Ponte dell'11 settembre: La Vall de Boí, escursioni e arrampicate con i bambini
Cubells Climbing

Ponte dell'11 settembre: La Vall de Boí, escursioni e arrampicate con i bambini

[Totale: 1   Media: 5/ 5]

Un ponte di 5 giorni nella Vall de Boí in camper: la nostra esperienza

Successivamente, ti invitiamo a leggere la nostra esperienza. Esperienza su un ponte di 5 giorni alla Vall de Boí in camper. Fuga in famiglia con i nostri bambini di 2 e 6 anni e il nostro cane max. 

La nostra seconda esperienza nella Vall de Boí in camper. Nel primo siamo venuti con la nostra vecchia California, ora con il nostro camper lungo 7,5 m. 

Se vuoi fare un viaggio o una vacanza in famiglia, la Vall de Boí sarà un successo in un camper o in un camper. I suoi molteplici paesaggi, le sue attività e la sua buona gastronomia faranno innamorare grandi e piccini.

Ponte dell'11 settembre, 5 giorni. Dal venerdì pomeriggio al mercoledì.

Popolazioni del percorso attraverso la Vall de Boí in camper o camper:
 
  • Barruera
  • Caldes de Boí
  • Taull
  • Viella, tAbbiamo dovuto andare in ospedale e non a causa del turismo a causa di un incidente durante un percorso escursionistico, nostro figlio di 6 anni è caduto in una fossa calcarea :(, per fortuna tutto era un aneddoto e non gli è successo niente.
  • Cubelli (sulla via del ritorno sulla via del ritorno, per l'arrampicata).
  1. Facendo un'escursione attraverso Aigüestortes.  Puoi salire in 4 × 4 e poi fare un percorso più pianeggiante verso uno dei laghi.
  2. Goditi un bagno nel piscina riscaldata del fiume o del Barruera
  3. Buon barbecue nella zona di Barruera
  4. Vedi le chiese romaniche come Sito del patrimonio mondiale di Sant Climent de Taull
  5. visita affascinante cittadina di Barruera o Taull
  6.  Arrampicati attorno al serbatoio dei Cavallers
  7. Fai un percorso attraverso il serbatoio Cavallers e vederlo dal suo punto di vista
  8. Vai a Caldes de Boí spa
  9. Visita una fattoria scolastica con attività per bambini o fare un giro a cavallo o in pony a Barruera
  10. Rendi il percorso facile e breve per i bambini come percorsosei innamorato di Caldes de Boí fino al parcheggio Aiguestortes.

Parcheggi e pernottamenti per ordine effettuato sulla tratta Garrotxa in camper o camper:

  • Area camper Barruera, soggiorno di due notti con fognature, acqua e barbecue con tavoli: Coordinate GPS: N 42 ° 30'5.0399999999997 "E 0 ° 47'44.592" 42.501400,0.795720  
  • Parcheggio del serbatoio di Cavallers: per quelli di larghezza pari o inferiore a 2 m è possibile parcheggiare nel parcheggio sopra, per quelli di altezza superiore a 2 m, come in quello sottostante e fare l'autostop 🙁
  • Il parcheggio di St Climent de Taull, durante la notte per 1 notte, dispone di servizi igienici e altalene: GPS  N 42 ° 31'1.1927999999998 "E 0 ° 50'54.3228"42.516998,0.848423 
  • Parcheggio Caldes de Boí, parcheggio per fare il percorso degli innamorati (puoi pernottare) (: N 42 ° 33'46.8 "E 0 ° 50'36.6648"42.563000,0.843518)
  • Parcheggio nel centro di Viella
  • Parcheggio ai piedi delle vie di arrampicata a Cubells de la Serra Mania, su una strada sterrata con buche dove è possibile toccare il calcio dell'AC.

Totale € 125:

  • Pedaggi + benzina circa € 80 (da St Pere de Vilamajor andata e ritorno)
  • Zone notturne € 0
  • Ristoranti + cene + panetterie € 45

Sintesi del percorso e delle attività svolte nella nostra esperienza nella Vall de Boí

  • Riepilogo delle visite e delle attività svolte:
  •  
    1. Barruera (2 notti)
      1. Visita la città, informazioni turistiche, parchi e passeggiate lungo il fiume
      2. Barbecue di notte
    2. Caldes de Boi
      1. Salita all'ambasciata dei Cavaller
      2. arrampicata
    3. Taull (1 notte)
      1. Visita e giochi nel parco giochi
      2. Chiesa romanica St Climent de Taull
      3. Cammina lungo il percorso degli innamorati
    4. viella
      1. Visita alla città e all'ospedale 🙁  
    5. Cubells (1 notte)
      1. Escursione 20 minuti
      2. arrampicata

Il meglio e il peggio della nostra esperienza nella Vall de Boí in camper

Suggerimenti per questa fuga dalla nostra esperienza

  • Autunno e primavera Sono i periodi migliori dell'anno se non vuoi la folla e se vuoi trovare un posto nella zona di Barruera.
  • Verano se vuoi goderti le notti fresche e i bagni nel fiume e nella piscina di Barruera. Che sì, l'area di Barruera potrebbe essere piena, ma puoi andare al magnifico campeggio accanto che ha un maglione per i bambini e i suoi proprietari sono molto carini.
  • inverno se vuoi goderti la neve e lo sci.

Visita l'ufficio informazioni turistiche di Barruera ti aiuterà molto a pianificare il resto della vacanza attraverso la Vall de Boí,. Hanno mappe con percorsi e percorsi e informazioni sui molti attività lì.

2 Per arrampicarsi, porta sempre con te tutte le attrezzature e hai precedenti esperienze o vai con persone esperte.

3 Per le passeggiate, preferibilmente portare con sé un GPS di montagna con le tracce dei percorsi da scaricare.

4 Indossa sempre buone scarpe da trekking, impermeabili e vestiti caldi nello zaino insieme a abbastanza acqua e cibo.

A Barruera c'è un piccolo sentiero vicino all'area dei camper lungo il fiume fino al Salancar (un'area simile a una palude) con molta fauna e flora da osservare.

I parchi Barruera e Taull sono fantastici alleati dei genitori di andare con i più piccoli.

2 La piscina del Barruera a luglio e agosto è ottimo per i più piccoli e quello grande è riscaldato, quello piccolo lo è congelato per quello.

3 Dietro la piscina c'è una zona fattoria escuola che al mattino svolge attività agricole alle 12 e nel pomeriggio alle 17:XNUMX partenze con i pony.

4 Fai attenzione a non nuotare nel fiume Barruera molta corrente.

Guarda in ogni momento i bambini nelmontagna ci sono migliaia di rischi, siamo caduti incautamente nostro figlio di 6 anni in una fossa di calce di oltre due metri sul lungomare degli innamorati, un grande spavento che si è concluso con un graffio Per fortuna, ma abbiamo imparato la lezione: non una disattenzione sulla montagna.

Porta uno zaino da montagna per bambini di età inferiore ai 5 anni se vuoi camminare per più di 2 ore, il doppio carrello da montagna potrebbe essere utilizzato dal serbatoio dei signori, ma il resto delle strade migliora lo zaino.

Qualcosa di altamente raccomandato anche ai bambini è di prendere un taxi 4 × 4 da Boí ad Aiguestortes, e da lì c'è un viaggio di 1 ore a Estany Llong, che è una strada abbastanza pianeggiante. Il taxi è di 8 euro a persona.

 

1 Qualsiasi dei siti visitati e durante la notte sono buoni posti per loro. I migliori Cubelles, purché non ci fosse assolutamente nessuno e il campo era piatto per poter essere libero senza pericoli.

2 Fai attenzione nel parcheggio di Taull, è la seconda volta Sono passati due anni e in entrambe le occasioni ci siamo trovati liberi I cani Border Collie laggiù, provengono da un pastore vicino e sono in libertà, non sono cattivi, ma se il tuo cane è maschio come il mio e il cazzo puoi spaventare.

3 Tieni d'occhio Barruera nel fiume perché c'è molto streaming.

4Nei taxi che vanno ad Aiguestortes, i cani possono salire pagando 8 € lo stesso di qualsiasi adulto.

1 L'area Barruera AC è riservata esclusivamente ai pernottamenti da 20 a 8 ore a seconda del segnale che mette, ma è vero che il Le persone rimangono durante il giorno o più ore e non vanno bene per questo. sì Divieto di campeggio. Il problema è che ci sono bulli che montano un tutto campeggio con roulotte, tende e persino generatori elettrici come noi troviamo. E per questi, possono venire e buttarti fuori. Per il Inoltre, l'area è fantastica, ha lo svuotamento e il riempimento delle acque (contro: C'è solo un rubinetto per pulire l'acqua del gabinetto, ricordarsi di non risciacquare WC!), Area pic-nic e barbecue e vicino al fiume, la piscina comunale per luglio e agosto per € 1,5 (bambini) o € 2,5 (adulti), parchi CrossFit e bambini, a 5 minuti dalla città con molti ristoranti e piccoli negozi.

2  Fai attenzione se piove nella zona di Barruera, si trasforma in un gangster in cui le ruote scivolano molto. Per uscire da il fango ricorda di non colpire l'accelerazione ma anche di non frenare nel mezzo fango, liscio e spesso.

3 Salire al serbatoio dei cavalieri no puoi anche parcheggiare sopra con il camper, anche se il la strada è asfaltata e va bene è stretta ed è vietata guidare veicoli di larghezza superiore a 2 metri. Prima di quella stradina c'è un parcheggio dove puoi lasciarlo. Da lì al serbatoio c'è un'ora di salendo la strada trafficata e sgradevole per il camminare. Un'altra opzione è chiedere aiuto a qualcuno da caricare, molti caricano macchine. Siamo andati con amici che ci hanno portato nel loro furgone.

4 Il parcheggio Taull per la notte ha bagni, ma nessun altro servizio per gli AC.

La zona notte di Cubells è a il furgone non è in parking4night, è su una strada sterrata con i dossi che per fortuna non ci hanno fatto toccare il basso dell'AC capelli. Non dettagliamo il sito perché nonostante siamo arrivati ​​bene e il il sito era perfetto, non è un posto dove andare davvero a camper, poiché solo per trovare un'auto la cosa è complicata tanto. Dirò solo che chi vuole avventurarsi lo fa, arriverà ma lo è non c'è un sito solo per accedere al settore dell'arrampicata di più ed è molto caldo in estate e non ci sono ombre.

Per svuotare e mettere a punto l'auto al rientro utilizziamo la zona camper di Cervera, ottima attrezzato e che nulla deve essere deviato quando si è all'ingresso della città.

Storia della fuga nella Vall de Boí in un camper

1 ° giorno: puntura e arrivo nell'area di Barruera

Alla fine del lavoro e con il camper pronto, saliamo e ci dirigiamo verso Barruera per goderci il nostro ponte a Vall de Boí in camper.Appena usciti vediamo che c'è una ruota con meno pressione delle altre, siamo usciti e subito vediamo un chiodo! Per fortuna abbiamo acquistato questo piccolo dispositivo che è facile da installare e che funziona con l'energia solare e misura la pressione dei tuoi pneumatici! Consigliamo vivamente che sia un gizmo che per € 45 ti fa risparmiare più paura durante un viaggio, come abbiamo potuto verificare (ed è il secondo che ci salva!) . Presto faremo un post e un video su come installarlo, ne vale davvero la pena! 

Ecco il link a quello che abbiamo che lo acquistiamo qui su Amazon:

 

Dopo aver riparato la foratura e più di 4 ore di viaggio, sono le 20:XNUMX quando arriviamo all'area camper di Barruera. Ha piovuto e la zona ha un terreno fangoso che fa slittare le ruote a seconda della zona. Ci sono pochi camper ma arrivano tutta la notte.

La zona è fantastica accanto c'è un campo da calcio recintato ottimo per i più piccoli e come un pò d'aria abbiamo fatto volare l'aquilone.

Ceniamo su uno dei tavoli da picnic il cibo che abbiamo preparato a tupper e dopo un film andiamo a letto.

2 ° giorno: Barruera con barbecue e festa notturna di ratafía

Passeremo questo ponte in compagnia dei nostri amici e vicini di casa, che ci hanno introdotto al mondo dell'arrampicata e in questi giorni cercheremo di migliorare le nostre tecniche. Quindi durante la mattinata, mentre aspettiamo che arrivino, faremo una passeggiata per Barruera.

Passiamo dall'ufficio turistico, dove ci danno gentilmente ogni tipo di informazione sulle attività da fare con i bambini e sui sentieri che ci sono. Non ha più informazioni sui settori di arrampicata che segnalarci nella maca che si trova intorno al bacino di Caballeros.

Andiamo a giocare nel parco per un po 'e compriamo pane e altre provviste dall'agrobotiga.

I nostri amici ci mettono un po 'a mangiare nell'area pic-nic e quando finiamo arrivano e li accompagniamo nel loro cibo. Facciamo un piccolo incontro mentre i bambini giocano e andiamo al parco e facciamo una passeggiata per il paese tutti insieme. 

Abbiamo deciso di prenderci la giornata con calma e andare a comprare la carne dall'agrobotiga per fare una grigliata notturna, approfittando dell'ampia area con barbecue che abbiamo.

Tra parchi e raduni, il pomeriggio scorre veloce e andiamo a preparare il barbecue.

La notte è fresca ma con il vello è fantastico, i bambini giocano con le torce elettriche e hanno una pipa, e anche gli adulti con il raduno e la ratafía per il dessert si godono la serata.

Alcuni di loro sono addirittura andati a dormire alle 2 del mattino e almeno era rimasto ben poco, potete immaginare hehe

3 ° giorno: arrampicata sportiva al bacino idrico di Cavallers e serata a Taüll

Già al mattino, alcuni più postumi di una sbornia di altri, andiamo tutti avanti e dopo aver raccolto l'aria condizionata e il furgone, andiamo tutti al serbatoio di Caballers.

Parcheggiamo l'AC nel parcheggio Caldes de Boí, appena prima della strada del bacino idrico per circa 3 km. La strada di accesso al bacino è vietata ai veicoli di larghezza superiore a 2 metri.

Siamo fortunati, i nostri amici vanno in furgone e anche se sono solo 2m si divertono. Fanno un paio di viaggi e portano noi quattro nel furgone.

Al piano superiore, nel parcheggio della diga del bacino, abbiamo camminato per circa 20 minuti fino a raggiungere il bacino e subito a fianco della zona di arrampicata sulla destra.

La mattina e mezza giornata passiamo arrampicando bambini e adulti mentre mangiamo merende e anche chi come noi aspetta prende il sole.

La giornata minacciava pioggia ma solo 4 gocce ci hanno toccato.

Verso le 16:XNUMX siamo scesi al furgone e all'aria condizionata e ci stiamo preparando a passare la notte tardi nel parcheggio di St Climent de Taull, una bella chiesa romanica, dove abbiamo un grande parco giochi per i più piccoli.

Il pomeriggio è trascorso nel parco e sul campo da basket, dove 2 border collie scatenati da un pastore (questa è la seconda volta in due anni che li vediamo) sono incoraggiati a giocare anche con i bambini.

Di notte per preparare cene e godersi lo spettacolo della chiesa illuminata di Sant Climent de Taull. E una volta che i bambini sono a letto con un buon Calvados, portato dalla Normandia, e una buona coperta, hanno appena reso la serata più accattivante e piacevole per gli adulti, anche se questa sera è la notte delle ragazze e siamo noi che andiamo a dormire più tardi. gli uomini erano abbattuti dalla notte prima di hehehe

Giorno 4: escursione con lo spavento delle nostre vite ... Viella in visita con un lieto fine e una notte selvaggia a Cubells

Oggi abbiamo deciso di fare un po 'di trekking al mattino e nel pomeriggio andare in un altro settore di arrampicata che ci riporterà a casa, e quindi taglieremo il viaggio di ritorno in modo che non sia così
pesante per i bambini.

Abbiamo deciso di fare il camí dels enamorats, un percorso di circa un'ora e mezza che circonda il fiume.
Lasciamo il parcheggio davanti al sentiero, subito dopo la strada che porta al parcheggio di Aiguestortes.

Il sentiero passa attraverso il fiume e con un ponte. Ci siamo fermati al vecchio pozzo di calce e abbiamo avviato una conversazione con alcuni colleghi di un altro camper. Siamo tanti adulti per i 3 bambini (la piccola Anna è nello zaino) ma gli incidenti capitano sempre quando meno te lo aspetti e nel giro di un secondo.

Il nostro figlio di 6 anni Arnau cade nella fossa di calce alta più di 2 metri e piena di grandi pietre appuntite sotto. 

Lo spavento è tremendo, piange subito quindi ci riposiamo un po 'e appena lo raccolgo (c'è accesso dal basso) vedo che non è caduto a capofitto per fortuna e che la fortuna è tremenda: è caduto sul culo e proprio in un cerchio dove non c'era pietra. In ogni caso non restiamo tranquilli, la schiena del bambino fa male dove apparentemente si vede solo un graffio ma la caduta è stata tremenda.

Lo prendiamo in braccio e corriamo al camper, chiamiamo il 112, vediamo che l'opzione migliore e più veloce è portarlo a Viella dove c'è un ospedale e loro potranno valutarlo meglio e se è necessario fare radiografie.

Con il cuore pesante, visto che non sta ancora bene e soffre molto, lo portiamo a Viella.

All'ospedale Viella si comportano alla grande, il bambino in viaggio stava già meglio, ma tutto doveva essere escluso. Ci hanno fatto entrare subito e diversi medici sono venuti a valutarlo e fare vari esami, tra cui l'urina.

 

Fortunatamente tutto è andato alla grande e avevo solo un graffio sulla schiena. Respiriamo tutti adesso, nello stesso momento in cui ci siamo pentiti di non essere più consapevoli. Con loro in montagna niente è al sicuro, devi andare con mille occhi e averli molto vicini, non possiamo fidarci di noi stessi per un secondo.

 

Dato che eravamo a Viella e dopo aver mangiato, siamo andati a fare una passeggiata per le sue strade e ci siamo fatti un gelato. 
Finché la pioggia non ci ha fatto uscire dalla terrazza della gelateria e abbiamo deciso di partire per Cubells, dove avremmo passato la notte vicino al settore di arrampicata per il giorno successivo per continuare l'arrampicata. 

2 ore e poco dopo siamo arrivati Cubells, con una sosta prima di acquistare pesche in Alfarràs.

Il settore dell'arrampicata è raggiunto da una strada sterrata sterrata proprio di fronte ad alcune installazioni di tubi blu visibili sulla strada oltre il paese.

 

 

La strada ha dei dossi e stiamo attenti a non toccare l'AC, non prendono due macchine, ma c'è il campo accanto, è pianeggiante e non è molto tratto fino a raggiungere il tratto che è senza conrea dove possiamo passare la notte. Siamo totalmente soli noi stessi e i nostri amici, c'è una meravigliosa tranquillità. Max, il nostro cane si diverte molto insieme ai bambini che giocano a aquiloni e palloni.

 

Dopo l'intensa mattinata vissuta, avevamo bisogno di un po 'di relax e il luogo ci trasmette quella pace tanto necessaria.
Arnau gioca normalmente, dice che non fa male, tutto e che anche noi cerchiamo di rilassarci e di non fare troppi sforzi. Ecco perché mettiamo Cars 2 sui 4 bambini dell'AC mentre prepariamo le cene e apparecchiamo la tavola.

Ceniamo e presto stasera andiamo tutti a letto.

5 ° giorno: arrampicata sportiva a Cubells e ritorno a casa

Dopo che tutti hanno fatto colazione e gli zaini sono pronti, siamo pronti per salire al settore dell'arrampicata. Sono 20 minuti a piedi con i bambini. È un posto piacevole e adatto ai bambini, ma il sole comincia a tramontare presto, e dobbiamo metterci sotto le poche ombre di qualche cespuglio lì.

Abbiamo scalato un po ' Tutti noi e verso le 14:15 siamo scesi all'AC dove il caldo era ancora molto caldo. È un posto dove andare in inverno, fa molto caldo e non ci sono ombre.

 

Ben attaccati all'AC e al suo tendalino, mangiamo qualcosa e poi ci prepariamo tutti a fare la doccia e torniamo a casa preparati per la cena e il letto, domani inizia il nuovo anno scolastico!

 

Freschi con la doccia saliamo in macchina e facciamo un rientro a casa, fermandoci in zona Cervera per scaricare l'acqua. 

 

È stato un grande ponte (tranne l'incidente di lunedì con nostro figlio dove ci siamo trovati tutti davvero male) e dove abbiamo avuto grande fortuna con tutto (anche tutta la pioggia che avevano previsto abbiamo schivato e non abbiamo visto quasi gocce). E i nostri amici e vicini sono sempre un'ottima compagnia, ci portano sempre in luoghi fantastici per l'arrampicata e ci divertiamo molto con loro! Di cuore grazie !! 

Lo ripeteremo sicuramente presto.

Articoli correlati su altre interruzioni di camper o camper ...

Non perdere questi post per completare la preparazione di questa vacanza

Speriamo che questa vacanza ti sia piaciuta tanto quanto noi. Ricorda che questa non è intesa come una guida di viaggio professionale, è semplicemente la nostra esperienza vissuta, la nostra sintesi e opinione. Non esitate a scriverci se avete domande. Saremo felici di aiutarti.
Famiglia Kucavana
sommario
Articolo Nome
Vall de Boi in camper o camper
Descrizione
Proposta di itinerario per un ponte di 5 giorni a Vall de Boí in camper o camper. Con pernottamenti, attività, spese e consulenza
Autore
Editore Nome
Kucavana
Editore Logo

Lascia una risposta