La Slovenia in camper attraverso 22 destinazioni di @ 4_enmotorhome
Percorri la Slovenia in camper. 22 destinazioni per 22 giorni

La Slovenia in camper attraverso 22 destinazioni di @ 4_enmotorhome

[Totale: 2   Media: 5/ 5]

Scopri la Slovenia in camper, con l'aiuto della grande instagramer di famiglia @ 4_enautocaravana. Un viaggio che ti farà innamorare attraverso il racconto di un viaggio nel grande paese verde smeraldo d'Europa.

Senza dubbio questa famiglia catalana di 4 persone lo è uno dei nostri instagramer preferiti nel mondo del caravan e del camper. Le loro pubblicazioni aggiungono valore al mondo dei camper e dei camper e ci ispirano a pianificare e decidere i prossimi percorsi. Per me sono uno di quegli instagramer che senza dubbio aggiungere valore con le loro pubblicazioni, quindi non esitare a seguirli! Che cosa state aspettando?

Sono una famiglia di 4 persone che ama viaggiare, soprattutto viaggiare in camper. 12 anni fa, mentre erano ancora una famiglia di 2 persone, erano curiosi del mondo dei camper ma hanno deciso di provarlo solo pochi anni dopo. Poi, con il loro bambino di 4 anni, hanno iniziato a viaggiare in camper e fino ad oggi non si sono fermati. Viaggiare in camper ha aperto un mondo di possibilità che non avrebbero mai immaginato. Amano viaggiare con la loro casetta al seguito e l'unica cosa di cui si pentono è di non averla scoperta prima!

E oggi questa famiglia avventurosa e itinerante ci parlerà di un fantastico viaggio in una grande destinazione e percorso in camper: la Slovenia in camper.

La Slovenia è senza dubbio uno dei paesi più incredibili che abbiamo visitato con la nostra casa delle lumache. Per chi non lo posiziona, è uno piccola repubblica dell'Unione Europea situata tra Italia, Croazia, Austria e Ungheria

Dopo la guerra dei dieci giorni è diventato indipendente dall'ex Jugoslavia nel giugno 1991 e all'epoca era già il paese più sviluppato di quella federazione e culturalmente è sempre stato più vicino all'Italia, all'Austria e alla Germania che ai paesi balcanici.

En Il 2016 è stato dichiarato il primo Paese verde al mondo dalla Global Green Destinations Conference per soddisfare il 96% dei suoi standard. Il rispetto che la sua popolazione ha per la natura insieme alle sue politiche ambientali che diversi gruppi politici hanno concordato più di 30 anni fa hanno reso questo paese un posto fantastico per godersi la natura nella sua forma più pura, e anche, per coloro che viaggiano con bambini piccoli, senza la necessità di fare molte ore di passeggiate.

Guida pratica alla Slovenia in camper

valuta: l '€ uro

Lingua: Sloveno, anche se il livello di inglese della maggioranza della popolazione è alto e nella zona costiera molti parlano italiano.

Pernottamento in camper: Il pernottamento gratuito in camper (AC) o camper non è consentito ovunque, e la polizia lo insegue a rischio di essere multato per questo. Deve essere fatto in campeggi, aree o spazi appositamente abilitati come stabilito dalla legge del paese. Come i Paesi Bassi, la Svizzera, la Corsica e recentemente il Portogallo, puoi passare la notte in Slovenia solo in camper all'interno dei luoghi autorizzati.

Pedaggi: Per circolare intorno al autostrada devi comprarne uno punto elenco (Equivale a pagare i pedaggi tutti in una volta). Sono disponibili vignette di 1 settimana, 1 mese e 1 anno che possono essere acquistate presso distributori di benzina, chioschi o distributori di benzina e pedaggi prima di entrare nel paese. Si noti che ci sono poche autostrade e che è necessario valutare se ne vale la pena o se si viaggia su strade secondarie. Nel nostro caso, delle 3 settimane in cui stavamo facendo il percorso, ne abbiamo acquistata solo una di 1 settimana per viaggiare verso sud (nel 2019 era 15 € per 1 settimana in un veicolo di classe 2), il resto faremmo meglio a fare tutto su strade secondarie quindi Non ci ha pagato per acquistare quello per 1 mese.

Il nostro viaggio in Slovenia in camper in cifre

data: agosto 2019

durata: giorni 22

Distanza: 4048 km

Tempo di guida: 70 ore e 13 min

Cosa vedere in Slovenia in camper: 22 destinazioni per 22 giorni

KOBARID

La cosa più notevole è il file Cascata Kozjak (Anche se non è il più impressionante che puoi vedere nel paese e sono sicuramente molto occupati).

Il sentiero in salita inizia appena fuori dal campeggio e in circa 20 30-min arriverete alla cascata.

A metà strada ce ne sono alcuni trincee della prima guerra Mondo ben conservato mezzo nascosto tra la vegetazione. E incontrerai anche un ponte sospeso che attraversa il fiume Soka.

Uno spazio che abbiamo trovato spettacolare per rilassarsi e sentire il coraggio del fiume Soca è un angolo dalla strada chiamata Otona (GPS 46.274070, 13.570419), è presente uno spazio allestito a lato della strada per il parcheggio.

Da lì inizia un sentiero dal quale in breve si svolta a sinistra per proseguire lungo un sentiero pieno di sassi e sotto alcuni 400 scalini che portano al fiume Soca. Davvero altamente raccomandato siediti lì per un po '.

Poco prima di raggiungere il campeggio Koren Camp (a circa 700 m dal villaggio di Kobarid) si attraversa il ponte napoleone. E un'altra visita che puoi fare è quella di museo al Caseificio Planika (Anche se non possiamo commentare perché non lo visitiamo, non aprono fino alle 10:XNUMX).

Pernottamento Kovarid in camper:

Campeggio Koren Camp

BOVEC

Puoi lasciare il veicolo accanto a un hotel lì (GPS 46.315793, 13,494260) e camminare per circa 20 minuti fino al punto di vista del cascata di boka che ha una cascata di 106m.

Se vuoi salire in cima, la passeggiata è più lunga e più complicata per i bambini.

Nel Centro sportivo di Bovec (all'ingresso del paese) nello stesso parcheggio è presente un'area camper. Puoi assumere qui un discesa in canoa o rafting sull'Isonzo o circuito tra gli alberi con teleferiche e ponti sospesi...

Bovec pernottamento in camper:

Area con servizi idrici (GPS 46.3328, 13.5386)

Bovec (Cascata Boka). La Slovenia in camper
Bovec (Cascata Boka). La Slovenia in camper

PLUZNA

Cittadina di montagna molto piccola dove il Cascate di Virje. C'è un parcheggio a 500m dalle cascate che consigliamo solo per auto o piccoli camper. Per i camper di grandi dimensioni, è meglio parcheggiarlo dove puoi nella piccola città e camminare altri 10 minuti fino alla cascata.

Pluzna (cascades de Virje). La Slovenia in camper
Pluzna (cascades de Virje). La Slovenia in camper

VRSIC STEP

Questo è il porto più alto della Slovenia. La salita e la discesa di questo passo sono 9km con un dislivello del 14% e con 50 curve a 180º che si occupano del conteggio con alcuni cartelloni.

In alto avrai Viste spettacolari sulle Alpi Giulie a 1611 m di altitudine (quindi meglio prendere un maglione).

Scendendo in direzione di Kransja Gora troverete una cappella di legno circondata dalla foresta, la Ruska Kapelica (GPS 46.442849, 13.768916) con parcheggio proprio di fronte.

KRANSJA GORA

Evidenzia il file Lago Jasna (Lo vedrai contrassegnato come Jezero Jasna in sloveno). Sono davvero due laghi artificiali collegati tra loro, alla confluenza dei fiumi Velika e Male. Con stabilimenti balneari e stabilimenti balneari, anche se l'acqua è molto molto fredda.

Pernottamento Kransja Gora in camper:

Camping Spik (molto bello e pulito, buon parco giochi e campi in erba, anche se con poche docce) a circa 2 km dal Lago di Jasna (c'è una pista ciclabile lì).

ZALENCI

A 5 min da Kranjska Gora in camper abbiamo raggiunto una rriserva naturale vicino a Ratece dove si trova il Lago Zalenci, che è considerata la fonte ufficiale del fiume Sava Dolinka.

Se guardi da vicino, puoi vedere piccole bolle che escono dal fondo del lago, che è l'acqua sotterranea che sta emergendo. L'acqua rimane costante durante tutto l'anno a 5-6ºC e non è consentito fare il bagno.

PLANICA

Qui ti consigliamo di arrivare a Planica piste da salto con gli sci presso il Centro Nordijski Planica.

Ci siamo divertiti a lungo guardando alcuni allenamenti, la verità è che è stato un vero spettacolo per tutti e quattro.

PERICNIK

C'è un piccolo parcheggio proprio dove il sentiero per il Cascata di Pericnik dove hanno addebitato 3 € nel 2019 per 2 ore (tempo sufficiente per la visita).

Ma la pista per arrivarci è un po 'stretta e c'è molto traffico su e giù, quindi se il camper è grande ti consigliamo di parcheggiare un paio di chilometri prima sul ciglio della strada e finire di arrivare a piedi.

Questa è una delle cascate da non perdere. È impressionante camminare dietro la cascata di 56 m (consigliamo di indossare un impermeabile o simile). 

Pericnik su un percorso attraverso la Slovenia in camper
Pericnik su un percorso attraverso la Slovenia in camper

BLED

El lago sanguinato È tipico della Slovenia che compare in qualsiasi catalogo di viaggi (e di conseguenza è molto affollato) ma non di gran lunga il più bello.

Se hai tempo è bene dedicare una giornata (o mezza) ma se non ci sei stato da molti giorni è una cosa che consideriamo superflua. 

È possibile fare il bagno nel lago (ci sono diverse spiagge abilitate intorno), circondalo Bici, arrivare in Barca a chiesa di nostra signora dell'isola o visita il centro della città vecchia e il castello

 C'è anche il file Area ricreativa Straza Bled con uno scivolo di montagna (come il rodelbann dalla Germania) e altre attrazioni di salto per grandi e piccini per divertirsi.

E per i bambini all'ingresso di Bled c'è Dinopark, un parco di dinosauri con statue a grandezza naturale sparse tra gli alberi. Abbiamo sentito che non era molto ben curato e che per quello che costa, non ne vale la pena agli adulti, anche se è vero che i bambini ne sono rimasti entusiasti.

Pernottamento a Bled in camper:

Camping de Bled (ad agosto solo se hai una prenotazione ma non provarci nemmeno); Campeggio Sobec; Zona AC supermercato Mercator (GPS 46.3703, 14.1185) con acqua ed elettricità a circa 1,5 km dal lago.

VINTGARO

Arrivare a Gole di Vintgar C'è un parcheggio gratuito (parcheggio 2) contrassegnato per camper e camper a 5 minuti a piedi dal parcheggio 1 a pagamento (5 € e pernottamento non consentito).  

Si tratta di una viaggio di circa 1,5 ore tra andata e ritorno dove dalla gola è tracciata una piccola cascata.  

LUBIANA

La capitale del paese. 

Consigliamo il visita al castello a cui puoi arrampicarti funicolare oa piedie dov'è il file museo delle marionette, altamente raccomandato.  

Abbiamo trascorso alcune ore in visita La casa degli esperimenti (ustanova Hise Experimentov) con più di 60 esperimenti da fare e in cui i bambini si sono davvero divertiti.

El quartiere di metelkova, è un campione concentrato di arte urbana.

 Un posto curioso è il Museo dell'illusione dove tra effetti ottici e rompicapi si divertono.

E la Parco Tivoli È un luogo ideale per una sosta, un picnic o un momento di gioco per i più piccoli in famiglia.

Abbiamo anche trovato il file museo di storia naturale, ma quello con i bambini di solito è sempre giocare.

Pernottamento a Lubiana in camper: 

Il Camping Ljubljana, ha una fermata dell'autobus a soli 150 metri di distanza che porta direttamente al centro città (linea 6 o 11) in 15-20 minuti. Lubiana è una città che invita a passeggiare, il suo triplo ponte, il ponte dei macellai, il ponte dei draghi (simbolo della città), il mercato, la piazza Preseren dove si dice che piova sempre (meno quando andavamo perché era in suona) ...

Radomlje

Radomlje è dove troviamo il Arboreto Volcji Potok, un enorme parco, con un'area dedicata alle sculture di cetacei, di dinosauri che si muovono, con una fantastica area giochi per bambini, una serra con farfalle e tanti giardini.

VELIKA PLANINA

La tipica scusa è salire a Velika Planina con la funicolare e seggiovie (o funicolare ea piedi) e una volta in cima proseguire a piedi al villaggio di pastori fatto da casa in un certo senso tradizionale in mezzo al Alpi Giulie.

Velika Planina pernottamento in camper: 

Camping Kamp Alpe, ai piedi della funicolare Velika Planina. Ha pochissime trame ei servizi sono molto austeri. La reception è lo stesso luogo in cui vendono i biglietti per la funicolare.

SOLCAVA

Un MUST da non perdere per godere del fascino del Alpi Giulie è Itinerario panoramico di Solcava.

In cui attraverso diverse fattorie, ciascuno con il suo specialità artigianale, viene effettuato un tour della zona.

Puoi cogliere l'occasione per acquistare alcuni dei loro prodotti (barrette energetiche naturali, formaggi, dolci ...).

Solcava pernottamento in camper:

Campeggio Kamp Smica, a Luce.

LOGARSKA DOLINA (VALLE LOGAR).

All'ingresso del Valle del Logar Esiste un pedaggio per i veicoli a motore perché è un'area protetta con 7 km di strada che attraversa la valle.

Alla fine del quale c'è il file Cascata Rinka (15-20 minuti a piedi dal parcheggio alla base della cascata e 1 ora in più se si vuole salire in cima).

Nella stessa valle, accanto alla Penzion Na Razpotju, c'è il Pravljicni Gozd (foresta di storie). Una passeggiata nella foresta con un curioso viaggio attraverso 21 racconti tradizionali (per lo più sloveni) attraverso figure scolpite nel legno o case fatte di tronchi.

CATEZ DI SAVI

In Slovenia ce ne sono tanti parchi acquatici creati intorno alle sorgenti termali. È qualcosa di relativamente tipico del paese.

Abbiamo deciso per lui Terme Catez a Catez di Savi ma ce n'è una grande varietà. In questo caso l'ingresso al campeggio comprende l'ingresso al parco acquatico termale dove l'acqua nelle diverse piscine esterne oscilla tra i 28 ed i 34 ° C.

Pernottamento Catez of Savi in ​​camper:

Campeggio Terme Catez.

POSTOGNA

Le Grotte di Postumia Sono uno dei più conosciuti, e quindi uno dei più turistici.

Ti consigliamo di acquistare il file biglietti online, abbinati al Castello di Predjama, anche se è il giorno prima e portali scaricati sul tuo cellulare. Questo ci ha risparmiato un bel po 'di coda. 

La visita inizia con a viaggio in treno, in macrogroup e si conclude con un tour a piedi in massa, la nostra sensazione è un po 'di andare come pecore. È consentito scattare foto e nonostante indossi un maglione e pantaloni lunghi, terminiamo la visita con una certa sensazione di freschezza, quindi ti consigliamo di andare con qualcosa di caldo.

 Alla fine della visita vedrai alcune copie di Proteus anguinus (pesce umano) che vive da solo nelle grotte slovene senza occhi né pigmentazione della pelle. Un animale curioso. Lo vedrai anche e ne scoprirai di più se visiti il vivaio, che puoi completare con una visita alla mostra delle grotte carsiche e alla mostra delle farfalle. A nostro avviso, i tre sacrificabili.

Postojna pernottamento in camper:

Zona AC Postumia a pochi minuti a piedi dalle Grotte.

PREDJAMA

Dalle Grotte di Postumia al Castello di Predjama, se hai già acquistato il biglietto puoi richiedere un autobus gratuito che ti porterà in 20 min.

Si raggiunge in camper ma non c'è molto spazio per parcheggiare, almeno veicoli di grandi dimensioni.

Questo castello costruito nella parete rocciosa di una grotta è spettacolare e la visita con audioguida in spagnolo è molto interessante, anche per i bambini. Altamente raccomandato

SKOCJAN

Le Grotte di Skocjan ci sono piaciuti molto di più di quelli di Postumia.

Facciamo la visita alle 17:XNUMX, l'ultima del pomeriggio, ma quello che ci dice la guida è quello che di solito ha meno persone.

Il gruppo è molto numeroso ma ci dividono in inglese o italiano, non parliamo italiano ma essendo il gruppo molto piccolo abbiamo deciso di tentare la fortuna e vedere cosa succede. E la verità è che a causa della somiglianza con catalano e spagnolo, è molto facile da seguire, anche per i bambini.

Queste grotte sono molto più grandi e imponenti. L'intero percorso è a piedi e ci sono zone in cui è possibile vedere il fiume sotterraneo sullo sfondo.

È meno illuminato e non puoi scattare foto all'interno. La sensazione è quella di trovarsi in un luogo molto più autentico e suggestivo. Se vuoi vederne solo alcuni, tienili.

PORTOROZ, PIRANO E IZOLA, LA COSTA SLOVENA

La Slovenia è a pochi chilometri da costa, le spiagge non sono di sabbia ma di pietra nel migliore dei casi o direttamente di cemento.

Tra loro ci sono questi tre popoli. Portoroz molto molto turistico e commerciale.

Pirano L'ingresso è vietato ai veicoli, bisogna parcheggiare in alcuni parcheggi all'ingresso ma tutti con limitazione di altezza di 2m. Non abbiamo potuto visitarla, anche se dalle foto ha una mini-piazza di San Marco come quella di Venezia.

Izola Si tratta di una bellissima cittadina pittoresca, con la sua chiesa e il campanile che ricordano quelli delle città italiane e con una passeggiata lungo la spiaggia dove rinfrescarsi.

IDRIJA

Dove troverai il file Museo minerario della miniera di mercurio Antonijev rov, l'unica miniera al mondo in cui è presente mercurio allo stato liquido.

Puoi completare l'escursione con un visita allo smelter di mercurio Topilnica Hg dove c'è un museo interattivo per saperne di più sul mercurio. Non lo visitiamo.

Un altro angolo affascinante di questa città è il suo Lago di Divje (Divje Jezero o chiamato Wild Lake in inglese). È un piccolo lago artificiale turchese dove vive il famoso proteo nella zona più profonda.

Pernottamento a Idrija in camper:

C'è un'area privata con 3 posti auto (sul terreno della casa del proprietario GPS 45.9987, 14.0258) che sembra molto buono, e il proprietario è anche una delle guide della miniera. Ma siamo arrivati ​​troppo tardi la sera e abbiamo dormito senza problemi nel parcheggio del supermercato Mercator all'arrivo in città.

BOHINJ

El lago di bohinj È un sito che a seconda del lato che visiti, ottieni un'impressione o l'altra.

La zona più turistica e commerciale, dove c'è uno Zlatarog in cima a una roccia che accoglie il visitatore e che incontri quando arrivi, è pieno di gente che fa il bagno e cammina.

D'altra parte il lato opposto sembra un piccolo angolo di paradiso sulla terra. Consigliamo il sentiero delle fate che inizia dopo il campeggio Zlatarog e in cui troverai diversi pannelli con personaggi fantastici di racconti e leggende slovene e con timbri dei personaggi che secondo noi dovrebbero permetterti di timbrare qualche tipo di taccuino o passaporto che ti devono all'ufficio turistico alleggerire.

Attraverso questo piccolo sentiero si raggiunge il lago, su una spiaggia fluviale di ciottoli bianchi con imponenti acque turchesi circondate dalle Alpi Giulie.

Si può salire bene in camper fino al parcheggio a pagamento del Cascata Savica (GPS 46.288823, 13.801744) lungo una strada asfaltata non eccessivamente stretta che sale davanti al campeggio Zlatarog.

Dal parcheggio parte un sentiero di circa 500 gradini che porta velocemente alla cascata alta 78m.

A circa 15 minuti dalla cascata ea soli 7-8 minuti a piedi dal campeggio Zlatarog si trova il tEleférico di Piste da sci di Vogel (Qui il parcheggio è gratuito) che si trovano a quota 1537m, e lo stesso biglietto permette di salire più tardi in seggiovia per Orlova Glava (a 1682 m di altitudine).

I panorami del Lago di Bohinj dall'alto sono spettacolari anche se non abbiamo potuto goderceli molto a causa della fitta nebbia di quel giorno.

Ci sono anche una moltitudine di sentieri escursionistici per tutti i livelli.

Pernottamento a Bohinj in camper:

Campeggio Zlatarog in riva al lago (si riempie molto velocemente, è difficile trovare posto); Zona AC Bohinj con scambio d'acqua ed elettricità anche se un po 'distante dal lago.

TOLMIN

La strada da Bohinj a Tolmin è una strada molto stretta e un po 'scomoda per i camper, anche se l'abbiamo fatta noi.

Visitare  Gole di Tolmin in camper bisogna parcheggiare nel parcheggio 2 che dista circa 2km dall'imbocco del sentiero della gola.

Non puoi raggiungere il parcheggio 1 con il camper, ma ci sono trasferimenti in furgoni ogni pochi minuti che ti portano gratis alla gola.

Il percorso è di circa 3 km e secondo noi non sono spettacolari come quelli di Vintgar.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Questa voce ha 7 commenti

  1. Martin

    Grazie mille per l'ottima raccolta di informazioni che fornisci sulla tua pagina. Mi sta aiutando molto nella pianificazione del mio viaggio in Slovenia.

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie a te Martin e grazie a @ 4enautocaravana che ha voluto condividere questo bellissimo viaggio attraverso la Slovenia. La condivisione è vivere in questo mondo di caravan ed è così che lo intendiamo. Sulla via del ritorno, dicci come ci piacerebbe saperlo!

  2. M.Carme

    Moltes gràcies pel relat, m'ha incantato, tanto che potremmo essere in grado di incoraggiare fer-hi a visitare questo studio. Se il problema della pandemia ens ho permet. Jo ha anche scritto al mio blog, apprezzo la feina che heu fet. Fantastico!!!

    1. Famiglia Kucavanera

      Grazie Carme! Davvero qui il merito il tè @ 4 in camper che hanno esibito super essere quel viatge che vedrà fer 🙂 Deixa ns per qui il blog teu saremo lieti di seguirti 🙂

  3. anonimo

    Il mio blog è:
    cal-maitanquis.blogspot.com
    Ciao ha un tot mica, desitjo che ha seguito d'utilitat e distratto.
    Saluti !!!

  4. nacho

    Ottimo il percorso!
    Sarebbe troppo difficile chiedere il budget approssimativo di questo viaggio? Stiamo valutando di fare il nostro primo viaggio in AC, aprendo con la Slovenia ma dobbiamo conoscere meglio il budget che potrebbe costarci.

    Grazie!

    1. Famiglia Kucavanera

      Buon Nacho, perché in primo luogo dipende se noleggi o è il tuo camper. Dipende anche dalle cose che vuoi fare lì, biglietti e ristoranti possono richiedere una buona parte del budget. Un'altra cosa da considerare è che il pernottamento non è gratuito, è vietato, quindi normalmente si paga il campeggio o l'area privata nella maggior parte dei casi. I budget sono molto variabili, dipende un po' da ognuno 🙂

Lascia una risposta