Stai visualizzando Guida per viaggiare a Roma con i bambini: il meglio e il peggio, 2 percorsi a piedi, 7 consigli e i 15 piani migliori
Viaggio a Roma con i bambini

Guida per viaggiare a Roma con i bambini: il meglio e il peggio, 2 percorsi a piedi, 7 consigli e i 15 piani migliori

Indice

Fare clic per votare questa voce!
(Voti: 4 Media: 5)

Viaggiare a Roma con i bambini lo è una delle esperienze più speciali da vivere in famiglia. Te lo assicuriamo!

Prima di tutto, te lo diciamo siamo appena tornati dal nostro viaggio nella Città Eterna e in secondo luogo, vi incoraggiamo ad avvicinare i vostri figli a una mitica capitale, culla della civiltà occidentale. Lasciateli impressionare da monumenti come il Colosseo, il Pantheon, il Foro... È un viaggio indietro nel tempo, né più né meno di 2.000 anni di storia!

La famiglia Kucavana ti racconta come è stata la nostra incredibile esperienza nella capitale d'Italia. In altre parole, Roma per i bambini è un progetto imbattibile! Goditi la nostra guida completa con tante idee e consigli pratici per preparare il tuo viaggio in città, quando andare e dove dormire.

Continua a leggere ...

In viaggio a Roma con i bambini: le nostre avventure prima di salire sull'aereo ai tempi del Covid

Se sei uno dei nostri follower, sai già che viaggiamo sempre molto felici nel nostro camper. Tuttavia... Questa volta l'abbiamo cambiato per l'aereo. Le grandi città, come regola generale, non sono fatte per andare in camper e noi preferiamo viaggiare più comodamente in aereo e stare in appartamento, che è l'opzione più comoda e sicura quando si viaggia con i bambini e ancor di più in tempi di Covid .

Ma viaggiando ai tempi del Covid, sai qualunque cosa sia... Buff... Ti racconteremo di seguito le nostre avventure con le scartoffie, i test antigenici e il passaporto Covid quando si tratta di poter volare. In conclusione, tutti i nostri sforzi.

Un inizio un po' macchinoso, ma ne vale la pena!

Documentazione Covid per viaggiare in Italia gennaio 2022

Solo per prendere l'aereo per andare in Italia devi compilare un modulo a persona (adulto, poiché i bambini entrano nella forma dell'adulto responsabile). Per questo è obbligatorio registro nell'applicazione web dPLF dell'UE e anche per il ritorno in Spagna un altro modulo deve essere compilato per persona, compresi i bambini tramite il sito web Spagna Viaggi Salute.

Questo in termini di scartoffie, ma le "avventure" non sono finite qui. Per entrare in Italia è necessario il Certificato di vaccinazione Covid e dovevamo fare un test dell'antigene 24 ore prima del volo risultato negativo, compreso il nostro piccolo di 6 anni. Tuttavia, con nostra sorpresa, sulla via del ritorno per entrare in Spagna non abbiamo avuto bisogno di un test antigenico. È necessario solo il certificato di vaccinazione Covid. 

Certo, ricorda che ti abbiamo spiegato la nostra esperienza a fine gennaio 2022, ma devi cercare il iInformazioni aggiornate sul sito ufficiale di Re-Open dove hai tutti i requisiti Covid per entrare in tutti i paesi dell'Unione Europea.

Riassunto del nostro viaggio a Roma con i bambini

Abbiamo visitato Roma in fuga da 4 giorni (da giovedì a domenica) per scoprire le migliori destinazioni di questa città.

È la seconda volta che andiamo a Roma, ma questa volta lo facciamo in inverno, nel mese di gennaio.

Sicuramente avremmo potuto essere i 7 giorni e avremmo ancora molto da scoprire a Roma. Se Roma ha qualcosa, è che è la città eterna e inesauribile di monumenti, musei, fontane e storia. A Roma raccogli un sasso e ne esce un monumento!

Abbiamo viaggiato su un volo Ryanair molto conveniente e abbiamo alloggiato in questi appartamenti in posizione centrale, ideali per viaggiare a Roma con bambini con la comodità di un appartamento e i servizi di un hotel che sicuramente ripeteremo e consigliamo: https://www.trianonborgopio.com/en/

La Fontana di Trevi a Roma con i bambini. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
La Fontana di Trevi a Roma con i bambini

Nel seguente video che abbiamo preparato per te, scoprirai il nostro ultimo viaggio a Roma in meno di 10 minuti. In esso vi diciamo i 15 migliori progetti da vedere e da fare con i bambini a Roma.

Costi del viaggio a Roma con i bambini: le spese del nostro viaggio 

Per darvi un'idea, il viaggio di 4 giorni per i 4 membri della famiglia che siamo ci è costato 1400 euro tutto compreso. Alcuni 400 euro a testa.

L'hotel e la colazione circa 600 euro, l'aereo 250 euro (con Ryanair), i biglietti per i musei e le visite ai luoghi di interesse 150 euro, i trasferimenti dall'aeroporto all'hotel 100 euro e in hotel, supermercati e souvenir 300 euro. 

Plazza Nabona con la fontana del Nettuno e ricca di ristoranti e terrazze. L'arte di viaggiare a Roma con i bambini
Plazza Nabona con la fontana del Nettuno e ricca di ristoranti e terrazze

Il meglio e il peggio di viaggiare a Roma con i bambini

I punti positivi di viaggiare a Roma in famiglia 

Luogo del delitto dell'imperatore Giulio Cesare. Depositi di Largo Torre dall'Argentina
Luogo del delitto dell'imperatore Giulio Cesare. Depositi di Largo Torre dall'Argentina
Altri punti positivi...

Il peggio di Roma con i bambini

Monumento a Vittorio Emanuele II, il re che unificò l'Italia. Detto anche Altare della Patria o Vittorino.
Monumento a Vittorio Emanuele II, il re che unificò l'Italia. Detto anche Altare della Patria o Vittorino.

7 consigli per viaggiare a Roma con i bambini

1 Passeggini

Non prendere passeggini non adatti strade lastricate o lastricate. Porta con te un marsupio o un passeggino con ruote grandi.

2 Acqua

prendere una bottiglia d'acqua o bottiglia riutilizzabile, l'acqua di Roma e delle sue 2500 fontane è buona. Portalo sempre con te tranne quando stai per entrare nel parco di Piazza San Pietro in Vaticano, che non lo consente e lo richiede.

3 biglietti

Acquista il Biglietti Colosseo, Foro e Palatino online prima di andare, non ci sono armadietti fisici lì. Ricorda che i bambini qui hanno l'ingresso gratuito, ma devi comunque prenotare il biglietto online.

4 Trasporto

La città è gestibile a piedi da un posto all'altro, non ci sono grandi distanze. Ma se vai con bambini che non sono abituati a camminare o sono molto piccoli, una buona opzione è prendere il bus turistico e sali e scendi ad ogni fermata per vedere le principali attrazioni di Roma.

5 Viaggio di istruzione

Ti consigliamo, prima di visitare la città, di trascorrere del tempo con i tuoi bambini a leggere libri e storie sull'antica Roma o guarda un video su Youtube che spiega l'Impero Romano. Allora apprezzerai molto di più le tue visite. Una buona opzione, come abbiamo fatto noi, è quella di andare a Welcom To Rome come prima visita per vedere uno spettacolo audiovisivo in cui spiegano la storia di Roma abbastanza ben spiegata, adatto anche ai bambini, soprattutto dai 5 anni.

6 alloggi

Rimani se puoi in un appartamento e centrale. È senza dubbio l'opzione migliore con i bambini, la più comoda per loro e per tutta la famiglia. La cucina è un plus importante nei nostri percorsi con i bambini, la sera quando sono già stanchi preferiscono mangiare qualcosa in appartamento e così ci riposiamo tutti dalla frenesia. Possiamo consigliare gli appartamenti in cui abbiamo alloggiato, che sono anche come un hotel perché puliscono la stanza tutti i giorni e ti danno la colazione. Li amavamo ed erano molto vicini a tutto. Lo spieghiamo alla fine di questo post.

7 Trasferimenti

Se vai con il tempo sufficiente per vedere la città e non vuoi perdere tempo viaggio dall'aeroporto alla città, Ti consigliamo di prendere un taxi o meglio un autista privato che sia più economico e che tu sia d'accordo in anticipo. Siamo partiti contenti, 40 minuti per andare e 40 per tornare, senza aspettare e molto a nostro agio con i bambini. C'è Uber e anche con Mytransfers.com che era più economico di Uber.

Vedute del Colosseo e del Foro dalla vedetta del Palatino a Roma
Vedute del Colosseo e del Foro dalla vedetta del Palatino a Roma

La nostra mappa delle visite e dei luoghi di interesse a Roma con i bambini

Dopo questo riassunto, passiamo alle cose belle! Scopri cosa fare a Roma con i bambini e cosa vedere a Roma con i bambini. In conclusione, andiamo per il divertimento!

In primo luogo, vi lascio una mappa dei principali punti di interesse di Roma con i bambini che abbiamo preparato prima di partire e che sicuramente vi farà bene.

2 Proposte di percorsi a piedi per 2 giorni a Roma con bambini

Vi lasciamo qui due percorsi che abbiamo fatto per vedere i principali luoghi di interesse della città su una mappa che non vi resta che navigare e camminare per un po'. Sono percorsi fatti a piedi dalle 8 del mattino alle 18-19 del pomeriggio. 10 chilometri è la distanza approssimativa che percorriamo su ciascuno di questi percorsi. Sono realizzati con i nostri bambini di 6 e 9 anni che sono abituati a camminare.

Itinerario Giorno 1: La Roma Imperiale dell'antichità 

Descrizione del percorso

  1. Benvenuti a Roma, spettacolo audiovisivo per comprendere tutta la storia di Roma prima di visitarla.
  2. Largo di Torre Argentina, siti archeologici in una piazza. Luogo in cui fu assassinato l'imperatore Giulio Cesare.
  3. Colosseo, l'anfiteatro romano più grande e ancora in piedi al mondo.
  4. Palatino, resti archeologici della casa dell'imperatore.
  5. Foro, resti archeologici del centro dell'antica città dell'Impero Romano.
  6. Circo Massimo, dove si svolgevano le corse delle bighe.
  7. Bocca della Verità, un monumento in una chiesa dove se dici una bugia con la mano nella bocca del leone ti strapperà la mano.
  8. Teatro Marcello. Resti archeologici di questo antico teatro romano. Prima di raggiungerlo lungo la stessa strada dalla Bocca de la Verità vedrai anche diversi bei templi romani.
  9. Passeggia per le antiche vie del centro, passando per la Fontana delle Tartarughe, una delle preferite dai romani.
  10. Siamo finiti al Castello di Sant'Angelo. Il mausoleo dell'imperatore Augusto, poi costruito sopra una fortezza per il papa. C'è un corridoio segreto che porta al Vaticano.

Mappa del percorso

Percorso Giorno 2: La Dolce Vita e la Roma essenziale con i bambini

Descrizione del percorso

  1. Plaza España e la bella scalinata della Trinità del Monti
  2. Via famosa per i suoi negozi d'arte e cinema con un negozio, Via Margutta. Ha una bottega molto curiosa, il Marmolario, una curiosa vecchia bottega dove si fanno antiche iscrizioni su pietra, come prima.
  3.  Piazza del Popolo, con gli artisti e il Museo Leonardo da Vinci, consigliata per scoprire l'opera di questo artista e dove i bambini possono toccare con mano tutte le sue invenzioni.
  4. Via del Corso, una delle principali vie dello shopping del centro con negozi e la Colonna di Marco Aurelio con i suoi cartoni animati sulle sue vittorie e battaglie.
  5. Fontana di Trevi, dove lanciare una moneta per tornare, due per trovare l'amore e tre per sposarsi.
  6. Il vecchio negozio di giocattoli in legno di Pinocchio.
  7. Tempio di Adriano
  8. Il Pantheon straordinariamente bello.
  9. Piazza Venezia, dove vedremo l'imponente monumento del Re Vittorio Emanuele ea sinistra la Colonna Traiana e il Foro Traiano.

Mappa del percorso

Roma con i bambini: cosa vedere e fare per i 15 piani essenziali

1 | Rivivi la storia dell'Impero Romano al Colosseo, al Foro e al Palatino

Se c'è un monumento emblematico da visitare a Roma con i bambini durante le vacanze, quello è il Colosseo. Situato nel centro storico, ospitò i famosi combattimenti dei gladiatori, contro le bestie, i giochi romani. Quando sei dentro, è facile e molto divertente immaginare quasi 50.000 spettatori nel più grande anfiteatro di pietra della civiltà romana. La cosa più importante è sognare!

L'ingresso per i minori di 18 anni è gratuito. Per gli adulti è di 17 euro. Comprende oltre al Colosseo, la visita al Foro e la visita al Palatino (la casa dove vissero gli imperatori romani).

Devi acquistare i biglietti online prima di andare, non ci sono biglietterie fisiche lì. 

puoi comprarli qui nella pagina ufficiale. E se vuoi i biglietti con visita guidata qui.

2 | Un'esperienza meravigliosa per tutta la famiglia al Museo da Vinci dove è permesso toccare! 

Situato nel cuore di Roma, a cinque minuti a piedi da Piazza di Spagna e da Villa Borghese, il Museo Leonardo da Vinci si trova nei pressi dei sotterranei della basilica di Santa Maria del Popolo, nella famosa e centralissima Piazza del Popolo.

Il museo non è molto grande, ma ti porta nelle principali invenzioni e nelle principali opere d'arte dell'artista. I nostri bambini l'hanno adorato perché hanno potuto toccare con mano le diverse invenzioni e sappiamo già che lo adorano ahahah

Scopri le macchine interattive realizzati da artigiani italiani sulla base dei codici manoscritti di Leonardo, studi delle sue più famose opere rinascimentali e anche schizzi dell'anatomia umana, video di approfondimento sull'Ultima Cena e una sala multimediale immersiva che ti porta in un viaggio attraverso la vita e la mente di Leonardo Da Vinci.

3 | Welcome to Rome: lo spettacolo che ti farà conoscere Roma e la sua storia

benvenuto a roma è un audiovisivo sorprendente che non dovresti escludere dal tuo programma di Roma per bambini dai 5 ai 6 anni. Qui puoi vivere un'esperienza unica: immergiti nei 2700 anni di storia della Città Eterna.

Diciamo dai 6 anni, perché nostra figlia Anna a questa età ha seguito tutto l'audiovisivo e gli è piaciuto, ma riteniamo che per i bambini più piccoli potrebbe essere troppo per loro.

Attraverso un'entusiasmante "macchina del tempo" fai un viaggio straordinario e vedi Roma trasformarsi da piccola città a grande città che tutti conosciamo oggi. Ti imbatterai, quindi,un'esperienza vibrante che in seguito ti aiuterà a capire meglio la tua visita a Roma!

4 | Il Castello di Sant Angelo ti aspetta tra i segreti

È quasi impossibile lasciare la città di Roma senza nemmeno avere una foto del famoso Castel Sant'Angelo. Questo monumento è collegato al centro della città da un bellissimo ponte e da un passaggio segreto al famoso Vaticano. Quest'ultimo affascina i bambini!

Una curiosità?

In passato fu originariamente adibito a mausoleo dove fu sepolto l'imperatore Augusto e successivamente utilizzato come carcere dallo Stato italiano. Questo è un esempio del ricco passato romano.

5 | Il Pantheon, perfetta visita di famiglia

Durante il tuo soggiorno a Roma con i bambini, non dimenticare di visitare la grande cupola del Pantheon Romano, con i suoi 43 m di diametro. È fantastico!. L'edificio è illuminato dalla luce che filtra attraverso l'unica apertura verso il cielo, al centro della cupola, l'oculo. L'acqua entrava attraverso l'occhio quando pioveva, ma i romani costruirono un sistema per convogliare l'acqua attraverso gli scarichi. Guarda il pavimento: è curvo! 

È il monumento antico meglio conservato di Roma con i suoi colonnati corinzi. All'inizio era un tempio romano, ma in seguito fu convertito in chiesa cattolica.

Lì puoi vedere sepolti re e alcuni artisti famosi. Un esempio: il famoso pittore e artista Raphael.

È una visita perfetta nel tuo piano di Roma per bambini. Pertanto, hanno l'opportunità di scoprire la maestria tecnica e artistica degli antichi romani. 

Una cosa che puoi spiegare loro qui è che ci sono tipi di colonne romane: ioniche, doriche e corinzie. Quelli che vedrai qui sono corinzi con il capitello pieno di foglie.

È il nostro monumento preferito a Roma e per di più è gratis!

6 | Esprimi un desiderio alla Fontana di Trevi e lancia la tua moneta

Cosa possiamo dirvi della Fontana di Trevi che non conoscete? Monumento famosissimo e molto cinematografico, è la più famosa fontana dedicata al dio Oceano, e non a Nettuno come alcuni erroneamente dicono (quest'ultimo ha un tridente), e la più grande di Roma. 

In stile barocco, è anche un vero capolavoro. Secondo la tradizione, la prima cosa da fare il visitatore deve lanciare monete nell'acqua all'indietro per realizzare il suo desiderio e assicuratevi un ritorno a Roma.

1 Moneta per tornare a Roma

2 monete per ottenere l'amore

3 monete per sposarsi

Questa cosa di scegliere ciò che vogliono i bambini amano. La cosa difficile è dopo che il povero ha colpito il tiro da dietro eheheh

Certo, non mi sorprende che qui si raccolgano in media 3000 euro ogni giorno ehehe Anche se vanno ai servizi sociali della città, è già qualcosa.

Infine, lasciate che vi dica che vicino alla Fontana di Trevi troverete il negozio di giocattoli in legno di Pinocchio, un souvenir leggermente più costoso ma molto carino. Il negozio si chiama Bartolucci.

7 | Sali la scalinata più bella del mondo in Plaza España

Sempre piena di gente è questa piazza, la cui principale attrattiva è la bellissima vista dall'alto del Scala di 138 gradini!. Senza dubbio, è uno dei luoghi più frequentati di Roma. La sua struttura monumentale è luogo di ritrovo di romani e turisti ed è stata l'ambientazione di innumerevoli film.

Qui, soprattutto nel fine settimana, troverai pittori che ti faranno una caricatura, cantanti, artisti e tanti sposi che scattano foto per il loro matrimonio.

Nelle vicinanze, ci si imbatte in una delle migliori zone di Roma: Via dei Condotti, famosa strada per lo shopping e con alcuni negozi piuttosto lussuosi.

8 | Il Vaticano: il Paese più piccolo del mondo

Senza dubbio, uno dei luoghi imprescindibili quando si viaggia a Roma con i bambini. Scopri il Vaticano come una famiglia con la Cappella Sistina e la Basilica di San Pietro a Roma, la chiesa più grande e prestigiosa della cristianità.  

Roma per i bambini

È nei Musei Vaticani che si visita la famosa Cappella Sistina con gli illustri affreschi di Michelangelo, Botticelli... da far leggere ai bambini come un fumetto.

Se i bambini e i ragazzi non sono stanchi, possono anche scoprire la più grande collezione di arte romana nei musei e una delle migliori collezioni di sculture antiche al mondo, tra cui l'Apollo del Belvedere e lo straordinario gruppo Laocoonte con suo figlio.

9 | Visita guidata sul bus turistico Big Bus Tours

Nel caso ti stia chiedendo cosa fare a Roma con i bambini e cosa vedere a Roma con i bambini, c'è un modo perfetto per godersi la libertà. Visite guidate al proprio ritmo, ad esempio prendendo l'autobus turistico Big Bus Tours. Le famiglie possono scendere per scattare la foto perfetta o rimanere ad esplorare i luoghi più emblematici per ore. In totale, puoi goderti otto fermate.

La verità è che per un giorno l'abbiamo usato e abbiamo fatto tutto il tour e abbiamo visto cose che altrimenti non avremmo potuto vedere.

Inoltre, l' audioguida in spagnolo I nostri bambini l'hanno seguita molto bene e quando sei sceso avevi anche un'app con percorsi a piedi intorno alla fermata con un'audioguida per ogni sito che passavi. Ottimo piano per non perdere tempo e non farsi mancare nulla in questa bellissima città, facilitando le distanze con i bambini.

10 | Mangia pasta e pizza... come un romano

Sono tre le cose che fanno di Roma la mia città preferita: il Pantheon, la Fontana di Trevi e la pasta alla carbonara. Perditi nel quartiere di Trastevere e visita osterie, osterie e trattorie autentiche e d'autore, attraverso le quali sono passate diverse generazioni di cuochi locali, che servono piatti sostanziosi con le classiche ricette romane. Cerca l'autentico e soprattutto divertiti a mangiare!

Certo, attenzione alle tasche, a Roma andare al ristorante costa un po' di più che in Spagna. Soprattutto, dove la grande differenza è nelle bevande (una birra 8 euro o una coca 6 euro) ea volte ti fanno pagare le "posate" come extra a sorpresa a fine conto.

11 | Parco di Villa Borghese: natura, animali e arte

Se hai abbastanza tempo a Roma, viaggi con bambini o, soprattutto, cerchi un po' di relax, Villa Borghese è una tappa obbligata del tuo itinerario. È uno dei parchi urbani più grandi della città e offre diversi punti di interesse: Galleria Borghese, Zoo di Roma e Orologio ad Acqua. 

Un buon piano è quello di andare al laghetto nel Parco e noleggia una barca mentre guardi le anatre e tartarughe.

Ville Borgesse, il parco con lago e barche da visitare con i bambini a Roma

12 | La bocca della verità

E naturalmente, quando si recano a Roma con i bambini, devono infilare la mano nella bocca della Verità sotto il portico della chiesa di Santa Maria in Cosmedin. Secondo la tradizione, la bocca della verità ingoia la mano di chi mente. In conclusione, qualcosa di molto divertente!

Inoltre, lì vicino puoi vedere il Circo Massimo Romano e di fronte, sulla stessa strada, puoi vedere diversi antichi templi romani e il Teatro Romano di Marcello. Senza dubbio, siti altamente consigliati ed educativi per i nostri bambini.

13 | Explora Museum o Museo dei bambini

Vuoi divertirti?

Esplorare È un museo per i visitatori più piccoli, dove vengono insegnate storia e scienze in modo didattico. Il luogo è interattivo, quindi i più piccoli possono utilizzare diversi materiali e strumenti. Il motto di Explora è "Impara facendo" e questo museo è qualcosa che piace molto soprattutto ai bambini.

Non abbiamo potuto visitarlo questa volta, ma la verità è che sembra molto buono. Per il prossimo.

L'arte di viaggiare a Roma con i bambini

Esplora Museo. FOTO: www.mdbr.it

14 | Il famoso canyon del Gianicolo

Il Gianicolo, considerato l'ottavo colle di Roma, è una delle zone meno conosciute della città, eppure ospita uno dei migliori belvedere di Roma. Le foto saranno spettacolari!

In questo luogo, a mezzogiorno, ogni giorno vengono sparati proiettili a salve. Questa tradizione fu imposta da Papa Pio IX per coordinare i rintocchi di tutte le chiese della città. È un'attività divertente che interessa soprattutto ai più piccoli se si è in zona.

15 | Teatro Pulcinella

Il teatro Pulcinella è uno degli spettacoli di burattini più famosi della Città Eterna e uno dei divertimenti preferiti dai bambini. È l'ideale se visiti il ​​Gianicolo nel pomeriggio e vuoi trovare un'attività a Roma con i bambini. Lo troverete in Passeggiata del Gi.

L'arte di viaggiare a Roma con i bambini

Il teatro di Pulcinella. FOTO: https://commons.wikimedia.org/

Hotel a Roma con bambini: come trovare la sistemazione perfetta per la tua famiglia?

Dopo molte ricerche, abbiamo avuto la fortuna di scoprire il Residence Trianon Borgo Pio. Attualmente sono 45 gli appartamenti con servizi alberghieri, come la pulizia giornaliera dell'appartamento, che ci hanno permesso di sentirci come a casa o nel nostro camper. Una mini casa di lusso per questa vacanza e ad un buon prezzo per tutto ciò che offriva.

Con un design moderno e completamente attrezzati, questi appartamenti sono l'ideale se vuoi goderti il ​​cuore di Roma in modo indipendente. La sua posizione è privilegiata, tra la Città del Vaticano e Castel Sant'Angelo. 30 minuti a piedi dall'attrazione più lontana.

Se chiedi a nostra figlia Anna cosa le è piaciuto di più del viaggio a Roma, ti racconterà l'appartamento lol Imagine!

La verità è che con i bambini un appartamento ti dà molto più comfort per cene e momenti di riposo, anche con il Covid abbiamo trovato un appartamento più sicuro di un hotel.

Qualcosa a favore dell'appartamento in cui abbiamo alloggiato è la lavastoviglie e il forno a microonde tra i tanti elettrodomestici che aveva. E infine, da evidenziare la colazione a buffet che hanno sul tetto che, oltre ad avere deliziose torte, si fa colazione con vista imbattibile sul Vaticano e sul Castello di Sant'Angelo.

Cosa ne pensi del nostro viaggio a Roma con i bambini?

 Stai pensando a un'esperienza simile? Raccontaci i tuoi dubbi nei commenti o spiegaci il tuo piano di viaggio per Roma. Ti leggiamo!

Teatro Marcello a Roma. Vicino alla Bocca della Verità

Più viaggi con i bambini

cosa vedere in Belgio con i bambini piccoli
La miniera di sale di Wielicka in Polonia: tutto quello che c'è da sapere per visitarla. Un impressionante sito del patrimonio mondiale.

Questa voce ha 4 commenti

  1. M Carmen

    Grazie per le tue informazioni chiare e utili. Speriamo di seguire i vostri suggerimenti e di goderci Roma con voi. Saluti.

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie Mari Carmen, siamo felici che ti piaccia 🙂 ed è utile, non c'è vitamina migliore dei tuoi commenti per continuare a scrivere 🙂

  2. Maite

    Ho adorato i tuoi scritti su Roma. Mi ha fatto venire voglia di andare ancora di più. Viaggeremo a luglio con i nostri piccoli. Ne approfitto per farti una domanda, pensi che possiamo cavarcela bene con 2 selle tipo maclaren? Ho letto che consigli le ruote grandi ma viaggiare in aereo è ingombrante.
    Grazie!

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Maite, ti capisco perfettamente, per il viaggio le sedie a ombrellone sono le migliori, ma per i ciottoli sono più noiose, ma beh come tutto, con pazienza e sonaglio ce la farai, abbiamo avuto tutti esperienze come questo 🙂 In bocca al lupo, manca poco per vedere questa magnifica città, un abbraccio famiglia!

Lascia una risposta