In questo momento stai vedendo Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in un camper, che dicono siano le migliori calette di Minorca, ma anche le più affollate!
Cala Macarella

Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in camper, che si dice siano le migliori calette di Minorca, ma anche le più affollate!

Indice

Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in camper a Minorca, cosa vedere e fare?

Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in camper in camper, a Minorca, cosa vedere e come arrivarci? Senza dubbio, se vai a Minorca in camper, queste calette ti indicheranno come le più belle ed essenziali. In camper l'accesso è complicato, quindi ti diciamo come stavamo e anche la nostra opinione se ne vale la pena.

Sulla strada per Minorca in camper, scopriamo villaggi da favola e pirati, bellissime insenature, parchi naturali e affascinanti castelli. Abbiamo scoperto anche Minorca con i bambini, con i nostri figli, e con il nostro cane Max, che allarga lo sguardo e ce lo fa godere al 200%, anche se con un cane ne troveremo molti vietati al passaggio, da tenere in considerazione se viaggi con un cane.

Continua il nostro viaggio attraverso i nostri post sul nostro blog e inizia a viaggiare con noi a Minorca in camper.

Per iniziare... 3 consigli su Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in camper

1 Siate responsabili in camper: l'isola è piccola, non sovraffollate, vedete in bassa stagione

Prima di andare a Minorca in camper dovresti sapere che è un'isola molto molto piccola, tanto che in un'ora in camper la percorri da un capo all'altro. Questo e il fatto che i parcheggi siano molto piccoli rende il momento migliore per andare a Minorca in camper è sempre fuori dall'alta stagione, cioè al di fuori di luglio e agosto quando vuoi.

Se vai a luglio e agosto in camper, una raccomandazione: soggiornare in uno dei due campeggi dell'isola e spostarsi in moto o in una piccola auto a noleggio.

In nessun caso campeggi, sii responsabile, il campeggio è totalmente vietato sull'isola

Il campeggio è vietato in tutta la Spagna, ma Minorca è anche Patrimonio della Biosfera dell'UNESCO, motivo per cui dobbiamo essere i più rispettosi dell'ambiente.

Sappiamo che la vigilanza della guardia civile sull'isola è massima prima degli accampamenti e che vengono multati di 200 euro per questo a causa di quanto ci hanno detto i colleghi dell'isola. Quindi, non campeggiare e non passare la notte nei luoghi proibiti.

RICORDA, IL CAMPEGGIO È ECCEZIONALE SUL PERIMETRO DEL TUO VEICOLO (togli tavolo e sedie, tenda da sole, finestre aperte ...).

Conoscere un minimo sull'isola di Minorca. Guida di Minorca in camper

Te lo rendiamo facile, ecco una piccola guida di Minorca in camper con tutto ciò che devi sapere.

Lingua

Lingua

Minorca ha due lingue ufficiali: spagnolo e catalano. A causa del grande afflusso di turisti sull'isola, gran parte della popolazione parla inglese ed è anche molto comune che il personale dei servizi turistici parli tedesco.

popolazione

popolazione

Il censimento ammonta a 96.000 abitanti (Statista, 2020).

Valuta e prezzi

Moneda

Euro.

Prezzi

I prezzi a Minorca sono simili a quelli che si possono trovare in altre destinazioni turistiche spagnole. Probabilmente la differenza di prezzo più grande è nei supermercati, dove costerà una piccola percentuale aggiuntiva per effettuare l'acquisto.

Alcuni esempi: caffè con latte: € 1,80; canna da birra: € 1,50; pagnotta: € 0,50; Menu del giorno in un normale ristorante: € 10.

Cibo tipico

Una deliziosa gastronomia

La gastronomia di Minorca è un'autentica delizia forgiata nel cuore del Mediterraneo. Puoi trovare sapori di una grande diversità e prodotti squisiti alta qualità… tutti legati alla terra e al mare. 

Durante il tuo viaggio a Minorca in camper troverai ristoranti per tutte le tasche. La solita cosa tra i turisti isolani è approfittare della mattinata per visitare spiagge e calette, mangiando qualcosa di leggero e riservandosi di concedersi la sera in un ristorante.

Il piatto tipico di Fornells è il Stufato di astice e in generale a Minorca troverete comunque il lagosta cucinato, anche con patate e uova al tegamino. Questa ricca prelibatezza trae origine da un abbondante prodotto della zona.

Si racconta che in passato i pescatori di Minorca cucinassero pesce e crostacei per sfruttarli al meglio e, quello che un tempo era un piatto per i poveri, con il tempo e la specializzazione è diventato uno dei piatti di lusso di Minorca.

Ah! non dimenticare di provare il loro verdure gustose come le deliziose melanzane ripiene e, naturalmente, il Mahon formaggio.

Accesso a Minorca in camper o camper: traghetto

Come accedere a Minorca in camper: traghetto

Arrivare via mare a Minorca è uno spettacolo. Un'ottima opzione è entrare attraverso il traghetto baleare. Lo abbiamo fatto con loro e la verità è che è stata un'ottima scelta per qualità, servizi e prezzo.

Puoi imbarcarti a Barcellona, ​​​​Denia o Valencia. Il prezzo di andata e ritorno da Barcellona per due adulti e due bambini che viaggiano in camper è di circa 500 euro, anche se dipenderà molto da quanto anticipo prendi i biglietti.

Se viaggi con un cane, traghettopetfriendly

Sono animali domestici che ci hanno permesso di viaggiare con il nostro cane Max all'interno della cabina e di non essere separati da noi per tutto il tragitto. C'era anche una ciotola d'acqua per lui all'interno della cabina. 

Per le passeggiate, sul ponte 9 avevamo un pipican, dove Max socializzava. Visto che non ha fatto altro ahahah. Ha fatto tutto il viaggio senza fare pipì lì. Ecco perché consiglio prima di salire a bordo di portarlo a fare una passeggiata per fare le sue cose per strada. Per fortuna non era la prima esperienza, e così abbiamo fatto.

Il traghetto notturno per Minorca in camper, una buona opzione per non conoscere il viaggio

Abbiamo preso il traghetto notturno da Barcellona a Baleària, l'opzione migliore se viaggi con bambini e non per informarti sul viaggio.

 Dato che eravamo in una cabina, siamo riusciti a dormire una buona notte, beh alcuni più di altri, che a Jose non piace troppo il mare lol.

Quando arrivi puoi cenare o direttamente a letto, hanno il servizio ristorante, proprio come per la colazione. Quando andiamo con i bambini, ceniamo in orario francese prima di uscire di casa.

Parcheggiare, pernottare e campeggiare a Minorca in camper: regolamento e servizi

Legislazione di Minorca per i camper: molta vigilanza contro il campeggio, Minorca è una Riserva della Biosfera

La legislazione è la stessa dello stato spagnolo a Minorca.

Se un comune non vieta la sosta e/o il pernottamento ai camper per ordinanza, possiamo parcheggiare e pernottare senza problemi, purché non lasciamo la segnaletica del parcheggio e non ci accampiamo (questo è molto importante).

Divieti di sosta / pernottamento a Minorca in camper, a volte e sempre in campeggio!

In alcune parti dell'isola è vietato parcheggiare e si trascorre la notte nelle sue strade. Sfortunatamente, questo è il risultato degli abusi di molti che si sono accampati dove non avrebbero dovuto. I maggiori divieti sono di pernottare in camper, soprattutto nei parcheggi sulla costa, all'interno dell'isola non c'è problema come regola generale.

Cosa è Vietato, e questo è per legge, sull'isola c'è il campeggio, come in tutta la Spagna. Non possiamo accamparci da nessuna parte sull'isola. Nemmeno in luoghi privati, poiché non c'è un campeggio o un'area camper privata, che è dove potremmo campeggiare nel resto della Spagna.

E ricorda, che campeggio è trascorrere più di 72 ore nello stesso luogo o uscire dal perimetro del veicolo (è campeggio aprire un semplice finestrino, togliere la tenda da sole o togliere il tavolo e le sedie).

Consigli per evitare il campeggio con il caldo a Minorca in camper o camper

Ecco perché un consiglio se venite in estate, venite con aria condizionata autonoma o frigorifero autonomo tipo Viesa per non aprire le finestre o portare fuori niente ed essere così in grado di evitare ogni tipo di multa pur restando al fresco nel vostro camper o camper. Per noi, Dio Viesa è tutto 🙂 Dovrebbe venire standard e non essere un extra, lo diciamo sempre, quindi sicuramente molti smetterebbero di campeggiare e ci impedirebbero di vietare posti unici.

Dove pernottare e fare servizi di camper e camper a Minorca

Minorca Dispone di 2 campeggi e di un'area camper pubblica de pagamento a Es Mercadal, proprio nella parte centrale dell'isola.

Su un'isola piccola come Minorca, l'abbiamo trovata sufficiente e fantastica, soprattutto rispetto alla vicina isola più grande di Maiorca, che non ha né un campeggio né un'area per camper su tutta l'isola.

Campeggi a Minorca

A Cala Galdana troviamo il Camping S'Atalaia ea Cala Son Bou il Camping Son Bou. In generale i due campeggi sono tranquilli e con buoni servizi, quello di Son Bou è sicuramente un po' più familiare e meno spettacolare, ma anche i prezzi sono ragionevoli.

Area camper pubblica Es Mercadal

L'area camper pubblica di Es Mercadal si trova in una posizione fantastica, poiché si trova nel centro dell'isola a mezz'ora da qualsiasi altro punto dell'isola. Un luogo ideale per pernottare altamente consigliato e con tutti i servizi per camper tranne l'elettricità. 

Anche per i camper sono a disposizione docce e servizi igienici.

Quando arrivi all'area camper devi prima passare attraverso la Polizia Locale, proprio all'ingresso del recinto. E paghi il canone di zona. La tariffa è di € 8 al giorno, sia che si vada solo per fare servizi che per fare servizi e pernottare. Il mero utilizzo dell'area implica il pagamento, qualunque sia il suo utilizzo. Un contributo al suo mantenimento più che giustificato.

La zona si trova a 5 minuti dal centro del paese, che ospita ogni genere di servizi e negozi.

Distributori di benzina che offrono servizi per camper e camper a Minorca
A Minorca ci sono un paio di distributori di benzina che offrono servizi per camper, anche se non hanno tutti i servizi, possono essere di grande aiuto, dato che si trovano alle estremità dell'isola, dove non ci sono campeggi o aree camper .
Muoversi nell'isola: strade

autostrade

Nella rete stradale di Minorca, la strada principale che si distingue collega Mahón (Maó) con Ciutadella (Me-1) di circa 45 chilometri. Un'altra strada importante è un'autostrada di 23 chilometri che attraversa il nord dell'isola tra Mahón e Fornells. 

Da queste due strade principali ne provengono diversi strade secondarie verso le diverse popolazioni e area costiera dell'isola Tutte queste strade sono in buone condizioni e permettono anche di godere di un paesaggio da sogno lungo il percorso.

Sito ufficiale del turismo

Sito web del turismo di Minorca

http://www.menorca.es/

Cala Turqueta in camper cosa fare e vedere

Un paradiso nascosto sulla costa meridionale di Minorca!

Cala en Turqueta è una delle spiagge più famose e riconosciute dell'isola. Fortunatamente, durante il tuo viaggio a Minorca in camper potrai goderti diverse calette. Ogni giorno uno!E sinceramente è bellissimo, ma a Minorca non abbiamo visto nessuna spiaggia che non lo fosse!

Il sud-ovest di Minorca, tra le punte des Tambors e Na Forcada, ospita una delle spiagge più ambite dai bagnanti. Con soli 110 metri di lunghezza, devi svegliarti per trovare un posto a Cala Turqueta.

Vuoi sapere cosa rende Cala Turqueta un posto così speciale? 

Ci sono molte ragioni, tra cui il color turchese delle sue acque, della sua sabbia fine ed essendo fiancheggiata da bellissime scogliere ricoperte di pini. In un ambiente come questo (fa parte dell'Area Naturale di Speciale Interesse della Costa Sud di Ciutadella) non stupisce che nei mesi di luglio e agosto i bagnanti “combattino” per arrivare presto e posare il loro asciugamano vicino alla riva.

È una caletta vergine ma è dotata di servizi come parcheggio e servizi igienici, disponendo anche di un'area pic-nic per mangiare al riparo delle pinete. Un'altra destinazione essenziale del tuo viaggio a Minorca in un camper per il quale ti sei sicuramente registrato.

Il suo unico svantaggio è che, a causa della sua posizione, il sole lo lascia presto e anche l'accesso non è molto buono e meno per un camper.

Cala Macarelleta e Macarella in camper cosa fare e vedere

Tutti vogliono andare a Cala Macarella. Perché?. Cala Macarella è probabilmente uno dei paradisi più spettacolare di Minorca. Questa piccola spiaggia nascosta tra gli scogli, ha uno dei più acque turchesi del Mediterraneo e a sabbia bianca e bene che è perfetto per sdraiarsi per ore a prendere il sole. 

Ma davvero, non c'è spiaggia che non sia con acque turchesi e trasparenti a Minorca, e sicuramente meno affollata di quella che troviamo a Cala Macarella.

Cala Macarelleta è la sua sorellina, vergine e molto apprezzata anche come spiaggia nudista. Ci si arriva da Cala Macarella seguendo il Camí de Cavalls. Ti divertirai moltissimo durante il tuo viaggio a Minorca in camper.

Ma da giugno a settembre, pensa che non puoi accedere al parcheggio di Cala Macarella, solo da Ciutadella prendendo un autobus puoi accedervi. L'opzione migliore è il Camí des Cavalls da Cala Galdana a soli 15-20 minuti a piedi e con viste incredibili!

Camí des Cavalls
Camí des Cavalls

Cala Turqueta, Macarelleta e Macarella in camper come accedere e dove pernottare

Per accedere a Cala Turqueta devi percorrere una strada molto stretta dove non passano due macchine. Per fortuna il parcheggio, piccolo e molto polveroso, ha un sistema di indicazione prima di imboccare la strada che ti avvisa se è pieno o ci sono posti liberi.

 Ora in un camper se non vuoi soffrire per strada e manovrare, passa dalle ore 19, passa la notte senza campeggio e sii chiaro che sarai rinchiuso il giorno dopo al mattino e non ti muoverai fino a dopo aver mangiato .

Per accedere a Cala Macarelleta e Macarella in camper da giugno a settembre è impossibile poiché le chiusure dei veicoli sono chiuse e sono accessibili solo in autobus da Ciutadella.

La nostra opzione per accedere alle tre calette: il camí des Cavalls da Cala Galdana

Abbiamo deciso, avvertiti dai camper della zona, di non andare in camper al parcheggio di Cala Turqueta o in autobus a La Macarella. 

L'opzione migliore e che abbiamo adorato era il Camí des Cavalls.

Puoi percorrere a piedi il Camí des Cavalls, un bellissimo sentiero con panorami incredibili e facile anche per i bambini. Da Cala Galdana, dove si può accedere, parcheggiare e pernottare bene, si parte e in 15-20 minuti si è a La Macarella, in 25-30 a Cala Macarelleta e in 45 a Cala Turqueta. Con i panorami che ci sono e le soste che fai, il sentiero vola, e per inciso facciamo l'operazione salut e bikini, abbiamo adorato l'escursione! Cioè se le calette sono molto affollate e siamo venuti in bassa stagione a giugno.

Lascia una risposta