In questo momento stai vedendo la Vall d'Aran con i bambini: cosa vedere e dove pernottare con camper o camper
Vall d'Aran cosa vedere

Vall d'Aran con i bambini: cosa vedere e dove passare la notte in camper o in camper

In questo articolo sulla »Vall d'Aran da vedere«, scopri il percorso intorno ai Pirenei catalani con i bambini in camper, macchina o da solo. Un viaggio in famiglia che ti farà innamorare.

Il percorso delle 10 destinazioni essenziali intorno ai Pirenei catalani con bambini in camper o camper

In questo articolo troverai una parte del percorso completo attraverso le 10 destinazioni essenziali intorno ai Pirenei catalani in camper o camper con i bambini della famiglia @ohanafamiglia

Scopri il percorso completo qui:

La Vall d'Aran cosa vedere

La nostra esperienza

Per noi la Val d'Aran era un po 'sconosciuta, dato che eravamo stati solo per sciare e attraversare Vielha, ma non conoscevamo le sue città o le sue montagne. Anche se dobbiamo dire che avevamo molte cose da vedere e visitare.

I suoi paesaggi sono brutali, un paradiso vicino a casa dove c'è acqua ovunque e d'estate tutto è verde.

La Vall d'Aran cosa vedere e fare

A Vielha abbiamo chiesto informazioni al turismo, ma quando abbiamo detto che andavamo con bambini e camper, ci hanno messo alcuni inconvenienti nel proporre percorsi (non sanno che i bambini, se si abituano a camminare, possono fare molto cool itinerari). Le escursioni che abbiamo potuto fare e che consigliamo sono:

Sauth deth Pish cascata

Visita il Sauth deth Pish, è una cascata spettacolare, dicono che sia una delle più belle d'Europa. Forse in estate non fa cadere tanta acqua come in primavera e non lo troviamo così spettacolare, ma è bellissimo da visitare. L'accesso in camper è facile, anche se per accedervi bisogna percorrere una pista forestale per 12 chilometri un po 'stretta. Il percorso non fa 1 km fino alla cascata ma abbiamo camminato un po 'in un ambiente che era molto bello.

Uelhs deth Joeu cascata

Un altro percorso molto accessibile e fattibile da fare con i bambini è visitare la cascata Uelhs deth Joeu. L'acqua che scorre lungo questa cascata è l'acqua del ghiacciaio dell'Aneto. In estate abilitano un parcheggio e ti portano con i treni turistici alla cascata, saliamo seguendo i sentieri adiacenti al parcheggio, ben segnalati per la cascata. Una foresta che assomiglia a fate ed elfi.

Itinerario da Pla de Beret a Montgarri

Itinerario da Pla de Beret a Montgarri, un percorso molto facile con un paesaggio molto bello. C'è una pista forestale che alcuni camper e auto accedono a Montgarri e parcheggiano proprio accanto al rifugio. Preferiamo camminare, il sentiero è molto ben segnalato e il paesaggio è molto bello. Arrivare al rifugio e vedere il santuario è un paesaggio idilliaco. Troverete molti ciclisti che passano di lì facendo il percorso Pedals de Foc. Abbiamo dormito in Pla de Beret nel parcheggio (N 42 ° 43'35.0328 ”E 0 ° 57'46.5984”) ma attenzione alle mucche…. Una mucca ci ha svegliati grattando il nostro faro o il fanale posteriore.

Visita i borghi più belli della Valle d'Aran: Salardú, Arties, Begergue ...

I paesi della Val d'Aran sono molto belli, ci è piaciuto molto Salardu, Arties, Lles, ma quella che ci è piaciuta di più e che consigliamo di visitare se andate con i bambini è Bagerge. Un piccolo paese dove tutte le case sono decorate con fiori e pietre dipinte, ma la cosa più divertente è che per visitare il paese c'è una gara di orientamento con diversi fari dislocati in diverse parti del paese. Hai bisogno di un cellulare e segui gli indizi che ti danno quando scansiona il codice QR dei beacon. Se hai fatto bene, sullo schermo del cellulare appare un fumetto.

Dove passare la notte e parcheggiare in camper o camper nella Vall de Boí

 Le prime due notti siamo stati nella zona di Vielha @valdarancamperpark (N 42 ° 42'45.3672 «E 0 ° 47'52.5588»). Una zona situata a 1km dal centro di Vielha, dove siamo stati trattati molto bene e abbiamo potuto fare molte lavatrici.

Poi abbiamo dormito in Pla de Beret nel parcheggio (N 42 ° 43'35.0328 ”E 0 ° 57'46.5984”) ma attenzione alle mucche…. Una mucca ci ha svegliati grattando il nostro faro o il fanale posteriore.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fare clic per votare questa voce!
(Voti: 0 Media: 0)

Lascia una risposta