6 motivi per odiare i camper. E comunque ti amo ...
Viaggiare in camper

6 motivi per odiare i camper. E comunque ti amo ...

[Totale: 8   Media: 2.3/ 5]

La cosa peggiore di viaggiare in camper ci porta a una conclusione completamente assurda:
Il modo migliore per viaggiare è in camper!
E quindi, quali sono gli svantaggi e i vantaggi del viaggio in camper?

I 6 motivi per odiarla ... o amarla ...

1Altro lavoro 

Forse sei un fan dei viaggi in camper, ma la verità è che non è tutto rose e fiori. Un camper è un lavoro duro. Basta andare da qualche parte, per favore devi metterlo e livellarlo se vuoi cucinare o dormire piano.

Quindi continua, Devi controllare il livello dell'acqua pulita, quello dell'acqua sporca, se vai in un posto con la luce devi collegarlo, altrimenti devi controllare il livello delle batterie, che il pannello solare ti carica e che sia pulito in modo che sia efficiente ... 

Inoltre, quando le spie luminose si accendono Il centralino si accende, bisogna svuotare il serbatoio dell'acqua sporca, riempire quello pulito, svuotare il wc chimico, caricare le batterie o quanto serve e spedire il centralino del camper dea.

Ma il lavoro non finisce quiDurante un viaggio in camper, dovresti anche dedicare del tempo a progettare il percorso tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche del veicolo, guidare, scegliere dove passare la notte o in campeggio, fare la spesa quotidiana, cucinare (perché se hai un camper sì o sì ad un certo punto ci cucinerai), per lavare i piatti, per lavare i vestiti a mano, per pulire, per rifare i letti, per buttare via la spazzatura e tanto altro ...

Richiede un lavoro, ma un lavoro che quando ti piace il mondo in libertà portando la tua casa sulla schiena, passa in secondo piano. Nel complesso, viaggiare in un camper è come essere a casa, ma viaggiare e non annoiarsi mai. Ti convinco?

Piccolo spazio

Che si tratti di un camper o un camper, lo spazio è sempre piccolo rispetto a una casa, un hotel o un appartamento. 

Il piccolo spazio disponibile quando si viaggia in camper testa tutti i membri di un viaggio in camper, in un modo o nell'altro.

La prima grande premessa è che dobbiamo essere molto rispettosi con i nostri compagni (forse questo è piuttosto un buon vantaggio) ma vogliamo concludere il viaggio come il rosario dell'Aurora. 

A volte deve essere fatto i turni per cambiare i vestiti o il dormiente di gruppo deve alzarsi prima di cosa vorresti cambiare la configurazione da un letto all'altro in modo che tutti possano fare colazione.

Inoltre, ci costringe a essere molto ordinati sempre. Quello o il leonera possono finire in un pasticcio bucolico, dove non c'è nessun posto dove mettere piede per terra. Pertanto, se hai figli, passi la giornata dietro di loro a ordinare il pasticcio (siamo a casa).

Inoltre, lo spazio ridotto porta molti disagio in alcuni casi. Un ampio bagno non è lo stesso di un piccolo lavandino in cui non appena ti muovi, colpisci le pareti. Non c'è un grande stendino per asciugare i vestiti bagnati quando siamo in movimento e in molti casi non abbiamo lavastoviglie, lavatrice, forno a microonde, forno o altri elettrodomestici a cui siamo abituati a casa, il che semplifica il nostro lavoro e ci offre comfort in il giorno per giorno.

Totale, quel benvenuto nella vita ordinata, minimalista, ecologica (vale, vale, meno nella benzina, certo ...), la vita semplice e la vita semplice. Dove il lusso è condividere il tempo di qualità con le persone, con le persone che ami, senza dare più importanza al materiale o allo spazio. Questo viaggia in camper. Non sono ancora convinto?  

3  Costi economici di viaggio in camper

A tutti questi inconvenienti sopra, aggiungiamo un costo di alta acquisizione (da circa 40.000 a € 200.000 se è nuovo o da circa 20.000 se è di seconda mano) o costo del noleggio alto (da 100 a 180 € / giorno), a costo per chilometro anche molto alti perché consumano più di un'auto (nel nostro caso con un camper diesel profilato spendiamo € 15 per 100 km), il assicurazione annuale (da circa 400 a 1000 € a tutti i rischi), pedaggio stradale (circa € 200 circa), ITV (circa € 100), controllo meccanico con cambio dell'olio (circa 200 €) e a controllo annuale di tenuta, se il camper è nuovo e non si desidera perdere la garanzia del veicolo (circa € 150 circa). 

Inoltre, la cosa logica è avere un parcheggio per il camper, che implica un parcheggio speciale per esso ad un costo mensile aggiuntivo (da circa 400 all'anno in un parcheggio non coperto e senza servizi a € 1500 all'anno per parcheggi coperti e serviti, contro più alla periferia delle grandi città più economico). Naturalmente, questo costo è possibile evitare, se lo si prende in casa propria o si può parcheggiare davanti o vicino senza problemi con i vicini e il comune.

E questo non finisce qui, come una casa, un camper richiede manutenzione continua. Quando non devi cambiare le ruote, devi cambiare i siliconi delle articolazioni, quando non riparare un mobile o un inceppamento del tubo, ecc.

Se pensavi che la cosa migliore di viaggiare in camper fosse che il tè poteva essere super economico per un viaggio, ti sbagliavi. 

Totale che siamo tornati a casa. Con le stesse spese, approssimativamente, che avresti in un appartamento sulla spiaggia se lo affittassi per la stagione o lo acquisti. D'altra parte, con il camper non smettiamo di avere un appartamento su ogni spiaggia, in ogni paese, in ogni città, in ogni montagna, un appartamento con ruote dove vogliamo e in totale libertà.

Viaggiare in camper

4 Lento

Il camper non è esattamente un veicolo leggero e funzionante. Ha molti usi e virtù, ma proprio nessuno è progettato per andare a farsi strada. 

Il peso, le dimensioni e che una casa ha su di essa, ti fanno andare più lento di qualsiasi altro turismo convenzionale.

I motivi sono sostanzialmente 2:

- Per la sicurezza dei viaggiatori. Un impatto ad alta velocità in questo tipo di veicolo, dove c'è fibra di vetro e nessuna lamiera, non è cosa da poco.

- E da garantire l'integrità della nostra casa su ruote e la sua lunga vita. La velocità fa vibrare di più tutto nei nostri armadi e le cose possono rompersi prematuramente.

Ora, andare più piano significa che sarà un viaggio peggiore?

Forse impieghiamo più tempo, ma forse il "travell lento", così alla moda, a proposito, ci fa vedere cose che non avremmo mai visto in altre circostanze.

Vai più piano Ci fa rilassare di più durante il viaggio, vivere più attenti al presente e ci fa scendere dalle strade principali. E in quelli che possiamo trovare grandi tesori nascosti, che altrimenti non avremmo realizzato.

5  Parcheggio e accessibilità

Il tema del parcheggio e dell'accessibilità in determinati luoghi è un tema fondamentale per odiare i viaggi in camper. E se non è per odiare, almeno, è un problema che spaventa o si tira indietro quando si considera di guidare un camper.

Di dimensioni del veicolo e poiché in molti comuni non siamo i benvenuti, Guidare e parcheggiare non è un argomento facile. dovere pianificalo minimamentee fortunatamente, in questo, oggi abbiamo la tecnologia come un grande alleato con un GPS speciale per camper, app e siti Web che ci facilita la ricerca di parcheggi e pernottamenti.

Andare con la casa al seguito è un grande vantaggio, ma anche uno svantaggio in questo caso. Immagina di essere in un campeggio per alcuni giorni. Se vuoi andare in una città vicina per fare acquisti o visitare, devi smontare il bar della spiaggia o avere un veicolo secondario, come motociclette o mini-auto. 

Sì, ci sono camper con un garage in cui si inserisce una moto o una Smart, e sicuramente ne hai visto uno rimorchiare un'auto su una piattaforma o rotolare direttamente e accoppiato al veicolo trainante usando una lancia come quella delle roulotte. Ma è ancora un extra, più costo e più peso da trasportare.

Ma conosci il meglio? Non troverai mai posti così magici, belli e spettacolari in cui dormire o mangiare con viste migliori che con un camper. Perché dove parcheggi, è la tua casa e il tuo giardino. Non ci sono appartamenti o hotel con viste simili che troverai viaggiando in camper o camper. 

6  Dipendenza da acqua, elettricità e servizi igienici chimici (el poti, andiamo) 

E infine. La cosa peggiore di viaggiare in camper è che la casa portatile non ha una rete generale di acqua, elettricità e fognature

Ha autonomia, ma al massimo solo in media circa 4 giorni. 

Quindi, non puoi essere indefinitamente in un posto da sogno lontano dal mondo, dovrai spostarti per svuotare l'acqua grigia e nera, riempire l'acqua, cambiare gas, mettere benzina, caricare le batterie con l'elettricità, ecc.

Ora, la cosa buona è che diventi un fanatico dell'ambiente e risparmiatore di acqua, energia e qualsiasi altra risorsa. Sebbene i camper spendano benzina e inquinano nei nostri viaggi, perché al momento non ci sono camper elettrici, siamo sicuramente uno dei turisti più ecologici e attenti all'ambiente.

 

E dopo tutto questo, la odi o la ami?

Possiamo aiutarvi a iniziare nel mondo dei viaggi in camper?

Scopri i consigli più pratici per viaggiare in camper con l' guida completa che abbiamo sul nostro blog.

Ma se dopo aver esplorato la guida e questo post, hai ancora dubbi e vuoi che ti consigliamo, accompagnarti o lanciare un cavo Per andare, acquistare o noleggiare un camper puoi scriverci a [email protected] .

MANUALE DI VIAGGIO IN MOTO

Fai clic su ciascuna delle sezioni per conoscere tutto e di più sui viaggi in camper:

Galleria fotografica dei nostri viaggi e camper

Altri post correlati ...

Fughe in AC per ispirarti

Elenco dei post con i diari di fuga che abbiamo realizzato nel nostro camper con e senza neve

Scriviamo in questo blog per amore del viaggio e della scrittura. Con l'unico obiettivo di preservare le nostre esperienze e aiutarti a pianificare i tuoi viaggi. Per questo motivo, indipendentemente dal fatto che questo post ti sia servito o meno, apprezziamo i tuoi contributi e commenti per migliorarlo.
Kucavana
Una famiglia che viaggia in camper
sommario
6 motivi per odiare viaggiare in camper. E comunque ti amo ...
Articolo Nome
6 motivi per odiare viaggiare in camper. E comunque ti amo ...
Descrizione
6 motivi per odiare viaggiare in camper. E comunque ti amo ...
Autore

Questa voce ha 10 commenti

  1. Gabriel Sidro

    Nell'articolo odiare… .., si ripetono i punti 3 e 4….
    Congratulazioni per il tuo blog e consigli….

    1. Pilar Avila

      Bravo Gabriele! Grazie mille per il tuo commento, ci ha reso in grado di risolvere rapidamente l'errore. Un bambino che ci aveva superato! Mille grazie e grazie anche per il tuo incoraggiamento, ci fa continuare con questo blog 🙂 A proposito, ora il gazapillo è già risolto! Qualunque cosa tu ci dica, siamo lieti. Un abbraccio.

  2. Gabriel

    Adesso leggerò il punto che mi mancava ...
    Di fronte mi riconoscerai come un motociclista solitario ...
    Questi ausili sono molto buoni per me, sono nuovo nel mondo AC, fino ad ora ho solo noleggiato. A gennaio mi danno il mio ...
    saluti

    1. Pilar Avila

      Che bravo Gabriel! Congratulazioni! Ti abbiamo visto su Facebook. Gennaio è arrivato! Dai, l'attesa è lunga, ma non puoi godertela affatto. Non esitate a chiederci aiuto per qualsiasi domanda, saremo felici di aiutarvi.

  3. Juan Martinez

    Eccellente, fanno conoscere la realtà così com'è. Siamo in AC da quasi due anni in tutto il Cile, ora siamo riparati a Punta Arenas in attesa che la pandemia passi e continui a viaggiare. Grazie a tutti.

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao John! Bello vederti qui. Il nostro sogno è viaggiare un giorno in Cile in camper, speriamo di realizzarlo e seguire le tue orme. Un abbraccio!

  4. Cyrus

    Ho 63 anni, siamo io e mia moglie,
    e si decide di iniziare il caravan

    1. Famiglia Kucavanera

      Bravo per quella decisione Ciro. Ti divertirai molto. Congratulazioni e un grande abbraccio da questa famiglia.

  5. Miguel

    Ciao, siamo in piena ricerca e questo articolo sta andando molto bene per cercare di focalizzare l'argomento.
    Siamo 5 e un parroco e anche se abbiamo iniziato a vedere solo camper di grande volume, da quando abbiamo letto l'articolo, siamo partiti con l'AC ... l'idea dei campeggiatori è perché non contavo su tutta la famiglia per l'iscrizione le età sono 18, 16 e 8 e penso che con 3 in più il cane basterebbe, ma dubito e non voglio limitare il pieno possibile….
    Anche se i camper hanno il loro fascino e ci piace molto la facilità di accesso rispetto all'AC ... ma lo spazio e le piazze ...
    Comunque continueremo a cercare.
    Grazie mille per tutte le informazioni, i neofiti stanno andando alla grande.

    1. Famiglia Kucavanera

      Ciao Miguel, grazie per le tue parole, sono vitamine per noi, per continuare a scrivere di questo piccolo mondo che ci appassiona. Non scartare mai nulla 🙂 l'importante è godersi quello che hai! un abbraccio e da quello che dici un camper può stare molto comodo per te, e alla fine non pensare che finiamo per andare su furgoni e camper praticamente dalla stessa parte 🙂 Un abbraccio!

Lascia una risposta