Attualmente stai guardando 14 cose che dovresti sapere e consigli per viaggiare nella Foresta Nera a Natale
Il Museo della Foresta Nera a Triberg

14 cose da sapere e consigli per viaggiare nella Foresta Nera a Natale

Indice

Foresta Nera e Germania a NataleSarà il tuo regalo più prezioso durante le festività natalizie.

Prima di avanzare sul percorso e sull'essenziale di cosa vedere nella Foresta Nera a Natale, vi diamo alcuni consigli da tenere a mente prima di partire alla tua destinazione. Un post che vi abbiamo scritto all'interno del ns Guida completa per viaggiare nella Foresta Nera a Natale:

Ma non sono tutti consigli, alcuni di questi 14 punti lo sono cose che avremmo voluto sapere prima di recarci nella Foresta Nera per Natale per comprendere meglio il luogo e le sue tradizioni.

Alcuni di questi suggerimenti sono per tutto l'anno, ma molti sono solo per l'inverno e il periodo natalizio.

Ci auguriamo che li troviate utili e soprattutto se vi piacciono o avete dei dubbi. scrivici attraverso le reti o qui sotto il post in "commenti". Ti risponderemo felicissimi..

Per esserti più vicino seguici sui nostri social network: YouTube e Instagram

1 Nella Foresta Nera e in Germania a Natale fa freddo e spesso nevica: pneumatici invernali obbligatori

Detto questo, se viaggi nella Foresta Nera e in Germania a Natale con il tuo veicolo, tieni presente che in Germania è pneumatici invernali obbligatori quando c'è previsione di neve o ha nevicato. Pertanto, porta gli pneumatici invernali durante il tuo viaggio nella Foresta Nera a Natale. E un altro consiglio, le catene possono anche tirarti fuori dai guai se c'è il ghiaccio, anche se hai le gomme invernali.

In questo video spieghiamo i problemi che puoi avere sulla neve in camper e le possibili soluzioni che dovrai applicare.

Sulla strada tra Titisee e Triberg nevica nella Foresta Nera in Germania a Natale
Sulla strada tra Titisee e Triberg nevica nella Foresta Nera in Germania a Natale

2 Documenti necessari per recarsi nella Foresta Nera in Germania a Natale

Per questo viaggio non dimenticare di portare sia per gli adulti che per i bambini il tuo Documento d'identità o passaporto valido e anche per qualsiasi problema di salute il tessera sanitaria europea che puoi fare sul sito della previdenza sociale e riceverlo a casa.

Inoltre, abbiamo usato per assumere il assicurazione di viaggio da Iati Escapadas, che a causa del suo costo, andiamo più tranquilli con i bambini e sappiamo che poi evitiamo qualsiasi cosa i ticket che la sanità ha in Germania. Lascio qui il link con lo sconto che oltre allo sconto se lo assumi tramite questo link ci aiuti a continuare a scrivere sul blog.

3 Devi sapere che la Foresta Nera e la Germania a Natale hanno festeggiamenti diversi da quelli spagnoli: San Nicola e Kristkindel

In Germania il Natale inizia prima che qui. Questo è probabilmente il motivo per cui vedrai che i mercatini di Natale qui iniziano già la terza settimana di novembre.

Cominciano con San Nicola, 6 dicembre, e intorno al fine settimana prima di poter iniziare a vedere le loro sfilate.

San Nicola era un vescovo dalla lunga barba bianca di ricche origini turche, che si dice abbia svolto opere di beneficenza per famiglie con bambini bisognosi gettando monete nel suo camino.

Da qui nasce la tradizione che nella notte tra il 5 e il 6 dicembre i bambini in Germania, e in molti altri luoghi d'Europa come l'Alsazia in Francia, Belgio o Svizzera, lascino gli stivali vicino al camino o a una porta d'ingresso e San Nicola Lascia loro soldi, dolci o regali.

Ora starai sicuramente pensando... ma Pilar, questo non è Babbo Natale? Beh... tombola! Ecco da dove viene Babbo Natale.

Alcuni emigranti europei hanno cominciato a festeggiare San Nicola il 25 dicembre negli Stati Uniti, ed è lì che è nato tutto... quello più la Coca-cola che sicuramente lo camuffava di rosso ehehehe

A proposito, nella Foresta Nera, San Nicola è accompagnato da Knecht Ruprecht, un monaco dalla barba bianca piuttosto cattivo che è colui che distribuisce le punizioni ai bambini cattivi.

La prossima domanda che ora avrai è se nella Foresta Nera Arriva anche Babbo Natale, vero? Beh no. Babbo Natale non arriva la notte del 24 dicembre. Ma, invece, quella notte porta i doni ai bambini i Kristkind!

Kristkind è Gesù bambino.

Oh e infine, il si festeggiano i re ed è festa, ma non come qui. In Germania è consuetudine incontrarsi in chiesa il giorno dei Re Magi o girare per le case vestiti a festa cantando e chiedendo l'elemosina per qualche causa.

Torre della fortuna al mercato delle pulci d'oro di Pforheim
Torre della fortuna al mercato delle pulci d'oro di Pforheim

4 Quando fa freddo le fontane sono chiuse, quindi razionalizza l'acqua e prendi un tubo lungo se viaggi in camper o camper attraverso la Foresta Nera in Germania a Natale

Se viaggi in camper o camper, devi sapere che se le temperature sono sotto lo 0, tutte le fonti esterne non avranno acqua. Né nelle aree camper né per strada sarà possibile fare rifornimento di acqua. La migliore soluzione a parte risparmiare acqua cerca campeggi aperti in inverno, pochi, y portare un lungo tubo dell'acqua fare rifornimento nei punti che normalmente sono allestiti all'interno dei bagni.

5 Nella Foresta Nera si parla un dialetto tedesco non facile da capire

Così com'è, anche se parli tedesco, è difficile capire questo dialetto, quindi nel caso non lo sapessi, qui parlano il loro dialetto.

Riscaldamento al falò centrale del mercatino di Natale nella Gola di Ravenna nella Foresta Nera a Natale
Riscaldamento al falò centrale del mercatino di Natale nella Gola di Ravenna nella Foresta Nera a Natale

6 La maggior parte dei mercatini di Natale nella Foresta Nera in Germania a Natale iniziano il penultimo fine settimana di novembre e durano fino al 23 dicembre

Quindi, sono i mercatini di Natale tranne alcuni come quello di Baden Baden o Triberg che iniziano quando finiscono tutti il ​​26 fino al 31 dicembre, nella maggior parte delle piccole città finiscono prima di Natale. quindi, il Il periodo migliore per vedere la Foresta Nera a Natale va da fine novembre a inizio dicembre.

7 Per vedere tutti i mercatini di Natale devi pianificare il tuo viaggio, non tutti sono aperti tutti i giorni oa tutte le ore

Ogni città e mercato è diverso. La maggior parte di quelli delle grandi città è aperta tutti i giorni, soprattutto il pomeriggio, ma non tutti. E nei piccoli centri o come quello ravennate aprono solo nei fine settimana, e anche in questo bisogna prenotare l'ingresso prima di pagare la cifra.

Se quello che vuoi è vedere le città della Foresta Nera in Germania a Natale con i loro mercatini aperti, devi pianificare il tuo percorso. Guarda il sito web ufficiale del turismo di ogni luogo in cui hai i mercati, gli orari e i giorni di apertura.

E ricorda che possiamo organizzare per te l'intero percorso, facendoti risparmiare tempo e rendendo il tuo percorso un viaggio di 10 con il nostro servizio di montaggio percorso personalizzato.

Monta il percorso personalizzato
Monta il percorso personalizzato

8 Se vai in camper è facile ci sono tante zone tutte a pagamento e con servizi extra a pagamento

In Germania è facile viaggiare in camper o camper, quasi tutte le città hanno posti abilitati per parcheggiare e pernottare in camper. Che si normalmente previo pagamento sempre le zone e dove troveremo tutti i servizi ma anche con un piccolo costo extra.

9 Cosa mangiare e bere ai mercatini di Natale nella Foresta Nera a Natale

Nei mercatini di Natale le bancarelle di cibi e bevande calde sono fondamentali. Durante questo percorso ti consigliamo di provare tutti i sapori della Foresta Nera a Natale attraverso i suoi tanti biscotti, caramellati, salsicce, Langos (un tipo di pizza di origine ungherese) e kartoffenpuffer che tanto ci piaceva, una specie di frittata di patate, ma senza uova. Il tutto accompagnato da un buon vin brulè speziato agli agrumi, bianco o rosso, il Glühwein. Oppure se non vuoi alcolici puoi bere quello caldo punch che tanto piaceva ai nostri figli, un punch analcolico.

Mangiare Kartoffenpujjer, il tipo di frittata di patate ma senza uova
Mangiare Kartoffenpujjer, il tipo di frittata di patate ma senza uova

10 Il meglio, quanto sono belle le città e la natura. Il peggio, che forse ci sono molte cose chiuse in inverno.

Così com'è. Il meglio sono le sue bellissime città da favola e la natura con foreste lussureggianti. La cosa peggiore è che in inverno molte città rimangono vuote e tristi per le strade e che ci sono molti negozi, musei, campeggi, tra gli altri, che sono chiusi.

11 La Foresta Nera comprende 321 villaggi e un'area nello stato federale del Baden Wurtemberg in Germania.

Si potrebbe pensare che la Foresta Nera sia una regione integrata o un dipartimento amministrativamente parlando, ma non è un'area storica che comprende diverse regioni amministrative all'interno dell'EStato federale tedesco del Baden Württemberg.

Una delle sezioni della cascata di Triberg, la più alta della Germania
Una delle sezioni della cascata di Triberg, la più alta della Germania

12 Cose tipiche della Foresta Nera che potresti sapere e potresti non sapere così tanto

Senza dubbio, gli orologi a cucù sono un segno distintivo della Foresta Nera che sicuramente conosci. Ora, conosci il famoso torta Foresta Nera a base di ciliegie che mangiano anche in Alsazia? Molto buona.

Anche qualcosa di molto tipico è il cappello con pompon del costume tradizionale della Foresta Nera, dove le donne a seconda del colore dei pompon si dichiaravano nubili o sposate. Quelli in rosso single, quelli in nero sposati.

Infine, un altro segno distintivo delle foreste della Foresta Nera è uno sprite che vive nella foresta chiamata Schwazarld chetd.

Orologi a cucù, uno dei simboli della Foresta Nera

13 Una fiorente tradizione natalizia nella Foresta Nera a Natale:. Loda l'albero in cambio di un colpo

Nella notte del 24 dicembre, sempre più persone si vedono per strada mordere vicini, amici e familiari per lodare il loro albero di Natale. In cambio di dire "ma che bell'albero di Natale" prendono un bicchierino di brandy.

14 La montagna più alta è il Felberg con 1493 metri, non molto alto ma con ottime piste da sci

La Foresta Nera è una zona boscosa e montuosa, anche se come puoi vedere le montagne non sono molto alte. Tutto e di solito nevica molto e hanno ottime stazioni sciistiche.

Continua a leggere la nostra guida per viaggiare nella Foresta Nera in Germania a Natale

Ultimi post del blog che potrebbero interessarti

  • Su ruote attraverso le 15 cose essenziali da vedere nel Perigord Dodoña

    Benvenuti in questo nuovo itinerario attraverso le cose essenziali da vedere del Périgord Nero in Dordogna. In questo articolo cercherò di spiegare l'avventura di tutta la nostra famiglia attraverso il Périgord Nero della Dordogna in Francia, mostrandovi così un percorso ideale attraverso il Périgord Nero, di cui ci siamo innamorati. Siamo appena tornati da…

  • Il Camino de Santiago con il tuo compagno cane

    Il Cammino di Santiago è un'esperienza unica che attira pellegrini da tutto il mondo. Che sia per motivi spirituali, culturali o semplicemente per l'avventura di percorrere antichi sentieri, questo viaggio offre qualcosa di speciale che rimane impresso nella memoria e nel cuore di tutti coloro che lo hanno vissuto. Ma lo sapevi...

  • Su ruote in un itinerario attraverso il Lot in Francia con la famiglia e il camper

    Benvenuti nel nostro recente itinerario attraverso il Lot in Francia. In questo post cercherò di raccontare tutta la nostra avventura in famiglia, la nostra esperienza e le nostre opinioni su questo viaggio nel Lot in camper con bambini che abbiamo portato per conoscere questa zona della Francia. Inoltre, se vuoi, puoi completare il tuo percorso, come noi,…

  • La Valle del Lot (Francia) per 6 cose essenziali da vedere

    Scopri la meraviglia di viaggiare attraverso la valle del Lot in Francia. Rimani e capirai perché lo chiamo meraviglia. In altri post vi abbiamo già raccontato del nostro viaggio nel Dipartimento del Lot in un itinerario in 4 tappe con le cose essenziali da vedere nel Lot e tutto su cosa vedere a Cahors, la sua capitale.…

  • Guida per viaggiare negli Stati Uniti in camper. Guidando per il sogno americano!

    Ciao viaggiatore avventuroso! Se stai leggendo questo articolo è perché sicuramente sei stato preso dalla voglia di avventura e stai progettando un tour degli Stati Uniti in camper o camper o RV (Recreative Vehicles) come chiamano questi veicoli negli USA, una scelta che promette di essere epico e pieno di momenti indimenticabili! Come madre di due figli…

  • Conquista l'Olimpo su ruote: la guida definitiva per viaggiare in camper in Grecia

    La Grecia in camper è stato un grande regalo. Un sogno di anni fa diventato realtà. Siamo Pilar, Jose, Arnau e Anna, una famiglia in viaggio che ama la vita e questo pianeta. Normalmente viaggiamo in camper, prima in furgone, ma ci piace anche andare in bicicletta e persino viaggiare con lo zaino in spalla. Nel nostro blog Kucavana, condividiamo con voi,...

Lascia una risposta