per i ciottoli sono più noiose, ma beh come tutto, con pazienza e sonaglio ce la farai, abbiamo avuto tutti esperienze come questo 🙂 In bocca al lupo, manca poco per vedere questa magnifica città, un abbraccio famiglia!

  3. anonimo

    Ciao, grazie mille per i consigli, sono molto utili! Una domanda, allo spettacolo Welcome to Rome i ragazzi sotto i 14 anni pagano? Non è molto chiaro sulla pagina!

  4. silvana

    Ciao, grazie mille per i consigli, sono molto utili! Una domanda, allo spettacolo Welcome to Rome i ragazzi sotto i 14 anni pagano? Non è molto chiaro sulla pagina!

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Silvana, non hanno pagato no 🙂

  5. Sonia

    Ciao!! Andremo a Roma, con 3 bambini, ad agosto, e tutto ciò che ho è un piccolo aereo, mi fa molto piacere il tuo blog, per concludere le idee. Grazie mille!! 🙂

    1. Famiglia Kucavanera

      Bones Sònia, moltíssimes grazie per il tuo missatge, spero ho gaudiu moltíssim, Roma è prezzi. Buon viaggio famiglia!

  6. Rugiada

    Ciao, le tue spiegazioni sono state molto utili, solo una domanda, il sito di prenotazione del Trianon Borgo Pio Residence, è solo in italiano e inglese, giusto?

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Rocío, grazie per il tuo commento, siamo molto felici di sapere che ciò che scriviamo è utile. Da quello che mi dici, sì, è vero, ma scriverei alla posta direttamente in spagnolo e ti prenoteranno per posta e in spagnolo 😉

  7. Laia

    Grazie mille per tutte le informazioni fornite.
    Mi ha aiutato molto quando si tratta di organizzare il mio viaggio.
    Un abbraccio

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie Laia per il tuo commento! Siamo incoraggiati dal fatto che ciò che scriviamo ti sarà utile per continuare a farlo. Un abbraccio in famiglia!

  8. Montse

    Molta bon vespre. Mi piacerebbe scoprirti e arrivarti. A partire dal 4 febbraio, la famiglia, i ens ha anat di perle il tuo viaggio perché sono anche donne con mascalzoni. Així che sperano entrambi desiderano poter gaudir tanto quanto te. Al tornado noi diem!

    1. Famiglia Kucavanera

      Che bello ricevere il tuo commento Montse! Quello che più si è entusiasmato di noi è che quello che ha scritto di noi ha continuato ad essere utile e che durante il viaggio qualche coseta è un ricordo di noi. Gaudiu molt molt molt di Roma, città eterna nel ricordo della nostra famiglia e quanto ci fa piacere! Abbracci! 😉

  9. Sandra

    Grazie, ci andremo tra un mese e mi ha aiutato molto iniziare a prepararlo….

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie Sandra per il tuo commento. Un abbraccio, qualunque cosa siamo qui 🙂

  10. carola

    Ciao!!! Il nome dell'appartamento in cui hai soggiornato? Grazie mille!!!!

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Carol, l'ho messo sopra Borgo Pio o qualcosa del genere 🙂

  11. Marta

    Ciao Mari Carmen, ho trovato molto interessante il tuo consiglio, una domanda.
    Ho visto che non commenti le carte tre giorni che OMNIA CAR vende a Roma.
    Secondo la tua esperienza, è meglio acquistare i biglietti per il Vaticano e il Colosseo piuttosto che questo tipo di card?
    Ci sono più posti da visitare e dovremmo acquistare i biglietti in anticipo?
    A presto,
    Marta

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Marta, per noi è stato il modo migliore e più razionale per farlo così, il vaticano come museo con i bambini (lo sapevamo già senza di loro) non l'abbiamo visitato e lo sconsigliamo, può essere molto pesante da vedere con loro, è estenuante. Per il resto non è necessario prenotare nulla a mio avviso a Roma 🙂

  12. eva

    Ciao famiglia Kucavanera, stiamo pensando di andare a Roma gratis e ho cercato informazioni sull'aparthotel dove sarò ma di questi tempi è eccessivamente costoso. Allora perché non percorrerle entrambe, quale zona può essere consigliata per poter girare a piedi tutta la zona. Oltre ai ristoranti, ci sono dei supermercati, in alcune strade molto turistiche, quindi si può comprare e comprare un appartamento o è complicato? Oggi, di per sé, in questo appartamento o camera d'albergo è già lì. Ti dirò che il tuo pad mi è stato di grande aiuto. grazie molto.

    1. Famiglia Kucavanera

      Bon dia Eva, grazie per le belle paraule. La zona del vaticà è una buona zona per alloggiare in tutta la zona con buoni prezzi, e direi di cercare quelcom qui, l'aparthotel che troveremo sarà fantastico perché possiamo cucinare e potremo trovare commensali e persone povere nella stessa zona. Tuttavia, potresti trovare anche altre opzioni di appartamento nella zona. C'erano molti supermercati piccoli e alcuni più grandi. Ma tutta Roma ha ristoranti e supermercati, come tutte le grandi città. Continuando così è una bellissima città per bambini e famiglie, spero che il viaggio vi piaccia. Una abracada.

  13. Lales

    Buonasera. Innanzitutto grazie per le informazioni così preziose. Sono la nonna dei bambini che presto andranno a Roma. Trasmetterò l'indirizzo del blog a mia figlia. Conosco Roma e vedo che il consiglio è molto opportuno. Vorrei che mi consigliaste un libro per il quale i bambini "si informano" hanno 9 e 7 anni. Grazie ancora.

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Lales, grazie mille per il tuo commento. È un piacere poterti aiutare e che le informazioni che condividiamo con te in base alla nostra esperienza siano utili. Per quanto riguarda i libri sull'antica Roma, ce ne sono molti nella sezione di storia per bambini di ogni buona biblioteca o libreria. Ne abbiamo presi in prestito diversi dalla nostra biblioteca locale e in questo momento non ricordo quale ci è piaciuto di più o di meno, ma so che alla nostra bambina è piaciuto di più quello che era "Cerca nell'antica Roma", un ragazzo cerca Wally con alcuni informazioni e divertimento per lei.

  14. toñi

    Famiglia Kucavana,

    Finalmente un blog con le spiegazioni più realistiche dei viaggi, sei uno dei pochi che raccontano il bello e il brutto e non ci sono tante foto in posa o consigli di hotel o ristoranti dove non hanno mai soggiornato e ti dicono che non avere. stato….…..

    A giugno andrò a Roma con mia figlia e non sai quanto apprezzo tutte le tue spiegazioni.

    Leggerò-rileggerò tutto attentamente e spero che il viaggio ci piaccia tanto quanto te.

    Per favore, non smettere di pubblicare post reali come questo.

    Grazie.

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie mille Toni! Che commento emozionante! Sono felice che la nostra esperienza ti sia utile, ora tocca a te confrontare se per te è anche un bene o un male, proprio come lo è per noi 😛 Un bacio fortissimo e ti ringrazio davvero di cuore per parole così belle 🙂

Lascia una risposta