Attualmente stai guardando la tappa 3: da Costanza a Uldinguen – 26 km di avventure per tutta la famiglia
Terza tappa del nostro itinerario in bicicletta attraverso il Lago di Costanza sulla sponda tedesca

Tappa 3: Da Costanza a Uldinguen – 26 km di avventure per tutta la famiglia

Continuiamo a spiegare il nostro tour in bicicletta del Lago di Costanza con i bambini come famiglia che abbiamo fatto quest'estate, oggi verso Uldinguen. Un'esperienza di quasi 180 km pedalando in famiglia e il soggiorno nei campeggi con la nostra tenda, cosa che ci è piaciuta moltissimo.

Oggi è il momento 3a tappa, 3o giorno lungo il percorso, di questa avventura, dopo la giornata di ieri Tappa 2 in cui arriviamo a Costanza e della Tappa 1, dall'Austria, ad Arbon, Svizzera (38 km).

Questa terza tappa del nostro viaggio è diventata uno dei più memorabili per noi. Non solo perché Pista ciclabile offre pendenze minime e, per la maggior parte, discese, ma anche grazie alle tante visite a bellissime cittadine e ad appassionanti musei che la regione tedesca del Lago di Costanza, per me il tratto più bello del percorso lo abbiamo fatto in bicicletta lungo il Lago di Costanza.

Chi siamo

Noi siamo la famiglia kucavanaAbbiamo viaggiato con i nostri due bambini, di 8 e 11 anni, e il nostro cane adottivo Max. Solitamente viaggiamo nel nostro camper chiamato Kucavana, da cui il nome del nostro blog, ma ci piace viaggiare anche in cicloturismo o in aereo e zaino in spalla. Apprezziamo ogni esperienza di apprendimento come famiglia e speriamo di aiutarti a goderti il ​​viaggio tanto quanto noi.

Seguici in diretta sulle reti!

Se ti piace quello che condividiamo qui, seguici in diretta sui nostri canali InstagramYoutube, saremo ancora più vicini a te per qualsiasi cosa tu abbia bisogno.

Videoblog Tappa 3 Lago di Costanza in bicicletta

Partenza da Costanza verso Uldinguen

Iniziamo questa emozionante giornata con un'abbondante colazione nell'accogliente sala Campeggio Bruderhofer di Costanza, la nostra casa durante il nostro soggiorno a Costanza. Questo campeggiocon il suo spiaggia vicino al lago e servizi impeccabili, ci aveva completamente affascinato ieri sera e oggi ci siamo svegliati con le batterie cariche per questo 3° giorno di bike route.

Lasciamo Costanza verso la nostra 3a tappa
Lasciamo il nostro campeggio a Costanza verso la nostra 3a tappa

Prima tappa: Isola dei Fiori – Mainau

La nostra prima tappa della giornata è Isola dei fioriConosciuto come Mainau. Durante il tragitto abbiamo commesso un piccolo errore seguendo le indicazioni di Google Maps invece di Pista ciclabile centrale. Nonostante le ripide colline, abbiamo potuto godere di una vista spettacolare sul lago e campi pieni di mucche. Questi panorami hanno valso la pena di salire.

Mappa dell'Isola di Mainau, l'isola dei Fiori, prima tappa in bici dopo Costanza
Mappa dell'Isola di Mainau, l'isola dei Fiori, prima tappa in bici dopo Costanza

Al momento dell'arrivo al Isola di Mainau, ci siamo resi conto che non è possibile accedervi liberamente. È necessario acquistarne uno voce generale che include l'accesso a musei y Palacios.

Dato che la nostra intenzione era quella di fare una visita veloce, abbiamo deciso di non entrare e qui arriva la parte emozionante. Abbiamo deciso di prendere un traghetto attraversare dall'altra parte del Lago di Costanza ed evitare un tratto del percorso che presentava un terreno più ripido e, da quanto avevamo letto, era un po' noioso.

Il nostro obiettivo principale era rendere l'esperienza il più piacevole possibile per i bambini e, con quel caldo, volevamo anche prendere le cose con calma.

Sulla passerella dove prenderemo il traghetto per attraversare il Lago di Costanza e risparmiare qualche chilometro di salita con i bambini
Sulla passerella dove prenderemo il traghetto per attraversare il Lago di Costanza e risparmiare qualche chilometro di salita con i bambini

Attraversando il lago: la traversata in traghetto

Ci dirigiamo a traghetto di Dingelsdorf, che è stato incluso nel Carta Bondensee. Tuttavia, abbiamo commesso un altro piccolo errore durante il cambio traghetto per guadagnare un tempo di 15 minuti (io sono partito prima) e ci siamo diretti verso Wallhausen, che si è rivelato essere un traghetto privato. Ma come diciamo spesso, Adventures Hanno sempre sorprese!

Uberlingen all'arrivo del nostro traghetto
Uberlingen all'arrivo del nostro traghetto

Überlingen: un'affascinante cittadina medievale

El traghetto Ci ha portato a Überlingen, una cittadina dal fascino medievale che ci ha affascinato per la sua trambusto turistico.

Ecco, prendiamo il Pista ciclabile adiacente lago e continuiamo il nostro cammino verso Uldinguen, la nostra destinazione per la giornata.

Il viaggio lì è semplicemente bellissimo, con spiagge solitarie adiacente lago dove potremmo fermarci e goderci il panorama. Anche se ci sono stati alcuni tratti vicini alla strada, questi sono stati brevi e sempre sicuri.

Il nostro campeggio Birnau da questa tappa
Il nostro campeggio Birnau da questa tappa

Birnau: vigneti, vigne e deliziose ciliegie

Il viaggio verso Birnau È stato un vero piacere, visto che l'abbiamo attraversato immenso vigneti y viti nel mezzo di un paesaggio da sogno. Da lì, contempliamo le opinioni di Castello di Maurachcircondato da vigneti e accanto a lago. Un posto magico.

Lungo la strada ci siamo imbattuti in una bancarella ciliegie e noi non abbiamo resistito alla tentazione di assaggiare questi deliziosi frutti, i più buoni dell'intero viaggio.

Arriviamo infine al ns campeggio base per la giornata, il Campeggio Birnau-Maurach, che in breve tempo è diventato il nostro campeggio preferito dell'intero viaggio. con il suo spiaggia in lago, un ristorante di qualità e Area giochi, i bambini erano emozionati.

Ma ciò che li ha entusiasmati di più è stato il gran numero di tricicli disponibile. I nostri piccoli si sono divertiti moltissimo!

Visita al museo Palafitos, patrimonio mondiale dell'UNESCO a Uldinguen
Visita al museo Palafitos, patrimonio mondiale dell'UNESCO a Uldinguen

Uldinguen e i tesori culturali dell'UNESCO

Dopo essersi sistemati, fatto la doccia e gustato il pranzo, i bambini si sono divertiti divertendosi con tricicli. Il pomeriggio prometteva ancora più avventure. Abbiamo deciso di proseguire in bicicletta e visitare il museo delle palafitte en Uldinguen, un luogo dichiarato Patrimonio da UNESCO.

Questo museo, che abbiamo potuto visitare gratuitamente con il Carta Bondensee, ci ha offerto un'esperienza unica e diversa dalle altre Musei europei. Il palafitte Sono vecchie case costruite su pilastri in lago durante il Età del bronzo, un sito davvero impressionante.

Infine, all'uscita dal museo, anche i nostri piccoli si sono divertiti a giocare nel parco giochi su palafitte che è accanto al museo.

Approfittando della Bondesee Card visitando il Reptilarium di Uldinguen
Approfittando della Bondesee Card visitando il Reptilarium di Uldinguen

Prima di lui museo chiuso, abbiamo approfittato del Carta Bondensee visitare il Reptilienhaus en Uldinguen, un posto pieno di rettili che ha lasciato tutti stupiti. Alcuni tremavano di paura, mentre altri erano emozionati nel vedere il serpenti che scivolavano lì.

Riposo e preparazione per la fase successiva 4

Dopo una giornata ricca di emozioni, siamo tornati al campeggio. La serata si è rivelata lunga ed emozionante, poiché i nostri piccoli hanno fatto nuove amicizie francesi e si sono divertiti a correre. tricicli e giochi. È stata una serata perfetta per concludere una giornata ideale sul nostro percorso in bicicletta intorno al Lago di Costanza con bambini.

E così, la nostra fase 3 si conclude, ma ci sono ancora cose più entusiasmanti in arrivo Adventures nelle fasi successive. Prometto che nella prossima puntata condividerò la nostra emozionante visita a Austria e le sorprese che ci aspettano nel Lago di Costanza. Non puoi perdertelo!

Alla prossima, amici ciclisti. Continuiamo a goderci il nostro percorso in bicicletta attraverso il Lago di Costanza!

Tappa 4: Da Uldingen a Kressbronn, con visita alla città medievale di Meersburg con 2 castelli e visita al museo Zeppelin a Friedrichshafen (41 km)

Al campeggio "riposo" dalla giornata di ciclismo e visite di oggi
Al campeggio "riposo" dalla giornata di ciclismo e visite di oggi

Riepilogo della tappa 3 verso Uldinguen

Tappa 3: da Costanza a Uldinguen

  • Distanza: km 26
  • In primo piano: Isola di Mainau, opinioni del Castello di Maurach, Museo Palafitos en Uldinguen y Reptilienhaus.
  • Notare la traghetto privato en Dingelsdorf entra con il Carta Bondensee; il traghetto de Wallhausen è privato.

Cosa vedere sul Lago di Costanza durante questa tappa

  • Isola dei fiori (Mainau): Giardini e palazzi impressionanti, ma ci vuole voce generale accedere, e non è esattamente economico.
  • Castello di Maurach: Viste spettacolari tra vigneti e accanto a lago.
  • Museo Palafitos en Uldinguen: Case su pilastri.
  • Reptilienhaus: Uno zoo rettili.

Ultimi post dal nostro blog

Codice etico:

Sul nostro blog troverai link di affiliazione. Questi sono sempre collocati con la nostra più alta etica. Non pubblichiamo mai alcun servizio o prodotto che non abbiamo utilizzato prima e di cui siamo sinceramente soddisfatti. Ecco perché le nostre raccomandazioni sono sempre etiche. Inoltre, non ci sono costi aggiuntivi per la prenotazione tramite i nostri link e, d'altra parte, significa una piccola commissione per noi che ci aiuta a mantenere questo blog in modo che tu possa continuare a godertelo gratuitamente.

Fare clic per votare questa voce!
(Voti: 1 Media: 5)

Lascia una risposta